TimGate
header.weather.state

Oggi 04 luglio 2022 - Aggiornato alle 21:00

 /    /    /  Ranocchia e Cragno sono i primi colpi del Monza
Ranocchia e Cragno sono i primi colpi del Monza

Andrea Ranocchia, classe 1988, ha salutato l'Inter dopo 11 anni- Credit: Ettore Griffoni / Fotogramma

CALCIOMERCATO22 giugno 2022

Ranocchia e Cragno sono i primi colpi del Monza

di Gianluca Cedolin

Il difensore ha firmato, il portiere è in arrivo

Il Monza di Berlusconi e Galliani, atteso dalla prima stagione in Serie A della sua storia, sta dimostrando sin da subito di avere l’ambizione di stabilirsi nella categoria.

 

Scopri l’offerta  TIMVISION con DAZN, la SERIE A TIM e INFINITY+ con la UEFA CHAMPIONS LEAGUE

 

Dal mercato sono arrivati i primi acquisti: si tratta di Andrea Ranocchia e di Alessio Cragno. Il difensore, 34 anni, ha lasciato l’Inter dopo undici stagioni (intervallate da due prestiti) per firmare con il Monza un contratto biennale. Arrivato a parametro zero, porterà esperienza alla difesa brianzola.

 

Per Cragno siamo ai dettagli. Il portiere ormai ex Cagliari arriva in prestito con diritto di riscatto, che si trasformerà però in obbligo in caso di salvezza del Monza. Dopo cinque stagioni da titolare al Cagliari, con la retrocessione dei sardi Cragno (che ha anche due presenze in Nazionale) ha trovato quindi una squadra determinata a tenerlo in Serie A. Ora il mercato del Monza si concentrerà sul centrocampo e sull’attacco, dove gli obiettivi sono ambiziosi: Matteo Pessina e Andrea Pinamonti.