Questo Sito utilizza cookie di profilazione, propri e di altri siti, per migliorare l’esperienza di navigazione e proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o alcuni cookie clicca qui. Se accedi ad un qualunque elemento sottostante o chiudi questo banner, acconsenti all’uso dei cookie.

  • News
    • Tutto
    • Italia
    • Esteri
    • Gossip e Celebrità
    • Tecnologia
  • Intrattenimento
    • Tutto
    • Cinema
    • Musica
    • TV
    • Videogames
  • People
    • Tutto
    • Gossip e Celebrità
    • Social e Influencer
  • Donna
    • Tutto
    • Moda
    • Mamme e Bambini
    • Salute
  • Sport
    • Tutto
    • Calcio
    • Classifica Serie A TIM
    • Classifica Marcatori Serie A TIM
    • Risultati Serie A TIM
    • Altri Sport
  • Lifestyle
    • Tutto
    • Costume e Società
    • Arredamento
    • Ricette
    • Green
  • Tempo Libero
    • Tutto
    • Viaggi
    • Hobby
    • Come fare
  • Video
    • Tutto
    • Arredamento
    • Come fare
    • Costume e società
    • Divertenti
    • Green
    • Hobby
    • Moda
    • Ricette
    • Sport
    • Tecnologia
    • Top Video
    • Viaggi
    • Risorgimento Digitale
  • Servizi
    • Tutto
    • Oroscopo
    • Meteo
    • Mobile Ticketing
  • Personalizza il tuo TIMgate>> Personalizza il tuo TIMgate >>
menu
Oggi 26 ottobre 2021 - Aggiornato alle 10:25
News
  • 11:15 | Anche Brahim Diaz è negativo al Covid-19
  • 10:55 | La Supercoppa italiana dovrebbe giocarsi in Italia
  • 10:34 | Mattarella: “Garantire ai giovani una prospettiva di vita”
  • 10:11 | Le violente alluvioni in Sicilia e Calabria
  • 10:04 | ATP Vienna, Berrettini vince all’esordio e vola alle ATP Finals
  • 09:54 | Il programma della decima giornata di campionato
  • 06:05 | Le terze dosi, le pensioni e le altre notizie sulle prime pagine
  • 21:55 | Come vedere in tv tutte le partite della Serie A TIM, della Champions e molto altro
  • 21:30 | Città dei 15 minuti: perché deve contrastare le disuguaglianze
  • 20:31 | Il Milan contro il Torino da capolista con Theo e Kessie
  • 19:59 | Un restauro integrale per l’“Estasi di Santa Teresa” del Bernini
  • 19:35 | Verso il tutto esaurito per Italia-Svizzera
  • 19:12 | La nona giornata sorride al Milan
  • 18:36 | Il giudice squalifica Spalletti, Mourinho, Gasperini e Inzaghi
  • 17:19 | L'Inter ritrova Correa: 'Mercoledì gioco'
  • 17:00 | Covid, i dati del 25 ottobre: tasso di positività all'1,1%
  • 16:54 | MotoGP 2021, le pagelle del GP dell’Emilia Romagna a Misano
  • 16:42 | Covid, adesso il Regno Unito valuta un Piano B
  • 16:25 | L'efficacia del vaccino Pfizer nei bambini supera il 90%
  • 15:58 | Perché la terza dose di vaccino è importante, secondo Crisanti
Juventus, prestito in vista per Kaio Jorge? Kaio Jorge, classe 2002, ha esordito nell'ultima partita contro il Torino - Credit: Reporter Torino / IPA / Fotogramma
STRATEGIE BIANCONERE 11 ottobre 2021

Juventus, prestito in vista per Kaio Jorge?

di Gianluca Cedolin

La Gazzetta riflette sul futuro prossimo del giovane brasiliano

Negli ultimi minuti del derby vinto contro il Torino, i tifosi della Juventus hanno potuto finalmente vedere in campo il classe 2002 Kaio Jorge, arrivato quest’estate dal Brasile e subito fermatosi per un infortunio. 

 

>> Scopri l’offerta  TIMVISION con DAZN, la SERIE A TIM e INFINITY+ con la UEFA CHAMPIONS LEAGUE

 

L’attaccante ha avuto un buon impatto sul match, come riconosciuto anche da Max Allegri alla fine, e dopo la sosta potrebbe iniziare a trovare un po’ di spazio nelle rotazioni bianconere.

Giocatore tecnico e dinamico, rappresenta un’ulteriore soluzione per un reparto in cui Allegri finora ha ruotato molto i calciatori, sia per trovare il miglior assetto, sia per far fronte alle assenze. Oltre a Morata, Kean e Dybala, si sono visti Bernardeschi, Chiesa e Kulusevski giocare in appoggio a una punta o addirittura come finti centravanti.

 

Come scrive La Gazzetta dello Sport, la Juventus ora si trova davanti a un bivio: provare a dare minuti a Kaio Jorge da subito, oppure cederlo in prestito per farlo crescere. Ci sono diversi club italiani interessati a lui, si legge sulla Gazzetta, dal Cagliari alla Sampdoria fino al Sassuolo. A 19 anni, con margini di crescita importanti, l’attaccante brasiliano potrebbe beneficiare da un prestito, ma anche continuare a migliorare allenandosi in un ambiente esigente come quello bianconero. Da qui a gennaio, dirigenza e allenatore capiranno se e quanto abbia senso tenerlo alla Juventus, o se mandarlo a fare esperienza altrove, per ritrovarlo pronto l’anno prossimo.

I più visti

Leggi tutto su Sport