Questo Sito utilizza cookie di profilazione, propri e di altri siti, per migliorare l’esperienza di navigazione e proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o alcuni cookie clicca qui. Se accedi ad un qualunque elemento sottostante o chiudi questo banner, acconsenti all’uso dei cookie.

  • News
    • Tutto
    • Italia
    • Esteri
    • Gossip e Celebrità
    • Tecnologia
  • Intrattenimento
    • Tutto
    • Cinema
    • Musica
    • TV
    • Videogames
  • Donna
    • Tutto
    • Moda
    • Mamme e Bambini
    • Salute
  • Sport
    • Tutto
    • Calcio
    • Classifica Serie A TIM
    • Classifica Marcatori Serie A TIM
    • Risultati Serie A TIM
    • Altri Sport
  • Lifestyle
    • Tutto
    • Costume e Società
    • Ricette
    • Arredamento
    • Green
  • Tempo Libero
    • Tutto
    • Viaggi
    • Libri
    • Hobby
    • Come fare
    • Motori
  • Video
    • Tutto
    • Risorgimento Digitale
    • Divertenti
    • Sport
    • Top Video
  • Servizi
    • Tutto
    • Oroscopo
    • Meteo
    • Mobile Ticketing
  • Codici Sconto
  • Personalizza il tuo TIMgate>> Personalizza il tuo TIMgate >>
menu
Oggi 30 settembre 2020 - Aggiornato alle 12:11
Live
  • 00:03 | Roland Garros, con Berrettini 9 azzurri al secondo turno
  • 11:49 | Yakuza: Like a Dragon in arrivo il 10 novembre
  • 11:08 | Preziosi spinge per rinvio di Genoa-Torino: Impensabile giocare
  • 11:00 | Idee per dipingere le pareti in modo creativo
  • 10:59 | L'Onu vuole lo stop immediato della guerra Armenia-Azerbaijan
  • 10:56 | Nainggolan, manca poco per il suo ritorno al Cagliari
  • 10:37 | La Juventus su Chiesa, ma prima deve sfoltire
  • 10:30 | Le idee del governo per l'economia italiana
  • 10:15 | Confusione nel primo dibattito fra Trump e Biden
  • 10:11 | Milan, Tomiyasu in pole per la difesa
  • 09:00 | “Come te lo spiego?” è il nuovo singolo di Raffaele Ronga, l’intervista
  • 09:00 | Perché è famosa Tina Cipollari
  • 09:00 | Gabry Ponte: biografia e carriera
  • 09:00 | Cronotermostato: settimanale o giornaliero
  • 09:00 | I nomi scientifici delle piante che non conoscevi
  • 09:00 | Come superare una rottura di fidanzamento
  • 09:00 | Gli esami più difficili di Giurisprudenza
  • 09:00 | 5 film imperdibili sullo sport
  • 08:20 | Operazione Risorgimento Digitale: le competenze nel mercato del lavoro
  • 07:45 | TIM Super WiFi: fibra sicura e WiFi certificato
pubblico-stadio-mascherina-trasparente - Credit: Fotogramma
calcio 17 settembre 2020

Allo stadio con la mascherina trasparente?

di Pierfrancesco Catucci

Il progetto per riportare il pubblico alle partite di calcio

Nel weekend comincerà la Serie A 2020-21, ancora senza pubblico negli stadi, così come si era conclusa (solo il 2 agosto) la stagione precedente.

Si ricomincia, dunque, a porte chiuse, sulla base di un accordo tra il presidente della Federcalcio Gabriele Gravina e il premier Giuseppe Conte che hanno deciso di aspettare di vedere la curva dei contagi dopo la riapertura delle scuole per valutare se e come ricominciare a popolare (in misura ridotta rispetto alla capienza) gli stadi d’Italia.

 

La scuola come benchmark, dunque, ma anche la Ligue 1 e la Bundesliga. In Francia e Germania, infatti, a differenza di Inghilterra e Spagna (e Italia), il pubblico torna allo stadio. In Francia possono entrare allo stadio massimo 5mila tifosi, in Germania il 20% della capienza, con la promessa di riaggiornarsi tra 6 settimane e, se necessario, tornare anche indietro qualora la curva del contagio lo suggerisca.

 

In Italia si valuta un protocollo per riaprire parzialmente gli stadi e restituire anche alle società un minimo di ossigeno finanziario. Dal botteghino, infatti, arrivano milioni fondamentali, soprattutto in questo momento storico, per i bilanci dei club.

 

Secondo La Repubblica, per esempio, si sta valutando di aprire l’accesso del pubblico agli stadi con mascherine trasparenti per consentire il riconoscimento facciale. Restano valide la misurazione della temperatura corporea, il distanziamento sociale (ogni spettatore deve avere intorno a sé un’area libera di 2,25 metri quadrati) e l’installazione di dispenser di liquido igienizzante per le mani.

 

L’obiettivo è quello di raggiungere, come in Germania, una capienza del 20%. La Gazzetta dello Sport ha pubblicato un’infografica con il numero massimo di spettatori che, se si andasse avanti su questa strada, potrebbero entrare allo stadio.

 

In cima alla classifica c’è il Meazza di Milano (75.871 posti) che potrebbe accogliere 15.174 tifosi. Al secondo posto l’Olimpico di Roma (70.634 posti) che ne potrebbe far entrare 14.126. Sul terzo gradino del podio il San Paolo di Napoli (54.726 posti) che ne potrebbe ospitare 10.945. Tutti gli altri stadi non superano quota 10mila, incluso l’Allianz Stadium di Torino (41.507 posti) che potrebbe accogliere 8.301 tifosi.

Leggi tutto su Sport