Questo Sito utilizza cookie di profilazione, propri e di altri siti, per migliorare l’esperienza di navigazione e proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o alcuni cookie clicca qui. Se accedi ad un qualunque elemento sottostante o chiudi questo banner, acconsenti all’uso dei cookie.

  • News
    • Tutto
    • Italia
    • Esteri
    • Gossip e Celebrità
    • Tecnologia
  • Intrattenimento
    • Tutto
    • Cinema
    • Musica
    • TV
    • Videogames
  • Donna
    • Tutto
    • Moda
    • Mamme e Bambini
    • Salute
  • Sport
    • Tutto
    • Calcio
    • Classifica Serie A TIM
    • Classifica Marcatori Serie A TIM
    • Risultati Serie A TIM
    • Altri Sport
  • Lifestyle
    • Tutto
    • Costume e Società
    • Arredamento
    • Ricette
    • Green
  • Tempo Libero
    • Tutto
    • Viaggi
    • Libri
    • Hobby
    • Come fare
    • Motori
  • Video
    • Tutto
    • Per Conoscere
    • Risorgimento Digitale
    • Divertenti
    • Sport
    • Top Video
  • Servizi
    • Tutto
    • Oroscopo
    • Meteo
    • Mobile Ticketing
  • Personalizza il tuo TIMgate>> Personalizza il tuo TIMgate >>
menu
Oggi 21 aprile 2021 - Aggiornato alle 11:00
Live
  • 11:34 | Catherine Zeta-Jones e Michael Douglas festeggiano la figlia
  • 11:29 | Usa, condannato l'agente che uccise George Floyd
  • 11:18 | Il Borussia Dortmund vuole André Silva
  • 11:15 | Barbabietola al forno per un contorno light
  • 11:05 | L’ok dell’Ema al vaccino Johnson&Johnson
  • 10:49 | La vittoria della Fiorentina a Verona
  • 10:31 | Da maggio studenti in classe al 60 per cento
  • 10:03 | Facebook: ecco le Live Audio Room per sfidare con Clubhouse
  • 09:51 | Buon compleanno alla regina Elisabetta II
  • 09:08 | Gravina nel comitato esecutivo della Uefa
  • 08:59 | Arriva il primo Dlc di Wasteland 3
  • 08:37 | La Super League è già naufragata dopo due giorni
  • 08:26 | Parler nuovamente disponibile sull'App Store di Apple
  • 07:07 | Da Amazon nuovi investimenti per l'energia rinnovabile
  • 06:35 | I giorni decisivi del Recovery Plan (Pnrr)
  • 06:00 | Il dietrofront sulle scuole superiori e le altre notizie sulle prime pagine
  • 05:29 | Eurolega: Milano soffre poi ribalta il Bayern 79-78 in gara 1
  • 00:52 | MotoGP, la Suzuki correrà nella classe regina fino al 2026
  • 00:32 | Barcelona Open, Sinner e Musetti vittorie convincenti
  • 22:01 | Reinfettare i guariti dal Covid: lo studio nel Regno Unito
Robin Gosens, il gioiello dell’Atalanta piace alla Juve Robin Gosens - Credit: Jonathan Moscrop / IPA / Fotogramma
CALCIO 2 marzo 2021

Robin Gosens, il gioiello dell’Atalanta piace alla Juve

di Giovanni Teolis

Costato nel 2017 appena 2 milioni di euro, ora l’esterno tedesco ne vale almeno 30

Robin Gosens è da tempo uno dei migliori giocatori della Serie A.

L’esterno dell’Atalanta con il gol messo a segno domenica scorsa contro la Sampdoria è arrivato a quota 8 gol stagionali. Un bottino ancora più pesante se si tengono in considerazione anche i 4 assist vincenti fin qui confezionati. Il suo alto rendimento, tenendo conto anche di quanto fatto nella passata stagione, quando arrivò a quota 9 gol in 34 partite, lo ha messo ovviamente già al centro del mercato. La sua valutazione al momento si aggira intorno ai 30 milioni di euro. Una grossa plusvalenza in vista per l’Atalanta che nel 2017 lo ha acquistato dagli olandesi dell'Heracles per 2 milioni euro.


La squadra che si sta muovendo con maggiore decisione su Gosens al momento è la Juventus, favorita anche dal momento di incertezza societaria dell’Inter. Fabio Paratici affonderà il colpo in estate, provando così a vincere le forti resistenze di Gian Piero Gasperini che per il giocatore sopreattutto tatticamente stravede. I bianconeri proveranno ad accumulare un vantaggio già nelle prossime settimane così da evitare possibili sorprese: il giocatore sembra infatti abbia destato anche l’attenzione di club inglesi, tra tutti di Pep Guardiola e del suo Manchester City


Intanto da segnalare anche che l’8 aprile in Germania uscirà Vale la pena sognare - il mio percorso leggermente diverso verso il calcio professionistico, biografia del giocatore che racconterà la prima parte della carriera contrassegnata da tanti momenti “particolari” come il suo provino disastroso sostenuto con il Borussia Dortmud e da situazioni difficili come l’aver vissuto a Bergamo nei difficili giorni della prima ondata della pandemia di coronavirus.

I più visti

Leggi tutto su Sport