Questo Sito utilizza cookie di profilazione, propri e di altri siti, per migliorare l’esperienza di navigazione e proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o alcuni cookie clicca qui. Se accedi ad un qualunque elemento sottostante o chiudi questo banner, acconsenti all’uso dei cookie.

  • News
    • Tutto
    • Italia
    • Esteri
    • Gossip e Celebrità
    • Tecnologia
  • Intrattenimento
    • Tutto
    • Cinema
    • Musica
    • TV
    • Videogames
  • Donna
    • Tutto
    • Moda
    • Mamme e Bambini
    • Salute
  • Sport
    • Tutto
    • Calcio
    • Classifica Serie A TIM
    • Classifica Marcatori Serie A TIM
    • Risultati Serie A TIM
    • Altri Sport
  • Lifestyle
    • Tutto
    • Costume e Società
    • Ricette
    • Arredamento
    • Green
  • Tempo Libero
    • Tutto
    • Viaggi
    • Libri
    • Hobby
    • Come fare
    • Motori
  • Video
    • Tutto
    • Risorgimento Digitale
    • Divertenti
    • Sport
    • Top Video
  • Servizi
    • Tutto
    • Oroscopo
    • Meteo
    • Mobile Ticketing
  • Codici Sconto
  • Personalizza il tuo TIMgate>> Personalizza il tuo TIMgate >>
menu
Oggi 26 settembre 2020 - Aggiornato alle 17:01
Live
  • 16:48 | Che cosa succede se un alunno o un docente ha sintomi Covid
  • 16:43 | Basket, Serie A 2020/2021: il programma della prima giornata
  • 16:19 | MotoGP 2020, Catalogna: prima pole nella classe regina per Morbidelli
  • 16:09 | Genoa attende esito tamponi, gara con il Napoli alle 18
  • 16:01 | Zuppa di cipolle
  • 15:32 | Pioli: 'Colombo maturo, Ibra? Quando tornerà saremo più forti'
  • 15:11 | Gli Smashing Pumpkins sono tornati con nuove canzoni e una serie animata
  • 14:31 | Fonseca: 'Dzeko? Ci ho parlato, è motivato e domani gioca'
  • 14:30 | Selena Gomez mostra la sua cicatrice
  • 14:21 | "Better", il nuovo singolo di Zayn Malik è su TIMMUSIC
  • 14:17 | Pirlo: 'Dzeko è un pericolo, purtroppo sarà un avversario'
  • 14:05 | Ufficiale: Valentino Rossi ha firmato con la Petronas per il 2021
  • 14:01 | La playlist di TIMMUSIC con i brani dance più hot del momento
  • 14:00 | Un dipinto di Bansky all’asta
  • 13:52 | Playoff NBA: Boston stende Miami in Gara 5 e riapre la Finale a Est
  • 13:43 | Perin positivo al Covid, ha anche la febbre
  • 13:30 | Differenza tra House Music e Dance Music
  • 12:30 | Coronavirus: il punto sulla pandemia
  • 12:30 | Eugenie di York aspetta il primogenito
  • 11:47 | Il Milan stregato da Hauge, ala del Bodo Glimt
napoli-vendere-big - Credit: Fotogramma/IPA
calcio 11 agosto 2020

Napoli, ora è tempo di vendere i big

di Pierfrancesco Catucci

De Laurentiis e Gattuso d’accordo sulle cessioni di Koulibali, Milik, Allan e Ghoulam

Aurelio De Laurentiis e Rino Gattuso si sono incontrati a Capri per definire la campagna acquisti in vista della prossima stagione.

Il tecnico è in procinto di firmare un rinnovo triennale del contratto per riportare il Napoli a competere ad alti livelli.

 

Prima, però, bisogna rientrare nelle spese dello scorso gennaio quando la società, dopo l’addio di Ancelotti e l’arrivo di Gattuso, ha messo mani al portafogli per prendere Demme, Lobotka e Politano e poi Petagna e Rrahmani per la prossima stagioine. Nei giorni scorsi, poi, è arrivato anche Osimhen per un totale di circa 180 milioni investiti negli ultimi 8 mesi.

 

Scaduto il contratto di Callejon, partito a parametro zero, parte di quell’investimento va ricavato da cessioni importanti. Una su tutte quella di Koulibali. Il Manchester United lo vuole, ma De Laurentiis continua a chiedere 100 milioni che gli inglesi considerano troppi in questo momento storico. La loro offerta è sui 70, ma è lecito pensare che l’affare possa concretizzarsi.

 

Poi c’è Milik che non ha rinnovato il contratto e che sembrava potesse trasferirsi alla Juventus. Ora che Sarri non c’è più e che è arrivato Pirlo, però, non è scontato che la trattativa prosegua.

 

Altri profili in uscita sono Allan e Ghoulam. Per il primo De Laurentiis rifiutò ogni offerta due stagioni fa e chiese sui 100 milioni. Ora rischia di venderlo a meno di un terzo. Sui 20 milioni anche la valutazione del terzino che non ha mai recuperato del tutto dall’infortunio.

 

Fatta qualche cessione, ci si potrà concentrare sugli acquisti. Gattuso ha chiesto l’esterno d’attacco della Roma Under, mentre per la sinistra si punta al greco Tsimikas (24). Ma anche al mancino spagnolo Reguilon del Real Madrid.

Leggi tutto su Sport