Questo Sito utilizza cookie di profilazione, propri e di altri siti, per migliorare l’esperienza di navigazione e proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o alcuni cookie clicca qui. Se accedi ad un qualunque elemento sottostante o chiudi questo banner, acconsenti all’uso dei cookie.

  • News
    • Tutto
    • Italia
    • Esteri
    • Gossip e Celebrità
    • Tecnologia
  • Intrattenimento
    • Tutto
    • Cinema
    • Musica
    • TV
    • Videogames
  • People
    • Tutto
    • Gossip e Celebrità
    • Social e Influencer
  • Donna
    • Tutto
    • Moda
    • Mamme e Bambini
    • Salute
  • Sport
    • Tutto
    • Calcio
    • Classifica Serie A TIM
    • Classifica Marcatori Serie A TIM
    • Risultati Serie A TIM
    • Altri Sport
  • Lifestyle
    • Tutto
    • Costume e Società
    • Arredamento
    • Ricette
    • Green
  • Tempo Libero
    • Tutto
    • Viaggi
    • Hobby
    • Come fare
  • Video
    • Tutto
    • Arredamento
    • Come fare
    • Costume e società
    • Divertenti
    • Green
    • Hobby
    • Moda
    • Ricette
    • Sport
    • Tecnologia
    • Top Video
    • Viaggi
    • Risorgimento Digitale
  • Servizi
    • Tutto
    • Oroscopo
    • Meteo
    • Mobile Ticketing
  • Personalizza il tuo TIMgate>> Personalizza il tuo TIMgate >>
menu
Oggi 27 novembre 2021 - Aggiornato alle 00:00
News
  • 23:22 | Eurolega: l’Olympiacos passeggia a Milano, Olimpia annientata 72-93
  • 20:40 | MotoGP e Formula 1 al Montmelò per il GP di Catalogna fino al 2026
  • 19:44 | Basket, qualificazioni Mondiali: la Russia piega l’Italia 92-78
  • 17:58 | Qatar 2022, sorteggio shock per l’Italia: rischio Cristiano Ronaldo
  • 17:50 | Variante sudafricana, Oms: "È presto per capirne l'impatto"
  • 17:39 | Playoff, Italia contro Macedonia e poi Portogallo o Turchia
  • 17:30 | Perché la Corea del Nord ha vietato le giacche di pelle
  • 17:00 | Covid, i dati del 26 novembre: tasso di positività al 2,5%
  • 16:30 | I tesori di Pompei: la villa del Menandro
  • 14:10 | Perché l'Italia ha fermato gli arrivi da 7 paesi africani
  • 14:08 | La mostra da record di Maurizio Cattelan a Pechino
  • 12:41 | Calcio, Pioli rinnova con il Milan fino al 2023
  • 12:12 | Ecco come cambierà l'Irpef
  • 12:11 | La "ragazza afghana" in salvo a Roma
  • 11:37 | Il programma della 14esima di campionato
  • 11:28 | Draghi: il Trattato Quirinale fra Italia e Francia anche per accelerare l'integrazione Ue
  • 11:17 | Giorgio Palù (Cts) rassicura sul vaccino ai bambini
  • 11:16 | Una mega barretta di cioccolato per l’Irlanda del nord
  • 10:58 | La vittoria della Lazio in Russia
  • 10:37 | La Roma blinda la qualificazione in Conference League
Ralf Rangnick prossimo allenatore del Manchester United Ralf Rangnick - Credit: Fotogramma/IPA
CALCIO 25 novembre 2021

Ralf Rangnick prossimo allenatore del Manchester United

di Giovanni Teolis

Il tecnico tedesco resterebbe in panchina sei mesi, poi largo a Pochettino

Dall’Inghilterra sono certi: il Manchester United ha individuato in Ralf Rangnick il manager che sostituirà l’esonerato Ole Gunnar Solskjaer.

Il tecnico tedesco (in passato chiacchierato anche per la panchina del Milan) sarebbe pronto a lasciare il suo attuale incarico alla Lokomotiv Mosca per firmare un contratto con la società inglese per un incarico che dovrebbe durare però soltanto per i prossimi sei mesi.


Secondo le prime indiscrezioni la trattativa si sarebbe sbloccata non appena la società inglese ha offerto a Rangnick oltre alla panchina dello United fino alla fine della stagione anche un ruolo di consulenza. Sebbene non siano ancora stati resi noti gli accordi, sembra probabile che Rangnick possa quindi rimanere nel club inglese con un ruolo manageriale al termine della stagione, dando così la possibilità poi allo United di trovare un nuovo tecnico. Sempre secondo la stampa specializzata, i dirigenti inglesi vorrebbero ripartire nella prossima stagione da Mauricio Pochettino, che si dice sia pronto a lasciare la panchina del PSG per tornare in Premier League.


Prima dell'accelerata decisiva per Rangnick, lo United avrebbe valutato con estrema attenzione anche i profili dell'ex manager del Barcellona Ernesto Valverde e dell'ex tecnico del Borussia Dortmind Lucien Favre.

I più visti

Leggi tutto su Sport