TimGate
header.weather.state

Oggi 23 maggio 2022 - Aggiornato alle 04:00

 /    /    /  serie a 21 22 fiorentina genoa 6 0
La gran vittoria della Fiorentina sul Genoa (6-0)

Cristiano Biraghi, capitano della Fiorentina, autore di una doppietta- Credit: Lisa Guglielmi / IPA / Fotogramma

SERIE A18 gennaio 2022

La gran vittoria della Fiorentina sul Genoa (6-0)

di Gianluca Cedolin

Sei gol e tanto spettacolo al Franchi: la Viola sogna l’Europa

Non c’è niente di meglio di una vittoria larga e convincente per riscattare una sconfitta pesante: dopo il 4-0 subito la settimana scorsa contro il Torino, la Fiorentina ha affossato il Genoa con un 6-0 scintillante, che la tiene in corsa per l’Europa League e, con un po’ di ottimismo, anche per il quarto posto, che dista 7 lunghezze.

 

>> Scopri l’offerta TIMVISION con DAZN, la SERIE A TIM e INFINITY+ con la UEFA CHAMPIONS LEAGUE

 

Dopo l’inizio shock, con il cucchiaio su rigore di Vlahovic parato da Sirigu (primo errore dal dischetto in Serie A per il serbo), la Fiorentina ha iniziato subito a dilagare, chiudendo il primo tempo in vantaggio di tre gol grazie alle reti di Odriozola, di Bonaventura e di Biraghi su punizione.

 

Nella ripresa Vlahovic si è fatto perdonare l’errore con un gran gol in pallonetto, prima che Biraghi trovasse la doppietta personale, sempre su punizione, e Torreira rendesse il punteggio tennistico con un colpo di testa su assist del nuovo acquisto Ikoné.

 

Serata da sogno per la Viola, da incubo per il Genoa, allenato ad interim da Konko dopo l’esonero di Sheva, in attesa dell’arrivo, oggi, di Bruno Labbadia. I rossoblù restano penultimi a quota 12, e la salvezza, per ora, rimane un miraggio.