Questo Sito utilizza cookie di profilazione, propri e di altri siti, per migliorare l’esperienza di navigazione e proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o alcuni cookie clicca qui. Se accedi ad un qualunque elemento sottostante o chiudi questo banner, acconsenti all’uso dei cookie.

  • News
    • Tutto
    • Italia
    • Esteri
    • Gossip e Celebrità
    • Tecnologia
  • Intrattenimento
    • Tutto
    • Cinema
    • Musica
    • TV
    • Videogames
  • Donna
    • Tutto
    • Moda
    • Mamme e Bambini
    • Salute
  • Sport
    • Tutto
    • Calcio
    • Classifica Serie A TIM
    • Classifica Marcatori Serie A TIM
    • Risultati Serie A TIM
    • Altri Sport
  • Lifestyle
    • Tutto
    • Costume e Società
    • Arredamento
    • Ricette
    • Green
  • Tempo Libero
    • Tutto
    • Viaggi
    • Libri
    • Hobby
    • Come fare
    • Motori
  • Video
    • Tutto
    • Per Conoscere
    • Risorgimento Digitale
    • Divertenti
    • Sport
    • Top Video
  • Servizi
    • Tutto
    • Oroscopo
    • Meteo
    • Mobile Ticketing
  • Personalizza il tuo TIMgate>> Personalizza il tuo TIMgate >>
menu
Oggi 22 aprile 2021 - Aggiornato alle 15:11
Live
  • 15:44 | Amici 20: i cantanti criticati da Rudy Zerbi
  • 15:22 | I migliori brand di moda sostenibile made in Italy
  • 15:14 | Giornata della Terra 2021, che cos'è e qual è il tema di quest'anno
  • 15:04 | H2O, il ristorante sott’acqua alle Maldive
  • 14:56 | Quali sono le canzoni più ascoltate di Bob Dylan
  • 14:41 | Come scegliere il correttore giusto
  • 12:30 | La gratitudine della regina Elisabetta II
  • 11:37 | Il Bayern su ten Hag per il dopo-Flick
  • 11:27 | Il problema del richiamo al personale sanitario
  • 11:10 | Covid-19: Decreto Riaperture, tutte le disposizioni
  • 11:04 | I posticipi della 32esima giornata
  • 11:00 | Ue: la neutralità climatica entro il 2050
  • 11:00 | Camerette salva spazio, si può fare
  • 11:00 | Un'idea veloce per pranzo? Spaghetti con agretti e pancetta
  • 10:58 | Cosa sta succedendo al confine tra Russia e Ucraina
  • 10:54 | La vittoria della Juve sul Parma (3-1)
  • 10:50 | Il sottomarino scomparso in Indonesia
  • 10:47 | Quando nascerà la secondogenita di Meghan e Harry
  • 09:35 | Il 27 luglio arriva The Great Ace Attorney Chronicles
  • 09:30 | La playlist di TIMMUSIC che celebra la Giornata della Terra
L’importanza di Juventus-Napoli Gattuso e Pirlo a Coverciano in una foto d'archivio - Credit: Mediapress/giulio Lapone / Fotogramma
SERIE A 7 aprile 2021

L’importanza di Juventus-Napoli

di Gianluca Cedolin

Pirlo e Gattuso si giocano una fetta di Champions League

Fosse stata giocata a ottobre, quando era inizialmente prevista, la sfida tra Juventus e Napoli sarebbe stata probabilmente uno scontro per testare le ambizioni-scudetto delle due squadre.

Oggi alle 18.45, a quasi sei mesi di distanza, il recupero della terza giornata vale uno spareggio per il quarto posto, l’ultimo disponibile per la qualificazione in Champions. L’andamento altalenante delle due squadre, nei mesi passati per il Napoli e nelle ultime settimane per la Juventus soprattutto, non ha consentito a Pirlo e Gattuso di mantenere il passo dell’Inter. Una sfida delicata, soprattutto per l’allenatore della Juventus, che dopo aver conquistato un punto in due partite contro Benevento e Torino non deve sbagliare.

 

Per tornare ai tre punti, dovrebbe reintegrare in squadra dal primo minuto McKennie e Arthur, al posto di Kulusevski e Alex Sandro, con Danilo pronto a tornare in difesa dopo aver giocato a centrocampo nel derby. Anche l’altro escluso per il “festino” della scorsa settimana, Paulo Dybala, torna nella lista dei convocati, ma parte dalla panchina: in attacco giocano ancora Ronaldo e Morata. Out Bernardeschi e Bonucci, positivi al Covid-19.

 

Gattuso invece ne cambia sette rispetto alla vittoria contro il Crotone, secondo Sky Sport. Torna Koulibaly in centro alla difesa, dopo il turno di squalifica: al suo fianco potrebbe giocare Rrahmani. In mediana riecco Diego Demme, con Bakayoko che si riaccomoda in panchina, mentre davanti recuperato Lozano, titolare sulla destra nel trio dietro a Dries Mertens. Dalla panchina Osimhen.

 

Probabili formazioni Juventus-Napoli (oggi, 7 aprile, alle 18.45)

Juventus (4-4-2): Szczesny; Cuadrado, De Ligt, Chiellini, Danilo; McKennie, Arthur, Bentancur, Chiesa; Morata, Ronaldo. Allenatore Pirlo.

Napoli (4-2-3-1): Meret; Di Lorenzo, Rrhamani, Koulibaly, Hysaj; Fabian Ruiz, Demme; Lozano, Zielinski, Insigne; Mertens. Allenatore: Gattuso.

I più visti

Leggi tutto su Sport