Questo Sito utilizza cookie di profilazione, propri e di altri siti, per migliorare l’esperienza di navigazione e proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o alcuni cookie clicca qui. Se accedi ad un qualunque elemento sottostante o chiudi questo banner, acconsenti all’uso dei cookie.

  • News
    • Tutto
    • Italia
    • Esteri
    • Gossip e Celebrità
    • Tecnologia
  • Intrattenimento
    • Tutto
    • Cinema
    • Musica
    • TV
    • Videogames
  • Donna
    • Tutto
    • Moda
    • Mamme e Bambini
    • Salute
  • Sport
    • Tutto
    • Calcio
    • Classifica Serie A TIM
    • Classifica Marcatori Serie A TIM
    • Risultati Serie A TIM
    • Altri Sport
  • Lifestyle
    • Tutto
    • Costume e Società
    • Arredamento
    • Ricette
    • Green
  • Tempo Libero
    • Tutto
    • Viaggi
    • Libri
    • Hobby
    • Come fare
    • Motori
  • Video
    • Tutto
    • Risorgimento Digitale
    • Divertenti
    • Sport
    • Top Video
  • Servizi
    • Tutto
    • Oroscopo
    • Meteo
    • Mobile Ticketing
  • Codici Sconto
  • Personalizza il tuo TIMgate>> Personalizza il tuo TIMgate >>
menu
Oggi 30 novembre 2020 - Aggiornato alle 06:00
Live
  • 23:54 | Ecco la task force che gestirà il Recovery Fund in italia
  • 23:31 | La classifica delle città in cui si vive meglio nel 2020
  • 21:45 | David Lynch lavora a una nuova serie tv (per Netflix)
  • 21:20 | L'omaggio del San Paolo prima di Napoli-Roma
  • 21:13 | Chi è Arianna Gianfelici e perchè è stata sospesa da Amici
  • 20:00 | Cagliari-Spezia 2-2, Nzola riaggiuanta i sardi al 96'
  • 19:48 | F1 in Bahrein: Grosjean è salvo, ma che paura!
  • 19:31 | Il commosso omaggio di Lionel Messi a Maradona
  • 19:24 | Cesare Cremonini e la schizofrenia: "Così mi sono salvato"
  • 19:10 | Operazione Risorgimento Digitale: "Verso l’eccellenza digitale"
  • 18:49 | Ancora un rapper ucciso negli Usa, chi era Lil Yase
  • 18:30 | Dove trascorrerà il Natale la regina Elisabetta?
  • 18:14 | Com'è "Love Not War", il nuovo singolo di Jason Derulo
  • 17:35 | Federica Laviosa: chi è e che lavoro fa l'ex di Piero Chiambretti
  • 17:30 | Covid-19, calo dei decessi in Italia: 541 in 24 ore
  • 17:25 | Come si fa il riso soffiato in casa: la ricetta
  • 17:07 | Sotto inchiesta il medico personale di Maradona
  • 17:05 | “Star Wars”, è morto l’attore che impersonava Darth Vader
  • 17:03 | Il Milan batte la Fiorentina e allunga in testa
  • 16:28 | Le categorie di lavoratori più colpiti dalla pandemia
La Juventus su Chiesa, ma prima deve sfoltire Federico Chiesa, esterno offensivo, 23 anni a fine ottobre - Credit: Lm / Matteo Papini / Ipa / Fotogramma
CALCIOMERCATO 30 settembre 2020

La Juventus su Chiesa, ma prima deve sfoltire

di Gianluca Cedolin

Se non partono Douglas, Rugani e De Sciglio, difficile arrivare al viola

La Juventus fa sul serio per Federico Chiesa: gli uomini mercato bianconeri sono al lavoro per chiudere il grande colpo in entrata, a cinque giorni dal termine della sessione estiva.

Prima, però, va sfoltita la rosa, per incassare i soldi necessari da reinvestire nell'esterno classe '97 della Fiorentina, per il quale i viola chiedono 50 milioni di euro. La Juventus, scrive Sportmediaset, punta a chiudere con un prestito oneroso con diritto di riscatto (ma pronto a trasformarsi in obbligo con determinate, facili condizioni), mentre al giocatore andrebbero 4,5 milioni di euro per i prossimi 5 anni. Con Kulusevski, Pirlo avrebbe a disposizione due giocatori giovani, dinamici, in grado di regalare al reparto offensivo soluzioni, qualità e quantità.

 

Ma l'arrivo di Chiesa, come detto, è subordinato alle cessioni. I nomi caldi per creare il tesoretto sono quelli di Douglas Costa, Rugani e De Sciglio, più Khedira, con la cui rescissione i bianconeri contano di risparmiare soldi preziosi (ma manca ancora l'accordo sulla buonuscita). Douglas Costa sarebbe il calciatore con più mercato, oltre a quello che anche a livello tecnico-tattico dovrebbe lasciare spazio a Chiesa, ma ha appena rifiutato un'offerta del Wolverhampton e, almeno che non arrivi l'offerta di una big, vorrebbe restare a Torino. Senza il suo addio, difficilmente l'operazione Chiesa andrà in proto.

 

Rugani piace all'estero, soprattutto al Valencia, ma non c'è ancora accordo sulla formula, con gli spagnoli che vorrebbero prenderlo in prestito secco, mentre la Juve sta cercando di cederlo a titolo definitivo. Anche per De Sciglio, se dovesse andar via, la soluzione privilegiata sarebbe quella di una cessione all'estero, dove il terzino ha più mercato, ma al momento per lui mancano offerte concrete. La Juventus ha pochissimo tempo per chiudere le cessioni, altrimenti il colpo Chiesa resterà in canna.

I più visti

Leggi tutto su Sport