Questo Sito utilizza cookie di profilazione, propri e di altri siti, per migliorare l’esperienza di navigazione e proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o alcuni cookie clicca qui. Se accedi ad un qualunque elemento sottostante o chiudi questo banner, acconsenti all’uso dei cookie.

  • News
    • Tutto
    • Italia
    • Esteri
    • Gossip e Celebrità
    • Tecnologia
  • Intrattenimento
    • Tutto
    • Cinema
    • Musica
    • TV
    • Videogames
  • People
    • Tutto
    • Gossip e Celebrità
    • Social e Influencer
  • Donna
    • Tutto
    • Moda
    • Mamme e Bambini
    • Salute
  • Sport
    • Tutto
    • Calcio
    • Classifica Serie A TIM
    • Classifica Marcatori Serie A TIM
    • Risultati Serie A TIM
    • Altri Sport
  • Lifestyle
    • Tutto
    • Costume e Società
    • Arredamento
    • Ricette
    • Green
  • Tempo Libero
    • Tutto
    • Viaggi
    • Hobby
    • Come fare
  • Video
    • Tutto
    • Arredamento
    • Come fare
    • Costume e società
    • Divertenti
    • Green
    • Hobby
    • Moda
    • Ricette
    • Sport
    • Tecnologia
    • Top Video
    • Viaggi
    • Risorgimento Digitale
  • Servizi
    • Tutto
    • Oroscopo
    • Meteo
    • Mobile Ticketing
  • Personalizza il tuo TIMgate>> Personalizza il tuo TIMgate >>
menu
Oggi 03 dicembre 2021 - Aggiornato alle 01:00
News
  • 23:52 | Rafa Nadal rassegnato: “Sarà Djokovic il primatista di Slam vinti”
  • 21:03 | Torino-Empoli 2-2: Romagnoli e La Mantia rimontano i granata
  • 17:48 | Economia, la ripresa forte dell'Italia
  • 17:30 | La classifica delle città più vivibili
  • 17:11 | Kjaer, coinvolti i legamenti: necessario l'intervento
  • 17:00 | Covid, i dati del 2 dicembre: tasso di positività al 2,5%
  • 16:48 | Lesione al legamento per Kjaer
  • 16:05 | Calcio: due giornate a Spalletti, salta Atalanta ed Empoli
  • 15:45 | Come vedere in tv tutte le partite della Serie A TIM, della Champions e molto altro
  • 13:17 | Vaccini, per Pfizer dovremo fare richiami per diversi anni
  • 13:15 | Ecumenismo alla Casa Bianca di Joe Biden, si celebra Hanukkah
  • 13:07 | Le otto nuove sale di Palazzo Maffei a Verona
  • 12:54 | Basket, Milano ufficializza Bentil: “Opportunità unica, la sfrutterò”
  • 12:34 | Cosa ha detto l'Onu sul lockdown a Natale
  • 12:20 | Fantacalcio Serie A TIM, i consigli per la sedicesima giornata
  • 09:55 | Il primo caso di variante Omicron negli Stati Uniti
  • 09:44 | Quattro squadre per uno Scudetto
  • 09:27 | Dallapiccola (Bambino Gesù) e il vaccino ai bambini: “Sicuro ed efficace”
  • 09:11 | L’ok dell’Aifa al vaccino per la fascia 5-11 anni
  • 09:02 | Il pareggio tra Sassuolo e Napoli (2-2)
nazionale-femminile-lituania-mondiale - Credit: Figc media
calcio 26 ottobre 2021

La Nazionale femminile contro la Lituania per il Mondiale

di Franco Porto

Fondamentale vincere per arrivare bene allo scontro diretto con la Svizzera

Tre vittorie in altrettante partite disputate nel Gruppo G, undici gol realizzati e zero subiti, questi i numeri che certificano l’ottima partenza dell’Italia nel percorso di qualificazione verso il Mondiale del 2023.

Per ottenere il pass diretto per il torneo che si disputerà in Australia e Nuova Zelanda, l’Italia - così come la Nazionale di Mancini - dovrà vedersela con la Svizzera, ma prima di concentrarsi sullo scontro diretto in programma il 26 novembre a Palermo sarà necessario battere la Lituania nel match che si disputerà martedì 26 ottobre alle 17.30 (diretta su Rai 2) all’LFF Stadium di Vilnius.

 

Vietato fare passi falsi. Contro la squadra allenata da Rimas Viktoravičius, che occupa la 106ª posizione nel Ranking Fifa, le Azzurre dovranno scendere in campo con l’atteggiamento giusto, evitando pericolosi cali di tensione.

 

“Queste sono partite da affrontare con grande concentrazione, senza dare per scontato che vinceremo facendo tanti gol - ha dichiarato Milena Bertolini prima dell’allenamento di rifinitura - non sarà facile soprattutto per le condizioni ambientali: farà freddo e giocheremo sul sintetico, quindi dovremo approcciare la gara nel migliore dei modi. Anche perché mi aspetto di trovare un avversario ancora più chiuso della Croazia, che ci concederà meno spazi”.

 

Per scardinare il piano tattico della Lituania, la Ct punterà sulle qualità tecniche delle sue calciatrici e sulla profondità della ‘rosa’ che ha a disposizione. Per il match di domani saranno tutte a disposizione, da valutare solo Rosucci alle prese con un leggero affaticamento muscolare.

 

“Mi aspetto grande ritmo da parte delle ragazze, dovranno essere brave ad alternare le giocate in ampiezza con le triangolazioni nello stretto - ha aggiunto - sono sicura che anche chi entrerà a partita in corso darà il suo contributo. Venerdì a Castel di Sangro i cambi hanno dato un’accelerata alla partita e la squadra ha trovato nuove energie. Siamo un gruppo molto affiatato e questa unità d’intenti si vede anche dalla disponibilità delle calciatrici che partono dalla panchina”.

 

Dopo le due vittorie consecutive contro le croate, Sara Gama si è invece soffermata sugli aspetti su cui bisognerà lavorare per continuare a crescere: “Possiamo fare ancora meglio dal punto di vista del gioco e del cinismo - queste le parole della capitana azzurra - ma sarà importante anche il ritmo, perché nell’ultimo match con il passare dei minuti lo abbiamo abbassato un po’ troppo. Affronteremo questa partita con il massimo rispetto, sapendo di dover far valere le nostre superiori qualità tecniche”.

 

L’elenco delle convocate

Portieri: Rachele Baldi (Roma), Francesca Durante (Inter), Laura Giuliani (Milan), Katja Schroffenegger (Fiorentina).

Difensori: Valentina Bergamaschi (Milan), Lisa Boattin (Juventus), Lucia Di Guglielmo (Roma), Sara Gama (Juventus), Alia Guagni (Atletico Madrid), Martina Lenzini (Juventus), Elena Linari (Roma), Cecilia Salvai (Juventus), Angelica Soffia (Roma).

Centrocampiste: Arianna Caruso (Juventus), Valentina Cernoia (Juventus), Aurora Galli (Everton), Giada Greggi (Roma), Martina Rosucci (Juventus).

Attaccanti: Barbara Bonansea (Juventus), Sofia Cantore (Sassuolo), Valentina Giacinti (Milan), Cristiana Girelli (Juventus), Benedetta Glionna (Roma), Valeria Pirone (Roma), Annamaria Serturini (Roma).

I più visti

Leggi tutto su Sport