Questo Sito utilizza cookie di profilazione, propri e di altri siti, per migliorare l’esperienza di navigazione e proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o alcuni cookie clicca qui. Se accedi ad un qualunque elemento sottostante o chiudi questo banner, acconsenti all’uso dei cookie.

  • News
    • Tutto
    • Italia
    • Esteri
    • Gossip e Celebrità
    • Tecnologia
  • Intrattenimento
    • Tutto
    • Cinema
    • Musica
    • TV
    • Videogames
  • Donna
    • Tutto
    • Moda
    • Mamme e Bambini
    • Salute
  • Sport
    • Tutto
    • Calcio
    • Classifica Serie A TIM
    • Classifica Marcatori Serie A TIM
    • Risultati Serie A TIM
    • Altri Sport
  • Lifestyle
    • Tutto
    • Costume e Società
    • Ricette
    • Arredamento
    • Green
  • Tempo Libero
    • Tutto
    • Viaggi
    • Libri
    • Hobby
    • Come fare
    • Motori
  • Video
    • Tutto
    • Divertenti
    • Sport
    • Top Video
  • Servizi
    • Tutto
    • Oroscopo
    • Meteo
  • Codici Sconto
  • Personalizza il tuo TIMgate>> Personalizza il tuo TIMgate >>
menu
Oggi 06 luglio 2020 - Aggiornato alle 20:00
Live
  • 19:58 | La playlist di TIMMUSIC dedicata Ennio Morricone, mago delle colonne sonore
  • 19:46 | Esperti all'Oms: "Il virus viaggia nell'aria"
  • 19:41 | Quali sono i giornali che ricevono soldi pubblici (e quanti soldi)
  • 18:24 | Buon compleanno Sylvester Stallone
  • 18:15 | Dua Lipa si gode il successo di "Future Nostalgia" sotto il sole dei Caraibi
  • 17:59 | Sarri: 'Milan ostacolo duro, ci ha sempre creato difficoltà'
  • 17:31 | I Negramaro reinterpretano "Sei nell'anima" di Gianna Nannini
  • 17:20 | “Revival”, il film da un libro di Stephen King sarà cupissimo
  • 17:13 | Morricone, serie A in campo da domani con la sua musica
  • 16:47 | La classifica dei governatori regionali più popolari
  • 16:30 | Coronavirus: il punto sulla pandemia
  • 16:30 | La trasformazione di Matthew Lewis
  • 16:21 | Le 50 canzoni più ascoltate della settimana su TIMMUSIC
  • 16:15 | Rilanciare la sanità italiana con il nuovo Mes
  • 15:35 | Inzaghi: 'La Juve? Pensiamo a battere il Lecce'
  • 15:33 | Furto in casa Ribery: 'Come mi posso fidare adesso'
  • 15:27 | Pioli: 'Questo è il Milan che avevo in mente'
  • 15:24 | Messico, superati i 30mila morti per coronavirus
  • 15:13 | Ennio Morricone, 5 film e 5 colonne sonore indimenticabili
  • 15:13 | Crema di tonno e pomodoro
Pioli lancia Ibrahimovic: 'E' un leone, se si allena bene, gioca'
CALCIO 30 giugno 2020

Pioli lancia Ibrahimovic: 'E' un leone, se si allena bene, gioca'

Domani Spal-Milan alle 21.45

Roma, 30 giu.
(askanews) - 'Zlatan è un leone, se stasera si allena come ha fatto ieri e mi darà l'ok, è convocabile per la partita di domani'. Stefano Pioli rimanda alla rifinitura di oggi la decisione su Ibrahimovic e se sarà della partita domani contro la Spal, squadra da 'affrontare con grande concentrazione perché l'avversario viene da due sconfitte di misura e ci aspetta una partita complicata da affrontare con grande determinazione'. Il Milan ha bisogno di crescere per puntare l'Europa. 'Per avere una crescita della squadra non bastano due settimane di lavoro. Per portare avanti le nostre idee e il nostro lavoro. Abbiamo questo finale di campionato con 30 punti a disposizione e dobbiamo pensare solo a questo. Cercare di fare 2 punti a partita sarebbe un buon risultato, poi vedremo se basterà per l'Europa. E' difficilissimo fare previsioni in questo finale di campionato'. All'andata con la Spal il gol arrivò dalla panchina, grazie a Suso. Qual è l'importanza dei cambi: 'I cambi possono essere determinanti in qualsiasi partita, le 5 sostituzioni ci danno ampie scelte e giocando ogni 3 giorni è impensabile che giochino gli stessi giocatori'. Sul momento della squadra dice: 'Stiamo bene, ma abbiamo avuto dei momenti in cui siamo stati bene anche in passato raccogliendo risultati meno buoni: il calcio è così. Dobbiamo stare attaccati al nostro momento, attaccati alla nostra classifica. Dobbiamo dimostrare di essere una squadra che può vincere contro chiunque'. Su Calhanoglu: 'Hakan è un grandissimo giocatore, lo sto spronando per farne un giocatore determinante nel risultato finale. Ha tutto: si sa muovere, è generoso, ha qualità, ha tiro. E' il momento che diventi un top, per me lo è già, ma deve esserlo ancora di più. Per me è leader tecnico e morale, ma dipende anche da come lo vedono i compagni'. Su Rebic: 'Non era facilmente prevedibile che fosse così determinante anche coi gol, ma Ante ci ha messo del suo per ritagliarsi un posto. Sono molto contento delle prestazioni e dell'atteggiamento, all'inizio sia io che Giampaolo non lo utilizzavamo, lui ha lavorato e ora ha ottenuto risultati. La sua mentalità è quella giusta'. Sulla possibilità di trattenere Donnarumma: 'Credo che Maldini abbia già spiegato bene quale sia la volontà del club. Io vedo Gigio molto sereno e concentrato, per come lo vedo così felice a Milanello, io lo vedo nel Milan'. Sul prosieguo del campionato: 'Non sto pensando alle prossime partite perché sono molto concentrato e dentro l'allenamento di stasera, perché reputo molto difficile e complicata la partita con la Spal'

Leggi tutto su Sport