TimGate
header.weather.state

Oggi 09 agosto 2022 - Aggiornato alle 08:00

 /    /    /  Una Lamborghini per Diego Maradona a Napoli
Una Lamborghini per Diego Maradona a Napoli

- Credit: Bull Days Vesuvio

omaggio al campione01 agosto 2022

Una Lamborghini per Diego Maradona a Napoli

di Franco Porto

Nel raduno dei collezionisti di supercar che sono ritrovati nel capoluogo campano

Il segno di Diego Armando Maradona sul Bull Days Vesuvio, il meeting napoletano della più grande community al mondo di collezionisti di supercar Lamborghini arrivata a Napoli. Un happening che mescola brand luxury, supercar e hypercar giunto al quinto anno di attività.

 

La più fotografata, in piazza del Plebiscito è stata l'ospite d'onore delle Lambo, la Huracan Lamborghini Evo Avd Capsule Fluo, una colorazione speciale celeste fedra per una serie limitatissima. Era l'ammiraglia del Bull Days 2022 dedicata a Diego Armando Maradona.

 

Per Stefano Cigana, proprietario dell'auto e organizzatore dell'evento, 'non potevamo fare altrimenti. Bull Days mette al centro gli uomini e le donne che hanno caratteristiche speciali. La stessa cosa penso di Maradona. È un omaggio a un grande campione ed alla città. Il minimo che potevo fare per ringraziare per l'accoglienza trovata. Un'opera unica che ricorderanno tutti'.

 

>>> Scopri l’offerta TIMVISION con DAZN, la SERIE A TIM e INFINITY+ con la UEFA CHAMPIONS LEAGUE

 

Sulla carrozzeria il viso e la firma di Diego realizzato da un artigiano di Gianturco. Protagoniste della tre giorni napoletana anche la Huracán Capsule Fluo con il modello personalizzato 'Tiffany Angel' di Huracán Evo AWD, la serie speciale Aventador SVJ Roadster in carbonio completamente ad personam di U-BOAT e non mancano le storiche come le Murcielago e Gallardo.

 

'È stata una tre giorni fantastica – spiega Fabio Lamborghini, nipote del leggendario Ferruccio Lamborghini – all'insegna della grande accoglienza di questa terra. Sono cento che da questa tappa i proprietari Lamborghini siano partiti con nel cuore la voglia di dire: io c'ero. Spero potremo tornare presto con un numero ancor maggiore di auto'.

 

Nel corso della serata è stata promossa una raccolta fondi a favore della Sostenitori Ospedale Santobono Onlus che opera in sussidiarietà dell'ospedale pediatrico di Napoli Santobono Pausilipon.