Questo Sito utilizza cookie di profilazione, propri e di altri siti, per migliorare l’esperienza di navigazione e proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o alcuni cookie clicca qui. Se accedi ad un qualunque elemento sottostante o chiudi questo banner, acconsenti all’uso dei cookie.

  • News
    • Tutto
    • Italia
    • Esteri
    • Gossip e Celebrità
    • Tecnologia
  • Intrattenimento
    • Tutto
    • Cinema
    • Musica
    • TV
    • Videogames
  • People
    • Tutto
    • Gossip e Celebrità
    • Social e Influencer
  • Donna
    • Tutto
    • Moda
    • Mamme e Bambini
    • Salute
  • Sport
    • Tutto
    • Calcio
    • Classifica Serie A TIM
    • Classifica Marcatori Serie A TIM
    • Risultati Serie A TIM
    • Altri Sport
  • Lifestyle
    • Tutto
    • Costume e Società
    • Arredamento
    • Ricette
    • Green
  • Tempo Libero
    • Tutto
    • Viaggi
    • Hobby
    • Come fare
  • Video
    • Tutto
    • Arredamento
    • Come fare
    • Costume e società
    • Divertenti
    • Green
    • Hobby
    • Moda
    • Ricette
    • Sport
    • Tecnologia
    • Top Video
    • Viaggi
    • Risorgimento Digitale
  • Servizi
    • Tutto
    • Oroscopo
    • Meteo
    • Mobile Ticketing
  • Personalizza il tuo TIMgate>> Personalizza il tuo TIMgate >>
menu
Oggi 08 dicembre 2021 - Aggiornato alle 12:37
News
  • 11:14 | Addio Angela: in Germania inizia l'era Olaf
  • 10:54 | "La situazione pandemica in Europa è molto grave"
  • 10:46 | Ema ed Ecdc hanno approvato la vaccinazione eterologa
  • 10:36 | L’Atalanta sfida il Villarreal per gli ottavi
  • 10:24 | Sainz traccia il primo bilancio dopo un anno in Ferrari
  • 10:17 | Il monologo sugli uomini di Federica Pellegrini alle Iene
  • 10:15 | L’Europa e l’obbligo vaccinale
  • 10:01 | L’esonero di Luca Gotti
  • 09:23 | Partite così contro il Real possono far crescere l'Inter
  • 09:00 | Patrick Zaki sarà scarcerato ma non è stato assolto
  • 07:00 | Mattarella alla Scala, il vertice Biden-Putin e le altre notizie in prima pagina
  • 23:58 | Valentino Rossi e Tony Cairoli saranno ricevuti da Mattarella
  • 23:25 | Il Milan è fuori dall’Europa
  • 22:32 | Basket, EuroCup: la Reyer Venezia cede in casa contro il Valencia 67-81
  • 19:35 | Come vedere in tv tutte le partite della Serie A TIM, della Champions e molto altro
  • 18:30 | Bansky offre 10 milioni di sterline al carcere di Reading
  • 17:09 | Atalanta-Villarreal, Gasperini: 'Un solo obiettivo, vincere'
  • 17:08 | Allegri vara il turnover, poi 'priorità al campionato'
  • 17:00 | Covid, i dati del 7 dicembre: tasso di positività al 2,3%
  • 16:56 | Quattro opere d’eccezione per il Natale d’arte a Milano
Ralf Rangnick prossimo allenatore del Manchester United Ralf Rangnick - Credit: Fotogramma/IPA
CALCIO 25 novembre 2021

Ralf Rangnick prossimo allenatore del Manchester United

di Giovanni Teolis

Il tecnico tedesco resterebbe in panchina sei mesi, poi largo a Pochettino

Dall’Inghilterra sono certi: il Manchester United ha individuato in Ralf Rangnick il manager che sostituirà l’esonerato Ole Gunnar Solskjaer.

Il tecnico tedesco (in passato chiacchierato anche per la panchina del Milan) sarebbe pronto a lasciare il suo attuale incarico alla Lokomotiv Mosca per firmare un contratto con la società inglese per un incarico che dovrebbe durare però soltanto per i prossimi sei mesi.


Secondo le prime indiscrezioni la trattativa si sarebbe sbloccata non appena la società inglese ha offerto a Rangnick oltre alla panchina dello United fino alla fine della stagione anche un ruolo di consulenza. Sebbene non siano ancora stati resi noti gli accordi, sembra probabile che Rangnick possa quindi rimanere nel club inglese con un ruolo manageriale al termine della stagione, dando così la possibilità poi allo United di trovare un nuovo tecnico. Sempre secondo la stampa specializzata, i dirigenti inglesi vorrebbero ripartire nella prossima stagione da Mauricio Pochettino, che si dice sia pronto a lasciare la panchina del PSG per tornare in Premier League.


Prima dell'accelerata decisiva per Rangnick, lo United avrebbe valutato con estrema attenzione anche i profili dell'ex manager del Barcellona Ernesto Valverde e dell'ex tecnico del Borussia Dortmind Lucien Favre.

I più visti

Leggi tutto su Sport