Questo Sito utilizza cookie di profilazione, propri e di altri siti, per migliorare l’esperienza di navigazione e proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o alcuni cookie clicca qui. Se accedi ad un qualunque elemento sottostante o chiudi questo banner, acconsenti all’uso dei cookie.

  • News
    • Tutto
    • Italia
    • Esteri
    • Gossip e Celebrità
    • Tecnologia
  • Intrattenimento
    • Tutto
    • Cinema
    • Musica
    • TV
    • Videogames
  • People
    • Tutto
    • Gossip e Celebrità
    • Social e Influencer
  • Donna
    • Tutto
    • Moda
    • Mamme e Bambini
    • Salute
  • Sport
    • Tutto
    • Calcio
    • Classifica Serie A TIM
    • Classifica Marcatori Serie A TIM
    • Risultati Serie A TIM
    • Altri Sport
  • Lifestyle
    • Tutto
    • Costume e Società
    • Arredamento
    • Ricette
    • Green
  • Tempo Libero
    • Tutto
    • Viaggi
    • Hobby
    • Come fare
  • Video
    • Tutto
    • Arredamento
    • Come fare
    • Costume e società
    • Divertenti
    • Green
    • Hobby
    • Moda
    • Ricette
    • Sport
    • Tecnologia
    • Top Video
    • Viaggi
    • Risorgimento Digitale
  • Servizi
    • Tutto
    • Oroscopo
    • Meteo
    • Mobile Ticketing
  • Personalizza il tuo TIMgate>> Personalizza il tuo TIMgate >>
menu
Oggi 26 ottobre 2021 - Aggiornato alle 15:45
News
  • 16:15 | Verratti infortunato, salterà la sfida contro la Svizzera
  • 16:15 | Lega Dilettanti, si dimette il presidente Cosimo Sibilia
  • 15:14 | Vaccino, la terza dose per tutti da gennaio
  • 15:08 | Sarri: 'Troppi alti e bassi. Ritiro? Momento di riflessione'
  • 14:50 | Perché la transizione ecologica è un'opportunità per l'economia
  • 14:26 | L’Inter pensa a Bartosz Bereszynski della Sampdoria
  • 14:07 | Vaccino, perché è importante arrivare a una copertura del 90%
  • 14:05 | Allegri: 'Giocano Dybala e Chiesa. Anche Perin titolare'
  • 13:40 | In Giappone parte la vendita delle prime moto volanti
  • 13:13 | La Nazionale femminile contro la Lituania per il Mondiale
  • 12:47 | La Fondazione Maeght approda a Torino
  • 12:42 | Dopo la Roma anche l'Udinese lancia la campagna abbonamenti
  • 12:07 | Coni, collare d'oro al Lecce
  • 11:45 | Milan, Diaz negativo al Covid torna a disposizione di Pioli
  • 11:15 | Anche Brahim Diaz è negativo al Covid-19
  • 10:55 | La Supercoppa italiana dovrebbe giocarsi in Italia
  • 10:34 | Mattarella: “Garantire ai giovani una prospettiva di vita”
  • 10:11 | Le violente alluvioni in Sicilia e Calabria
  • 10:04 | ATP Vienna, Berrettini vince all’esordio e vola alle ATP Finals
  • 09:54 | Il programma della decima giornata di campionato
nazionale-femminile-moldova - Credit: Figc media
calcio 17 settembre 2021

La Nazionale femminile debutta nella qualificazione mondiale

di Franco Porto

A Trieste le ragazze di Bertolini affrontano la Moldova

Ricordi, emozioni e grandi aspettative per il futuro.

Quello di venerdì 17 settembre sarà un debutto speciale per la Nazionale Femminile, pronta a scendere in campo allo stadio ‘Nereo Rocco’ di Trieste (ore 17.30, diretta su Rai 2) per la prima gara di qualificazione alla Coppa del Mondo del 2023. Sul cammino delle Azzurre ci sarà nuovamente la Moldova, la stessa avversaria affrontata quattro anni fa nella partita che segnò l’inizio dell’avventura delle Ragazze Mondiali.

 

Nel 2017, al ‘Picco’ della Spezia, Milena Bertolini fece il suo esordio sulla panchina dell’Italia, Sara Gama disputò il primo match con la fascia da capitano al braccio e Girelli, assistita da Bonansea, autrice di una rete, realizzò una doppietta nel 5-0 inflitto alla nazionale moldava.

 

La squadra di oggi, insomma, muove i passi da lì. “Ricominciamo da dove avevamo iniziato. L’auspicio come allora è quello di riuscire a fare bene – spiega la Ct in conferenza stampa – la Moldova è migliorata molto in questi anni, quindi sarà fondamentale affrontare questo match con lo spirito che abbiamo sempre messo in campo in questi quattro anni, durante i quali ci siamo tolte parecchie soddisfazioni”.

 

Per quanto riguarda il discorso qualificazione, vietato sbilanciarsi troppo. “Aspetterei prima di dire che siamo le favorite del girone perché a livello internazionale non c’è niente di scontato – sottolinea Milena Bertolini – incontreremo la Svizzera, che è una nazionale forte con tante calciatrici importanti, e anche le altre squadre non saranno assolutamente facili da affrontare. Dobbiamo avere fame e tanta voglia di raggiungere il nostro obiettivo”.

 

Sara Gama non vede l’ora di giocare la prima partita in azzurro nella sua città natale: “Sono molto felice ed emozionata di essere qui. Il fatto che il nuovo percorso parta da Trieste mi rende orgogliosa – le parole del capitano dell’Italia – ci teniamo a fare una bella prestazione davanti al nostro pubblico, la prima partita è sempre insidiosa ma abbiamo lavorato con umiltà per riuscire a mettere in mostra le nostre qualità. Siamo consapevoli della nostra forza e vogliamo portare a casa la vittoria”.

 

Sia la ct che Sara Gama regalano un pensiero alle calciatrici afghane ospiti in settimana a Coverciano. “Sono contenta che queste ragazze abbiano potuto vivere una giornata del genere dopo tutto quello che hanno passato. Sono riuscite a godersi un momento di felicità, questo dà ancora più senso a quello che facciamo”, dice Bertolini. Il capitano azzurro poi aggiunge: “Ho seguito il loro viaggio fin dall’inizio e sono contenta che la Federazione, insieme a tutte le componenti coinvolte nell’iniziativa, si sia spesa per aiutarle ed accoglierle. Poter parlare di calcio e delle loro passioni è stata una gioia immensa”.

I più visti

Leggi tutto su Sport