Questo Sito utilizza cookie di profilazione, propri e di altri siti, per migliorare l’esperienza di navigazione e proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o alcuni cookie clicca qui. Se accedi ad un qualunque elemento sottostante o chiudi questo banner, acconsenti all’uso dei cookie.

  • News
    • Tutto
    • Italia
    • Esteri
    • Gossip e Celebrità
    • Tecnologia
  • Intrattenimento
    • Tutto
    • Cinema
    • Musica
    • TV
    • Videogames
  • Donna
    • Tutto
    • Moda
    • Mamme e Bambini
    • Salute
  • Sport
    • Tutto
    • Calcio
    • Classifica Serie A TIM
    • Classifica Marcatori Serie A TIM
    • Risultati Serie A TIM
    • Altri Sport
  • Lifestyle
    • Tutto
    • Costume e Società
    • Arredamento
    • Ricette
    • Green
  • Tempo Libero
    • Tutto
    • Viaggi
    • Libri
    • Hobby
    • Come fare
    • Motori
  • Video
    • Tutto
    • Per Conoscere
    • Risorgimento Digitale
    • Divertenti
    • Sport
    • Top Video
  • Servizi
    • Tutto
    • Oroscopo
    • Meteo
    • Mobile Ticketing
  • Personalizza il tuo TIMgate>> Personalizza il tuo TIMgate >>
menu
Oggi 14 maggio 2021 - Aggiornato alle 06:00
Live
  • 00:02 | Basket, playoff Serie A: Brindisi annienta Trieste 85-64 in gara 1
  • 00:01 | Basket, playoff Serie A: la Virtus stende Treviso 92-71 in gara 1
  • 20:41 | Basket, Serie A: Daye regala a Venezia gara 1, Sassari ko 92-91
  • 19:56 | Basket, Serie A: l'Olimpia Milano schianta Trento 88-62 in gara 1
  • 19:37 | Palù (Aifa): "Sì al richiamo Pfizer e Moderna a 42 giorni"
  • 19:36 | Giro d’Italia, sesta tappa e nuova Maglia Rosa
  • 19:08 | Israele-Gaza, venti di guerra
  • 18:17 | Un film sui primi giorni del coronavirus (negli USA)
  • 18:09 | “Knives Out 2”, si preannuncia un cast stellare
  • 18:00 | Covid, in Italia altri 201 morti
  • 17:58 | Il museo dedicato a Bob Dylan aprirà nel 2022
  • 17:37 | Due date live per Giordana Angi a fine 2021
  • 17:00 | Buon compleanno al principe Filippo di Svezia
  • 16:24 | J-Ax racconta l'esperienza con il Covid nel brano "Voglio la mamma"
  • 15:55 | Matteo Berrettini perde e saluta gli Internazionali d’Italia
  • 15:50 | Lorella Boccia ospita Alessandra Amoroso nel suo "Venus Club"
  • 15:13 | "N O R D", il disco d'esordio di ALFA spiegato canzone per canzone
  • 15:12 | Supplì al telefono senza carne, forse anche più buoni
  • 15:05 | Uovo in camicia: ricetta e guida per cucinarlo
  • 14:47 | Eurispes 2021, Fara: ragioniamo su 'ricostituzione' post-pandemia
Il Milan torna a vincere a San Siro - Credit: LiveMedia/Fabrizio Carabelli / IPA / Fotogramma
SERIE A 18 aprile 2021

Il Milan torna a vincere a San Siro

di Gianluca Cedolin

I rossoneri battono il Genoa (2-1) e restano al secondo postontale nella corsa-Champions per il Milan.

Con tanta sofferenza finale e un pizzico di fortuna il Milan ha battuto 2-1 il Genoa, tornando al successo tra le mura amiche dopo oltre due mesi e mantenendosi davanti all’Atalanta e alla Juventus.

Decisivo l’autorete di Scamacca, dopo che Rebic aveva portato davanti i rossoneri e Destro aveva pareggiato. I rossoneri sono a 66 punti, il Genoa rimane a quota 32, solamente a +7 sulla terzultimo posto, occupato dal Cagliari. In settimana, i rossoneri attendono il Sassuolo, mentre il Grifone ospita il Benevento.

 

I rossoneri sono passati in vantaggio quasi al primo affondo, con un gran sinistro da fuori area di Rebic, bravo a raccogliere una punizione di Hernandez respinta. Al 37esimo, dopo una buona occasione non sfruttata da Leao, Destro di testa ha bruciato Tomori, pareggiando e segnando il suo terzo gol contro i rossoneri in questo campionato. Nella ripresa, prima Rebic e poi Calhanoglu hanno avuto due buoni palloni, soprattutto il croato, ma hanno sparato alto.

 

Al 68esimo, dopo l’ingresso anche di Mandzukic, l’episodio decisivo: cross di Calhanoglu e sfortunata autorete di Scamacca, obiettivo di mercato del Milan. Nel finale la squadra di Pioli ha faticato a gestire, tenendo poco il pallone e concedendo almeno due occasioni nitide al Genoa, con i salvataggi sulla linea di Kjaer e Tomori nella stessa azione che hanno blindato una vittoria fondame

I più visti

Leggi tutto su Sport