Questo Sito utilizza cookie di profilazione, propri e di altri siti, per migliorare l’esperienza di navigazione e proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o alcuni cookie clicca qui. Se accedi ad un qualunque elemento sottostante o chiudi questo banner, acconsenti all’uso dei cookie.

  • News
    • Tutto
    • Italia
    • Esteri
    • Gossip e Celebrità
    • Tecnologia
  • Intrattenimento
    • Tutto
    • Cinema
    • Musica
    • TV
    • Videogames
  • Donna
    • Tutto
    • Moda
    • Mamme e Bambini
    • Salute
  • Sport
    • Tutto
    • Calcio
    • Classifica Serie A TIM
    • Classifica Marcatori Serie A TIM
    • Risultati Serie A TIM
    • Altri Sport
  • Lifestyle
    • Tutto
    • Costume e Società
    • Arredamento
    • Ricette
    • Green
  • Tempo Libero
    • Tutto
    • Viaggi
    • Libri
    • Hobby
    • Come fare
    • Motori
  • Video
    • Tutto
    • Risorgimento Digitale
    • Divertenti
    • Sport
    • Top Video
  • Servizi
    • Tutto
    • Oroscopo
    • Meteo
    • Mobile Ticketing
  • Codici Sconto
  • Personalizza il tuo TIMgate>> Personalizza il tuo TIMgate >>
menu
Oggi 26 novembre 2020 - Aggiornato alle 02:00
Live
  • 23:17 | "The Last of Us" diventa anche una serie tv
  • 23:03 | Camera ardente alla casa Rosada
  • 23:02 | “Predator”, in arrivo un quinto film: i dettagli
  • 23:00 | Champions League, Bayern e Manchester City agli ottavi
  • 22:57 | Champions, Impresa Atalanta, vince 2-0 a Liverpool
  • 22:56 | Champions, Inter-Real 0-2, qualificazione lontanissima
  • 22:08 | I due virus "parenti stretti" del SARS-CoV-2
  • 21:00 | Platini: 'E' il nostro passato che se ne va'
  • 20:45 | Il nuovo EP del fenomeno POWFU è su TIMMUSIC
  • 20:24 | Cosa sappiamo del nuovo disco di Ornella Vanoni
  • 20:23 | Ferlaino: 'Per lui strappai un assegno in bianco'
  • 20:15 | Bruscolotti: 'Napoli perde un figlio. Lutto in tutto il mondo'
  • 20:12 | Nessuna parola dalla Juve solo il video della punizione del 1985
  • 19:53 | Totti: 'Hai scritto la storia del calcio... Ciao Diego'
  • 19:40 | "Folklore: The Long Pond Studio Sessions" di Taylor Swift è su TIMMUSIC
  • 19:35 | TikTok segnalerà i video che possono causare crisi epilettiche
  • 19:26 | De Laurentiis: 'Potremmo chiamare stadio San Paolo-Maradona'
  • 19:23 | Leo Messi: 'Ci lascia Maradona ma non se ne va perché eterno'
  • 19:15 | 'Sulla ma lapide scriverei Grazie per aver giocato a calcio'
  • 19:15 | Elon Musk ora è il secondo uomo più ricco al mondo
Percassi: 'Gasperini abbiamo già firmato il rinnovo'
CALCIO 22 novembre 2020

Percassi: 'Gasperini abbiamo già firmato il rinnovo'

Il matrimonio prolungato fino al 2023

Roma, 22 nov.
(askanews) - 'Gasperini? Abbiamo già prolungato il contratto'. Parola del presidente dell'Atalanta Percassi intervenuto in occasione dell'inaugurazione del nuovo store ufficiale. Gasperini ha firmato fino al 2023: 'Noi l'abbiamo già fatto a fine campionato scorso, abbiamo già prolungato' ha detto a Sky sport. Un legame che si rinsalda, tra club e allenatore. Ora la testa è però alla sfida da brividi in Champions contro il Liverpool: 'Anfieled è uno stadio affascinante e strepitoso, come lo sono il club e la società. Noi andiamo all'università, andiamo a imparare e c'è da sperare di fare bella figura. Bisogna stare attenti, sono fortissimi, il mister troverà delle soluzioni per cercare di fare bene. Siamo orgogliosi di questa partita, abbiamo anche vissuto l'andata, ci hanno dato una lezione. Forse il Liverpool è la migliore squadra a livello mondiale'. Qualche rimpianto Percassi lo ha per il risultato della partita di campionato contro lo Spezia. Un pareggio, secondo il presidente, su cui ha influito anche l'impegno di molti giocatori con le nazionali: 'Abbiamo pareggiato una partita che si poteva vincere, abbiamo avuto delle occasioni incredibili, nonostante le difficoltà di giocatori che sono rientrati due giorni prima o il giorno prima dalle nazionali. Siamo orgogliosi che i nostri giocatori siano nelle nazionali, però questo ci crea dei problemi. Quando l'Atalanta si può allenare una settimana di fila senza altre partite è forte e lo ha dimostrato, nelle prime tre partite di campionato non avevamo altri impegni e si è vista la capacità di fare bene. Il nostro obiettivo rimane sempre restare in Serie A. Il resto, tutto quello che viene in più è fantastico'. Gasperini nel post partita ha detto che non necessariamente ampliare la rosa significa rinforzarla, Percassi risponde così: 'Io credo che abbiamo preso dei giocatori importanti, che abbiamo visto poco fino ad adesso, poi è il mister che deve decidere se farli giocare o meno. Abbiamo allargato la quantità dei giocatori proprio in previsione di tutti questi incontri e delle coppe. Abbiamo preso dei ragazzi molto interessanti'.
I più visti

Leggi tutto su Sport