TimGate
header.weather.state

Oggi 30 settembre 2022 - Aggiornato alle 18:15

 /    /    /  kjaer infortunio lesione ginocchio
Lesione al legamento per Kjaer

- Credit: Francesco Scaccianoce / IPA / Fotogramma

MILAN02 dicembre 2021

Lesione al legamento per Kjaer

di Gianluca Cedolin

Il difensore danese rischia un lungo stop

La vittoria del Milan in casa del Genoa ha lasciato al gruppo di Pioli un guaio molto grave: l’infortunio a Simon Kjaer, tra i leader tecnici e spirituali dei rossoneri, oltre che difensore di grandissimo affidamento, fra i trenta finalisti dell’ultima edizione del Pallone d’oro.

 

>> Scopri l’offerta TIMVISION con DAZN, la SERIE A TIM e INFINITY+ con la UEFA CHAMPIONS LEAGUE

 

Il danese, uscito dopo pochissimi minuti nella sfida di Marassi, ha fatto oggi una risonanza e una valutazione specialistica che, si legge nel comunicato del Milan, “hanno confermato la necessità di una artroscopia del ginocchio sinistro per riparare il danno legamentoso”. Domani, 3 dicembre, Kjaer si sottoporrà all’intervento.

 

Come scrive La Gazzetta dello Sport, il Milan non ha specificato il legamento interessato. Se fosse il crociato, come riportano alcune indiscrezioni, i tempi di recupero per Kjaer sarebbero intorno ai sei mesi, che per il 32enne vorrebbero dire stagione quasi finita. Un brutto colpo per Pioli, che dovrà resistere fino a Natale (con in mezzo i due scontri cruciali a Liverpool e Napoli), sperando poi in un regalo della società a gennaio, dovesse essere confermato il lungo stop di Kjaer. Gabbia e Romagnoli (in scadenza di contratto) hanno alternato finora buone prove ad alcuni errori, mentre Kalulu può essere adattato a centrale al fianco di Tomori, soprattutto con il rientro di Calabria a destra.