TimGate
header.weather.state

Oggi 01 agosto 2022 - Aggiornato alle 06:00

 /    /    /  I nomi nuovi per la difesa del Milan
I nomi nuovi per la difesa del Milan

Abdou Diallo, classe 1996, centrale e terzino del Psg- Credit: J.E.E / IPA / Fotogramma

CALCIOMERCATO28 giugno 2022

I nomi nuovi per la difesa del Milan

di Gianluca Cedolin

Perso Botman, che ha firmato con il Newcastle

Alla fine Botman ha ceduto e, dopo aver aspettato a lungo il Milan, si è fatto convincere da Lille a firmare con il Newcastle, che ha offerto ai francesi quasi 40 milioni di euro.

 

Scopri l’offerta  TIMVISION con DAZN, la SERIE A TIM e INFINITY+ con la UEFA CHAMPIONS LEAGUE

 

Sfumato il centrale olandese, grande obiettivo per la difesa milanista, i rossoneri, si legge sui principali media sportivi, probabilmente destineranno la maggior parte del budget per il mercato alla trequarti, ma faranno comunque qualcosa in difesa. I nomi citati sono tanti: dall'usato sicuro di Acerbi a un ritorno di fiamma per Milenkovic, che va in scadenza nel 2023 e quindi non dovrebbe costare troppo.

 

Nelle ultime ore Sky Sport cita Abdou Diallo del Paris Saint-Germain. Classe 1996, centrale ma anche terzino sinistro, quindi alternativa sia in mezzo sia a Theo Hernandez, era stato seguito anche a gennaio dal Milan. Guadagna tanto, ma il Psg deve alleggerire il monte ingaggi, quindi si può trattare. L'altro profilo seguito è quello di Piero Hincapié, che è un classe 2002 ma ha già giocato 19 partite con la nazionale dell'Ecuador e quest'anno è stato un titolare del Bayer Leverkusen (27 presenze in Bundesliga). I tedeschi sparano alto, ma il Milan monitora la situazione.