TimGate
header.weather.state

Oggi 02 luglio 2022 - Aggiornato alle 12:15

 /    /    /  mercato milan idea cristante
Il Milan pensa a Cristante

Bryan Cristante, 27 anni, cresciuto nelle giovanili del Milan- Credit: Sports Press Photo / IPA / Fotogramma

CALCIOMERCATO18 maggio 2022

Il Milan pensa a Cristante

di Gianluca Cedolin

Per il centrocampista della Roma sarebbe un ritorno

In casa Milan sono tutti iper concentrati sul finale di stagione, l’ultimo step per raggiungere un traguardo storico, 11 anni dopo l’ultima volta: lo Scudetto.

 

Scopri l’offerta  TIMVISION con DAZN, la SERIE A TIM e INFINITY+ con la UEFA CHAMPIONS LEAGUE

 

La dirigenza, però, sta già lavorando alla prossima stagione. Bloccati, o quasi, Origi, Botman e probabilmente Renato Sanches, ci saranno almeno altri 2-3 innesti, e cioè un trequartista, un esterno destro e, probabilmente, un altro centrocampista, soprattutto se il Milan deciderà di far terminare dopo un solo anno il prestito biennale di Bakayoko. In quest’ottica, va tenuta d’occhio la pista che porta a Bryan Cristante, di cui parla oggi La Gazzetta dello Sport, definendola “non ancora una trattativa, ma già più di un’idea”.

 

I pro dell’operazione sono tanti. Innanzitutto, Cristante arriva da una delle sue migliori stagioni: nella Roma di Mourinho è l’ago della bilancia del centrocampo e ha scavalcato Veretout nelle gerarchie. Poi è ancora abbastanza giovane (ha compiuto da poco 27 anni), ha esperienza (è campione d’Europa con la nazionale italiana), ha un ingaggio alla portata (attualmente guadagna 1,8 milioni di euro l’anno fino al 2024) e tornerebbe comodo per le liste di Serie A e Champions League, essendo cresciuto nel vivaio rossonero.

 

Quest’anno ha giocato 33 partite in Serie A e 10 in Conference League, competizione in cui giocherà la finale il prossimo mercoledì, contro il Feyenoord. Se i rossoneri proporranno alla Roma un’offerta vicina ai 25 milioni, la finale di Tirana potrebbe essere l’ultima partita di Cristante con la Roma: è già più di un’idea.