TimGate
header.weather.state

Oggi 06 luglio 2022 - Aggiornato alle 00:06

 /    /    /  juventus cagliari 2 0 ronaldo
La vittoria della Juventus sul Cagliari (2-0)

Cristiano Ronaldo, 35 anni, 8 gol nelle prime 6 di campionato- Credit: Jonathan Moscrop / IPA / Fotogramma

SERIE A22 novembre 2020

La vittoria della Juventus sul Cagliari (2-0)

di Gianluca Cedolin

Un’ottima prova dei bianconeri, decisa da Cristiano Ronaldo

La Juventus ricomincia da una vittoria e soprattutto da Cristiano Ronaldo: con la doppietta nel 2-0 al Cagliari il portoghese ha raggiunto quota 8 gol in 6 partite di campionato, 11 totali in stagione se si considerano quelli segnati in Nazionale. I bianconeri hanno giocato una partita ordinata dietro (anche grazie al rientro di De Ligt) e con ottime trame offensive, contro un Cagliari troppo rinunciatario e privo di alcuni giocatori importanti, come Nandez e Godin. Arthur, elogiato da Pirlo nel post partita, ha fatto girare bene la squadra. Kulusevski e anche Bernardeschi hanno creato pericoli partendo dalle fasce e accentrandosi, mentre Morata ha svolto il solito fondamentale lavoro al centro dell’attacco.

 

Alla fine, comunque, come spesso accade, sono serviti i gol del portoghese per portare a casa il risultato. Un bel destro sul secondo palo al termine di un’azione manovrata al 38esimo, un tapin al volo su torre di Demiral 4 minuti dopo, per mettere in ghiaccio il risultato. “Era importante per la nostra crescita fare una partita del genere, siamo stati bravi fin dal primo minuto a dominare la partita - ha detto Pirlo, soddisfatto, al termine della partita -. Gli interpreti possono cambiare ma il nostro modo di giocare deve rimanere lo stesso”. Fra due giorni i bianconeri saranno di nuovo in campo contro il Ferencvaros in Champions League: giocheranno dieci partite da qui a Natale, importanti per capire a che punto sia il processo di crescita della Juventus di Pirlo.