TimGate
header.weather.state

Oggi 23 maggio 2022 - Aggiornato alle 04:00

 /    /    /  distorsione ginocchio goggia cortina
Paura per Sofia Goggia, c’è la distorsione al ginocchio

- Credit: Fotogramma/IPA

sci23 gennaio 2022

Paura per Sofia Goggia, c’è la distorsione al ginocchio

di Franco Porto

L’azzurra è caduta durante il Super G di domenica a Cortina

Distorsione del ginocchio sinistro con una lesione parziale del legamento crociato già operato nel 2013, una piccola frattura del perone e una sofferenza muscolo tendinea. È questa la diagnosi per Sofia Goggia, caduta a metà del Super G di domenica sull’Olimpia delle Tofane a Cortina.

 

“Mi dispiace, è uno stop che non ci voleva in un momento così importante della stagione, ma già dalle prossime ore comincerò la fisioterapia per cercare di difendere il titolo olimpico nella disciplina che più amo” ha detto l'azzurra.

 

Le immagini tv al replay mostrano una rotazione anomala del ginocchio durante la caduta. La campionessa, che si è rialzata da sola e si è rimessa gli sci tornando al traguardo, accusava un leggero dolore al ginocchio sinistro ed è stata poi sottoposta a una risonanza per capire bene il problema in vista dei Giochi Olimpici al via il 6 febbraio.

 

È la seonda caduta per la bergamasca a terra anche otto giorni fa nella discesa di Altenmarkt/Zauchensee.

 

L'atleta bergamasca, che già l'anno scorso a causa di un infortunio subito per una banale caduta a Garmisch aveva dovuto saltare i Mondiali di Cortina, punta alla prova di discesa olimpica in programma il 15 febbraio.

 

E nella giornata della paura per Sofia Goggia, l'Italia dello sci al femminile fa comunque festa per Elena Curtoni al secondo successo in carriera, il primo in superG. La valtellinese è stata perfetta sul tracciato del tecnico altoatesino Franz Gamper, ora al fianco di Ester Ledecka.

 

La Curtoni in 1’20”98 si è lasciata alle spalle Tamara Tippler (a 9/100) e Michelle Gisin (a 24/100) che ha spinto giù dal podio Federica Brignone, quarta a 32/100. La leader di Coppa del Mondo, Mikaela Shiffrin ha chiuso a 1”01.