Questo Sito utilizza cookie di profilazione, propri e di altri siti, per migliorare l’esperienza di navigazione e proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o alcuni cookie clicca qui. Se accedi ad un qualunque elemento sottostante o chiudi questo banner, acconsenti all’uso dei cookie.

  • News
    • Tutto
    • Italia
    • Esteri
    • Gossip e Celebrità
    • Tecnologia
  • Intrattenimento
    • Tutto
    • Cinema
    • Musica
    • TV
    • Videogames
  • Donna
    • Tutto
    • Moda
    • Mamme e Bambini
    • Salute
  • Sport
    • Tutto
    • Calcio
    • Classifica Serie A TIM
    • Classifica Marcatori Serie A TIM
    • Risultati Serie A TIM
    • Altri Sport
  • Lifestyle
    • Tutto
    • Costume e Società
    • Arredamento
    • Ricette
    • Green
  • Tempo Libero
    • Tutto
    • Viaggi
    • Libri
    • Hobby
    • Come fare
    • Motori
  • Video
    • Tutto
    • Per Conoscere
    • Risorgimento Digitale
    • Divertenti
    • Sport
    • Top Video
  • Servizi
    • Tutto
    • Oroscopo
    • Meteo
    • Mobile Ticketing
  • Personalizza il tuo TIMgate>> Personalizza il tuo TIMgate >>
menu
Oggi 18 aprile 2021 - Aggiornato alle 21:00
Live
  • 00:01 | Basket, Serie A: Trieste schianta Pesaro 101-88 e "vede" i playoff
  • 20:10 | Cosa prevede il pass per lo spostamento fra regioni
  • 18:53 | Mille emozioni a Imola: vince Verstappen
  • 18:30 | Covid, in Italia altri 251 morti
  • 18:11 | UEFA contro la Superlega: chi aderisce escluso da tutto
  • 17:50 | Stefanos Tsitsipas è il nuovo Principe di Monte Carlo
  • 17:14 | I ristoranti aperti recupererebbero solo il 15% dei ricavi
  • 16:57 | Il cronoprogramma delle riaperture
  • 15:20 | MotoGP, Portogallo: la vittoria di Quartararo su Bagnaia e Mir
  • 15:08 | La frase della regina Elisabetta sull’amore
  • 14:51 | All’asta un capolavoro di Palma il Vecchio
  • 14:38 | Basket, Serie A: la Dinamo Sassari sbanca agevolmente Brescia 82-94
  • 14:37 | Il Milan torna a vincere a San Siro
  • 14:28 | Jennifer Aniston e la maternità
  • 13:18 | Riaperture: che cosa succede in Italia dal 26 aprile
  • 11:15 | Bob Dylan compirà 80 anni, bio e canzoni del cantautore
  • 11:05 | Il pazzo 4-3 tra Cagliari e Parma
  • 11:00 | Ricette regionali: la Toscana e gli gnudi di ricotta e spinaci
  • 10:15 | Bruno Mars età, vita privata e curiosità
  • 10:00 | Maiale alle nespole, vi assicuriamo che è buonissimo!
Il pareggio del Milan contro l’Udinese (1-1) Franck Kessié e Rodrigo Becao, entrambi in gol - Credit: LiveMedia/Fabrizio Carabelli / IPA / Fotogramma
SERIE A 4 marzo 2021

Il pareggio del Milan contro l’Udinese (1-1)

di Gianluca Cedolin

Al 96esimo Kessié ha salvato i rossoneri dalla sconfitta

Dopo la convincente vittoria di Roma, con cui sembrava essersi lasciato alle spalle il momento difficile, il Milan ha compiuto un altro mezzo passo falso, pareggiando in casa con l’Udinese al termine di una partita molto faticosa.

Merito dei friulani, squadra non spettacolare ma molto compatta, che quest’anno ha fermato anche l’Inter e l’Atalanta. I rossoneri, lenti e con poche idee senza Ibrahimovic e Calhanoglu, devono ringraziare un inspiegabile fallo di mano di Larsen al 96esimo, che gli ha permesso di conquistare un punto comunque importante per la corsa alla Champions League.

 

La partita ha seguito uno spartito chiaro: Udinese chiusissima nei suoi quaranta metri, con linee compatte e impenetrabili; Milan che tentava di trovare varchi con il giro palla, con scarso successo. Le occasioni sono state poche, una bella serpentina di Castillejo, qualche squillo da palla inattiva. Nemmeno i cambi hanno dato la scossa in casa-Milan, e anzi al 68esimo Becao ha portato avanti l’Udinese con un colpo di testa da corner gestito male da Donnarumma (il difensore brasiliano ha segnato due gol in Serie A in due anni, entrambi al Milan).

 

I rossoneri si sono gettati avanti confusamente, cercando almeno di evitare la sconfitta, e all’ultima preghiera Stryger Larsen ha toccato di mani un cross in maniera goffa: Kessié dal dischetto non ha sbagliato, trovando il suo nono gol in campionato. Il Milan rimane quindi secondo, ma vede riavvicinarsi Atalanta, Roma e Juventus: ai ragazzi di Pioli serve ritrovare brillantezza in vista delle delicate sfide contro Verona e Napoli.

I più visti

Leggi tutto su Sport