Questo Sito utilizza cookie di profilazione, propri e di altri siti, per migliorare l’esperienza di navigazione e proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o alcuni cookie clicca qui. Se accedi ad un qualunque elemento sottostante o chiudi questo banner, acconsenti all’uso dei cookie.

  • News
    • Tutto
    • Italia
    • Esteri
    • Gossip e Celebrità
    • Tecnologia
  • Intrattenimento
    • Tutto
    • Cinema
    • Musica
    • TV
    • Videogames
  • Donna
    • Tutto
    • Moda
    • Mamme e Bambini
    • Salute
  • Sport
    • Tutto
    • Calcio
    • Classifica Serie A TIM
    • Classifica Marcatori Serie A TIM
    • Risultati Serie A TIM
    • Altri Sport
  • Lifestyle
    • Tutto
    • Costume e Società
    • Ricette
    • Arredamento
    • Green
  • Tempo Libero
    • Tutto
    • Viaggi
    • Libri
    • Hobby
    • Come fare
    • Motori
  • Video
    • Tutto
    • Risorgimento Digitale
    • Divertenti
    • Sport
    • Top Video
  • Servizi
    • Tutto
    • Oroscopo
    • Meteo
    • Mobile Ticketing
  • Codici Sconto
  • Personalizza il tuo TIMgate>> Personalizza il tuo TIMgate >>
menu
Oggi 24 settembre 2020 - Aggiornato alle 20:00
Live
  • 19:52 | MotoGP, Rossi passerà al team Petronas: “Contratto di 1 anno, per ora”
  • 19:41 | La playlist di TIMMUSIC con il meglio del grunge
  • 19:35 | Campania e Genova: mascherine obbligatorie all'aperto
  • 19:19 | Instagram Reels, raddoppia la durata massima dei video
  • 18:49 | Ibra: 'Il Covid ha avuto il coraggio di sfidarmi, brutta idea'
  • 17:35 | Calcio, Ibrahimovic ha il coronavirus
  • 17:02 | Cosa prevede il "Patto sui migranti" della Ue
  • 16:44 | Ron Howard racconterà la storia del pianista Lang Lang
  • 16:35 | Coronavirus: Google mostrerà i focolai nelle Mappe
  • 16:30 | La quinta stagione di “Gomorra” sarà anche l’ultima
  • 16:12 | Le squadre tedesche non vogliono dare giocatori alla Nazionale
  • 15:56 | Milano e Torino candidate ad ospitare finali UEFA Nations League
  • 15:56 | “La volta buona”, una storia di riscatto (e calcio) su TIMVISION
  • 15:54 | Harry e Meghan in tv contro Trump: la Regina è furibonda
  • 15:45 | Playoff NBA, Herro guida Miami alla vittoria su Boston: serie sul 3-1
  • 15:34 | Crostata senza cottura alla frutta
  • 15:30 | Polenta fritta
  • 15:00 | Come avere giga illimitati gratis con TIM UNICA
  • 14:05 | Lampade da tavolo, praticità e atmosfera
  • 13:41 | Il PSG offre alla Lazio il fantasista Julian Draxler
Sarri pensa oltre il Lione: 'Non credo sarà mia ultima partita'
CALCIO 6 agosto 2020

Sarri pensa oltre il Lione: 'Non credo sarà mia ultima partita'

Domani la Juve si gioca il pass per i quarti di Champions

Roma, 6 ago.
(askanews) - Ed ora la Champions League. Domani la Juventus è chiamata ad una vittoria con il Lione per staccare il pass per il Portogallo ed i quarti di finale di Champions. Non c'è spazio per altre valutazioni per MAurizio Sarrti. 'Sono agnostico - dice alla vigilia il tecnico bianconero - Non leggo e non seguo nulla, le voci mi riguardano poco. Noi siamo contenti di aver vinto il campionato forse più difficile di sempre per gli avvenimenti che ci sono stati. Poi è chiaro che l'ambiente è abituato a vincere e tutto viene attutito da questa abitudine che non ci dovrebbe essere. La vittoria è un evento straordinario che non può essere trattato come un evento ordinario'. Sul futuro dice: 'Non penso che sarà la mia ultima partita. Penso di avere a che fare con una dirigenza di alto livello, non sono dilettanti. Hanno già fatto le loro valutazioni, indipendentemente dal risultato di domani. Con questa domanda gli si dice che sono tifosi e vanno solo sull'onda emotiva'. Per la gara 'impossibile giocare con leggerezza. Serve lucidità. Loro difendono bassi con grande densità ed efficacia, ripartono bene con giocatori tecnici come Depay. Il risultato dell'andata gli permette di fare la partita che rispecchia più le loro caratteristiche. Non ho visto stravolgimenti, è comunque una gara difficilissima. Parliamo di una partita importante, ma ne abbiamo fatte tante durante l'anno. Sarebbe bellissimo andare in Portogallo e la gara è importante per quello che rappresenta, cioè entrare nell'elite europea e ci teniamo tantissimo. Nulla più di questo però. Occorre una grande prestazione. Loro sono una squadra che si è evoluta molto in stagione a livello difensivo. Hanno molta tecnica e sarà per questo una partita difficile, da giocare con grande lucidità, pazienza e calma visto il risultato dell'andata'. Higuain e Pjanic 'sono due giocatori in crescita. Gonzalo ha messo dentro minuti e dal punto di vista fisico sta bene. Miralem, dopo un periodo di stanchezza, negli ultimi tempi l'ho rivisto efficiente. Ronaldo si sta allenando nella maniera giusta, mi sembra mentalmente carico. Ha fatto tante gare in pochissimo tempo, ha poi riposato per qualche giorno ma è subito tornato con grande vigore e intensità'. Dybala 'si trova nelle mani dello staff medico, anche se ieri ha fatto qualcosa in campo. Proveremo il recupero fino a domani mattina, vedremo cosa potrà dare. Poi vedremo il livello di disponibilità da parte sua e dei dottori'. Una partita che si giocherà a porte chiuse: 'Le condizioni sono queste. Giocare senza pubblico è chiaramente non bello da vivere dal campo, mette un po' di tristezza. La Champions è però la manifestazione più importante, ma dovremo farne a meno. Speriamo si possa tornare negli stadi il prima possibile, non è facile giocare sempre a porte chiuse psicologicamente'.

Leggi tutto su Sport