TimGate
header.weather.state

Oggi 06 luglio 2022 - Aggiornato alle 07:00

 /    /    /  osimhen difende spalletti napoli
Osimhen difende Spalletti e guarda al futuro del Napoli

- Credit: Fotogramma/IPA

serie a13 maggio 2022

Osimhen difende Spalletti e guarda al futuro del Napoli

di Franco Porto

L’attaccante si dice deluso per la stagione ma rilancia per il futuro

Viktor Osimhen parla della stagione che sta per concludersi, degli obiettivi sfumati e di quelli centrati, e spende belle parole per Spalletti, in questi giorni al centro delle critiche di una parte della tifoseria napoletana che gli sta chiedendo le dimissioni. “C'è grande delusione per questa stagione – dice l’attaccante nigeriano a Radio Kiss Kiss Napoli – siamo più delusi dei tifosi, perché avevamo le qualità per vincere lo scudetto, ma voglio dire loro di stare tranquilli perché il prossimo anno lotteremo ancora per il tricolore. L’obiettivo di quest’anno, però, era la Champions”.

 

Poi, però, spende parole al miele per Spalletti: “Devo ringraziarlo tanto, mi ha aiutato nella crescita come calciatore. Devo ringraziare anche lo staff per avermi aiutato nel segnare così tanti gol; mi sono reso conto di essere allenato da un tecnico di grande valore, spero di essere allenato da lui ancora per tanto tempo”.

 

>>> Scopri l’offerta TIMVISION con DAZN, la SERIE A TIM e INFINITY+ con la UEFA CHAMPIONS LEAGUE

 

L’attaccante nigeriano del Napoli parla anche di capitan Insigne: “Ho avuto modo di frequentarlo anche fuori dal campo, è una persona piacevole. Per lui è stato difficile lasciare il club ma sta a lui decidere per il suo futuro. Gli auguro il meglio per la sua nuova avventura perché la sua professionalità è un esempio per i giovani”.

 

E su Mertens: “Solo un piacere giocare con lui al mio fianco, per me lui è un mentore. Anche quando era in panchina mi dava molti consigli; sono contento di giocare anche con giocatori come Politano e Zielinski”.