Questo Sito utilizza cookie di profilazione, propri e di altri siti, per migliorare l’esperienza di navigazione e proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o alcuni cookie clicca qui. Se accedi ad un qualunque elemento sottostante o chiudi questo banner, acconsenti all’uso dei cookie.

  • News
    • Tutto
    • Italia
    • Esteri
    • Gossip e Celebrità
    • Tecnologia
  • Intrattenimento
    • Tutto
    • Cinema
    • Musica
    • TV
    • Videogames
  • Donna
    • Tutto
    • Moda
    • Mamme e Bambini
    • Salute
  • Sport
    • Tutto
    • Calcio
    • Classifica Serie A TIM
    • Classifica Marcatori Serie A TIM
    • Risultati Serie A TIM
    • Altri Sport
  • Lifestyle
    • Tutto
    • Costume e Società
    • Arredamento
    • Ricette
    • Green
  • Tempo Libero
    • Tutto
    • Viaggi
    • Libri
    • Hobby
    • Come fare
    • Motori
  • Video
    • Tutto
    • Per Conoscere
    • Risorgimento Digitale
    • Divertenti
    • Sport
    • Top Video
  • Servizi
    • Tutto
    • Oroscopo
    • Meteo
    • Mobile Ticketing
  • Personalizza il tuo TIMgate>> Personalizza il tuo TIMgate >>
menu
Oggi 13 maggio 2021 - Aggiornato alle 02:00
Live
  • 07:01 | Basket, Serie A: playoff al via, il programma dei quarti di finale
  • 01:30 | Internazionali di Roma, Sinner lotta ma vince Nadal
  • 00:01 | MotoGP, Dovizioso sui test con Aprilia: possibile tris a Misano
  • 00:01 | Post “seriali” contro Sergio Mattarella online: 11 indagati
  • 22:50 | Il Milan ha vinto 7-0 in casa del Torino
  • 20:34 | Covid, la variante indiana è arrivata in 44 paesi
  • 19:26 | Migranti, il piano del governo per l’estate
  • 19:09 | “Dirty Lines”, la serie Netflix sulle prime linee erotiche
  • 18:56 | Giro d’Italia 2021, quinta tappa all’australiano Caleb Ewan
  • 18:55 | Lo Zelig torna per festeggiare 35 anni di risate
  • 18:00 | Covid, in Italia altri 262 morti
  • 17:45 | La regina Elisabetta all’apertura del Parlamento
  • 16:30 | Draghi: 'Sulle riaperture ci sarà un approccio graduale'
  • 16:00 | Milano, il nuovo progetto di Piazzale Loreto
  • 15:19 | L'effetto del vaccino su chi ha già avuto il Covid
  • 15:00 | Gianluigi Buffon, addio alla Juve (ma non al calcio)
  • 14:47 | Con la mascherina peggiorano i problemi alla pelle
  • 14:36 | Covid, il vademecum sull'uso della mascherina d'estate
  • 14:25 | Elodie: altezza, età e fidanzati della cantante di Amici
  • 14:16 | Nilufar: età, altezza e biografia della vip
Roma, alla lista si aggiungono anche Gasperini e Juric Sergio Conceicao, attuale tecnico del Porto - Credit: LM/DPPI/Jean Catuffe / IPA / Fotogramma
CALCIO 6 aprile 2021

Roma, alla lista si aggiungono anche Gasperini e Juric

di Giovanni Teolis

Il nome più caldo per il dopo Fonseca è quello di un altro portoghese, Sergio Conceicao

Sembra ormai sempre più inevitabile la separazione tra la Roma e Paulo Fonseca.

Con il passare dei giorni aumentano non solo le voci, ma anche i possibili pretendenti alla panchina giallorossa. Da tempo sembra essersi consumata una frattura tra il tecnico portoghese e l’ambiente giallorosso e l’impressione è che ora non si faccia più nulla per mascherare l’intenzione di volersi separare a fine anno.


A differenza di qualche giorno fa, oltre ad alcuni nomi nuovi, sono cambiati decisamente le percentuali. In pole infatti non c’è più Maurizio Sarri, ancora legato alla Juve anche da una penale di oltre 2 milioni di euro che i bianconeri gli devono versare per il mancato rinnovo, e si è allontanato sensibilmente anche Massimiliano Allegri, sempre più vicino a vestirsi di nuovo di bianconero. Il profilo che sembra essere maggiormente gradito è quello di Sergio Conceicao del Porto, con il direttore sportivo giallorosso Tiago Pinto in contatto continuo per capire fattibilità e tempistiche dell’operazione. Ruben Amorim, rivelazione in patria con lo Sporting Lisbona, resta sempre un’opzione, ma la sensazione è che la dirigenza giallorossa voglia evitare il più possibile nuove scommesse.


Negli ultimi giorni hanno preso corpo anche altre voci suggestive: in società ci sarebbe chi spinge per provare a convincere Gian Piero Gasperini a lasciare l’Atalanta per trasferirsi a Trigoria. Un tentativo non nuovo visto che già in passato i giallorossi avevano tentato di convincere il tecnico torinese a trasferirsi nella Capitale. Gioco e filosofia di Gasperini piacciono così tanto che un altro profilo che viene vagliato con grande attenzione è anche quello di Ivan Juric, un “allievo” di Gasperini che da due anni sta facendo grandi cose a Verona. 

I più visti

Leggi tutto su Sport