Questo Sito utilizza cookie di profilazione, propri e di altri siti, per migliorare l’esperienza di navigazione e proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o alcuni cookie clicca qui. Se accedi ad un qualunque elemento sottostante o chiudi questo banner, acconsenti all’uso dei cookie.

  • News
    • Tutto
    • Italia
    • Esteri
    • Gossip e Celebrità
    • Tecnologia
  • Intrattenimento
    • Tutto
    • Cinema
    • Musica
    • TV
    • Videogames
  • Donna
    • Tutto
    • Moda
    • Mamme e Bambini
    • Salute
  • Sport
    • Tutto
    • Calcio
    • Classifica Serie A TIM
    • Classifica Marcatori Serie A TIM
    • Risultati Serie A TIM
    • Altri Sport
  • Lifestyle
    • Tutto
    • Costume e Società
    • Arredamento
    • Ricette
    • Green
  • Tempo Libero
    • Tutto
    • Viaggi
    • Libri
    • Hobby
    • Come fare
    • Motori
  • Video
    • Tutto
    • Per Conoscere
    • Risorgimento Digitale
    • Divertenti
    • Sport
    • Top Video
  • Servizi
    • Tutto
    • Oroscopo
    • Meteo
    • Mobile Ticketing
  • Personalizza il tuo TIMgate>> Personalizza il tuo TIMgate >>
menu
Oggi 18 aprile 2021 - Aggiornato alle 21:00
Live
  • 00:01 | Basket, Serie A: Trieste schianta Pesaro 101-88 e "vede" i playoff
  • 20:10 | Cosa prevede il pass per lo spostamento fra regioni
  • 18:53 | Mille emozioni a Imola: vince Verstappen
  • 18:30 | Covid, in Italia altri 251 morti
  • 18:11 | UEFA contro la Superlega: chi aderisce escluso da tutto
  • 17:50 | Stefanos Tsitsipas è il nuovo Principe di Monte Carlo
  • 17:14 | I ristoranti aperti recupererebbero solo il 15% dei ricavi
  • 16:57 | Il cronoprogramma delle riaperture
  • 15:47 | MotoGP, Portogallo: la vittoria di Quartararo su Bagnaia e Mir
  • 15:08 | La frase della regina Elisabetta sull’amore
  • 14:51 | All’asta un capolavoro di Palma il Vecchio
  • 14:38 | Basket, Serie A: la Dinamo Sassari sbanca agevolmente Brescia 82-94
  • 14:37 | Il Milan torna a vincere a San Siro
  • 14:28 | Jennifer Aniston e la maternità
  • 13:18 | Riaperture: che cosa succede in Italia dal 26 aprile
  • 11:15 | Bob Dylan compirà 80 anni, bio e canzoni del cantautore
  • 11:05 | Il pazzo 4-3 tra Cagliari e Parma
  • 11:00 | Ricette regionali: la Toscana e gli gnudi di ricotta e spinaci
  • 10:15 | Bruno Mars età, vita privata e curiosità
  • 10:00 | Maiale alle nespole, vi assicuriamo che è buonissimo!
roma-fiorentina-2-1-spinazzola-diawara - Credit: Fotogramma/IPA
calcio 4 marzo 2021

La Roma si riscatta e tiene il passo Champions

di Pierfrancesco Catucci

Battuta la Fiorentina nel finale, giallorossi restano in scia dell’Atalanta

È servito un gol in extremis di Diawara alla Roma per battere la Fiorentina e tenere il passo Champions.

Dopo la sconfitta di domenica contro il Milan, la formazione di Fonseca non poteva più permettersi passi falsi, ma con la Fiorentina ha rischiato di frenare ancora la rincorsa all’Atalanta che ha battuto senza fatica il Crotone (5-1) e continua a occupare il quarto posto con 2 punti di vantaggio sui giallorossi.

 

Nel bene o nel male è Spinazzola il protagonista della partita: prima sblocca il risultato con la complicità di Dragowski e Milenkovic, poi devia la palla nella propria porta per il momentaneo 1-1. Ma è nel finale, dopo l’uscita dal campo di Veretout per infortunio, che Karsdorp serve a Diawara l’assist per il gol vittoria che restituisce ossigeno ai giallorossi.

 

È soddisfatto a fine gara Fonseca: “E' È stata una partita difficile, ma vinta con merito grazie a un ottimo secondo tempo. Abbiamo fatto una partita sicura difensivamente, ed era importantissimo vincere oggi. Sono molto contento per Diawara: è stato fermo a lungo, oggi ha fatto una grandissima partita e non lo dico per il gol decisivo che ha segnato nel finale. Con lui ho una soluzione in più. La squadra ha reagito bene dopo la sconfitta col Milan, ha mandato un ottimo segnale”.

 

Ciò che, però, tiene staccata la Roma dal poker di testa è lo scarso rendimento contro le big della Serie A (solo 3 su 24 i punti conquistati quest’anno): “Con le grandi ci è sempre mancato qualcosa e poi la squadra accusa questi risultati, è lì che dobbiamo lavorare per migliorare. L'infortunio di Veretout? Purtroppo ha avuto un problema muscolare, ma valuteremo meglio l'infortunio domani”.

I più visti

Leggi tutto su Sport