Questo Sito utilizza cookie di profilazione, propri e di altri siti, per migliorare l’esperienza di navigazione e proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o alcuni cookie clicca qui. Se accedi ad un qualunque elemento sottostante o chiudi questo banner, acconsenti all’uso dei cookie.

  • News
    • Tutto
    • Italia
    • Esteri
    • Gossip e Celebrità
    • Tecnologia
  • Intrattenimento
    • Tutto
    • Cinema
    • Musica
    • TV
    • Videogames
  • Donna
    • Tutto
    • Moda
    • Mamme e Bambini
    • Salute
  • Sport
    • Tutto
    • Calcio
    • Classifica Serie A TIM
    • Classifica Marcatori Serie A TIM
    • Risultati Serie A TIM
    • Altri Sport
  • Lifestyle
    • Tutto
    • Costume e Società
    • Arredamento
    • Ricette
    • Green
  • Tempo Libero
    • Tutto
    • Viaggi
    • Libri
    • Hobby
    • Come fare
    • Motori
  • Video
    • Tutto
    • Per Conoscere
    • Risorgimento Digitale
    • Divertenti
    • Sport
    • Top Video
  • Servizi
    • Tutto
    • Oroscopo
    • Meteo
    • Mobile Ticketing
  • Personalizza il tuo TIMgate>> Personalizza il tuo TIMgate >>
menu
Oggi 14 maggio 2021 - Aggiornato alle 05:00
Live
  • 00:02 | Basket, playoff Serie A: Brindisi annienta Trieste 85-64 in gara 1
  • 00:01 | Basket, playoff Serie A: la Virtus stende Treviso 92-71 in gara 1
  • 20:41 | Basket, Serie A: Daye regala a Venezia gara 1, Sassari ko 92-91
  • 19:56 | Basket, Serie A: l'Olimpia Milano schianta Trento 88-62 in gara 1
  • 19:37 | Palù (Aifa): "Sì al richiamo Pfizer e Moderna a 42 giorni"
  • 19:36 | Giro d’Italia, sesta tappa e nuova Maglia Rosa
  • 19:08 | Israele-Gaza, venti di guerra
  • 18:17 | Un film sui primi giorni del coronavirus (negli USA)
  • 18:09 | “Knives Out 2”, si preannuncia un cast stellare
  • 18:00 | Covid, in Italia altri 201 morti
  • 17:58 | Il museo dedicato a Bob Dylan aprirà nel 2022
  • 17:37 | Due date live per Giordana Angi a fine 2021
  • 17:00 | Buon compleanno al principe Filippo di Svezia
  • 16:24 | J-Ax racconta l'esperienza con il Covid nel brano "Voglio la mamma"
  • 15:55 | Matteo Berrettini perde e saluta gli Internazionali d’Italia
  • 15:50 | Lorella Boccia ospita Alessandra Amoroso nel suo "Venus Club"
  • 15:13 | "N O R D", il disco d'esordio di ALFA spiegato canzone per canzone
  • 15:12 | Supplì al telefono senza carne, forse anche più buoni
  • 15:05 | Uovo in camicia: ricetta e guida per cucinarlo
  • 14:47 | Eurispes 2021, Fara: ragioniamo su 'ricostituzione' post-pandemia
Champions League, le semifinali saranno Psg-City e Chelsea-Real - Credit: Bradley Ormesher / IPA / Fotogramma
calcio 15 aprile 2021

Champions League, le semifinali saranno Psg-City e Chelsea-Real

di Gianluca Cedolin

Guardiola e Zidane hanno eliminato Borussia e Liverpool

L’ultima notte di Champions ha completato il quadro delle semifinali: le doppie sfide che decideranno l’accesso alla finale di Istanbul saranno Paris Saint-Germain contro Manchester City e Chelsea contro Real Madrid.

Il meglio, o quasi, del calcio europeo e mondiale, per quattro partite che, al pari dei quarti di finale, promettono gol e spettacolo. Dopo l’impresa del Psg contro il Bayern e il passaggio del Chelsea contro il Porto, ieri sera Real Madrid e Manchester City sono uscite vittoriose dal loro doppio confronto.

 

I Blancos, che all’andata avevano vinto 3-1 in casa contro il Liverpool, hanno pareggiato 0-0 ad Anfield. I Reds di Klopp ci hanno provato, soprattutto all’inizio dei due tempi, ma non sono mai riusciti a trovare il gol, con il Real di Zidane che ha controllato il match. Il tecnico francese va a caccia del suo quarto trionfo in Champions, che sarebbe il quattordicesimo per il Madrid.

 

Ha tremato, invece, il City di Guardiola, che finora si era sempre fermato ai quarti di finale di Champions League e al 15esimo era sotto 1-0 a Dortmund, grazie alla rete del 2003 inglese Bellingham, che momentaneamente qualificava i gialloneri. La pressione offensiva del City ha dato i suoi frutti al 53esimo, quando un tocco di mani di Emre Can ha consentito a Mahrez di pareggiare su rigore. Al 75esimo, con un gran sinistro da fuori, il talento classe 2000 Phil Foden ha segnato il definitivo 1-2 per il Manchester, con un gran sinistro da fuori.

I più visti

Leggi tutto su Sport