Questo Sito utilizza cookie di profilazione, propri e di altri siti, per migliorare l’esperienza di navigazione e proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o alcuni cookie clicca qui. Se accedi ad un qualunque elemento sottostante o chiudi questo banner, acconsenti all’uso dei cookie.

  • News
    • Tutto
    • Italia
    • Esteri
    • Gossip e Celebrità
    • Tecnologia
  • Intrattenimento
    • Tutto
    • Cinema
    • Musica
    • TV
    • Videogames
  • People
    • Tutto
    • Gossip e Celebrità
    • Social e Influencer
  • Donna
    • Tutto
    • Moda
    • Mamme e Bambini
    • Salute
  • Sport
    • Tutto
    • Calcio
    • Classifica Serie A TIM
    • Classifica Marcatori Serie A TIM
    • Risultati Serie A TIM
    • Altri Sport
  • Lifestyle
    • Tutto
    • Costume e Società
    • Arredamento
    • Ricette
    • Green
  • Tempo Libero
    • Tutto
    • Viaggi
    • Hobby
    • Come fare
  • Video
    • Tutto
    • Arredamento
    • Come fare
    • Costume e società
    • Divertenti
    • Green
    • Hobby
    • Moda
    • Ricette
    • Sport
    • Tecnologia
    • Top Video
    • Viaggi
    • Risorgimento Digitale
  • Servizi
    • Tutto
    • Oroscopo
    • Meteo
    • Mobile Ticketing
  • Personalizza il tuo TIMgate>> Personalizza il tuo TIMgate >>
menu
Oggi 08 dicembre 2021 - Aggiornato alle 16:00
News
  • 11:14 | Addio Angela: in Germania inizia l'era Olaf
  • 10:54 | "La situazione pandemica in Europa è molto grave"
  • 10:46 | Ema ed Ecdc hanno approvato la vaccinazione eterologa
  • 10:36 | L’Atalanta sfida il Villarreal per gli ottavi
  • 10:24 | Sainz traccia il primo bilancio dopo un anno in Ferrari
  • 10:17 | Il monologo sugli uomini di Federica Pellegrini alle Iene
  • 10:15 | L’Europa e l’obbligo vaccinale
  • 10:01 | L’esonero di Luca Gotti
  • 09:23 | Partite così contro il Real possono far crescere l'Inter
  • 09:00 | Patrick Zaki sarà scarcerato ma non è stato assolto
  • 07:00 | Mattarella alla Scala, il vertice Biden-Putin e le altre notizie in prima pagina
  • 23:58 | Valentino Rossi e Tony Cairoli saranno ricevuti da Mattarella
  • 23:25 | Il Milan è fuori dall’Europa
  • 22:32 | Basket, EuroCup: la Reyer Venezia cede in casa contro il Valencia 67-81
  • 19:35 | Come vedere in tv tutte le partite della Serie A TIM, della Champions e molto altro
  • 18:30 | Bansky offre 10 milioni di sterline al carcere di Reading
  • 17:09 | Atalanta-Villarreal, Gasperini: 'Un solo obiettivo, vincere'
  • 17:08 | Allegri vara il turnover, poi 'priorità al campionato'
  • 17:00 | Covid, i dati del 7 dicembre: tasso di positività al 2,3%
  • 16:56 | Quattro opere d’eccezione per il Natale d’arte a Milano
Le ultime in vista di Inter-Juventus Edin Dzeko, 35 anni, nell'estate 2020 era stato molto vicino proprio alla Juventus - Credit: LiveMedia / Fotogramma
SERIE A 24 ottobre 2021

Le ultime in vista di Inter-Juventus

di Gianluca Cedolin

Inzaghi con Dzeko-Lautaro, Allegri con Chiesa-Morata

L’Inter per allungare sulla Juventus e tenere il passo del Milan e del Napoli, la Juventus per agganciare proprio l’Inter e certificare il definitivo ritorno, dopo il complicato inizio di stagione: non è decisivo, ma vale tanto il derby d’Italia in programma questa sera a San Siro alle 20.45.

 

>> Scopri l’offerta  TIMVISION con DAZN, la SERIE A TIM e INFINITY+ con la UEFA CHAMPIONS LEAGUE

 

 Entrambe le squadre arrivano da un importante successo in Champions League, però l’Inter di Inzaghi in campionato ha perso la prima partita proprio domenica scorsa, contro la Lazio, mentre la Juve, pur non spettacolare, ha trovato solidità e sta procedendo a suon di 1-0.

Riusciranno i bianconeri a tenere inviolata la porta contro il miglior attacco del campionato?

 

Mentre ci si avvicina alla sfida, sono pochi i dubbi nella mente degli allenatori, almeno sull’11 di partenza. Inzaghi sembra aver scelto Calhanoglu per completare il centrocampo, insieme agli inamovibili Brozovic e Barella, ma il turco è insidiato da Vidal. Sulle fasce ci saranno Darmian e Perisic all’inizio, mentre in difesa giocherà Bastoni, e non Dimarco, insieme con Skriniar e De Vrij. Davanti spazio chiaramente a Dzeko e Lautaro Martinez.

 

I bianconeri rispondono con il solito 4-4-2 che diventa 3-5-2 quando il terzino sinistro si alza e Danilo si abbassa a fare il centrale. Allegri si affiderà probabilmente a Bonucci-Chiellini, e a sinistra rilancerà Alex Sandro, nonostante le due ottime prove di De Sciglio contro Roma e Zenit. In mezzo, ci saranno ancora Bentancur e Locatelli, mentre davanti Chiesa farà coppia con Morata. Al massimo dalla panchina Paulo Dybala.

 

Probabili formazioni Inter-Juventus (24 ottobre ore 20.45)

Inter (3-5-2): Handanovic; Skriniar, De Vrij, Bastoni; Darmian, Barella, Brozovic, Calhanoglu, Perisic; Dzeko, Lautaro Martinez. Allenatore: Inzaghi.

Juventus (4-4-2): Szczesny; Danilo, De Ligt, Chiellini,  Alex Sandro; Cuadrado, Bentancur, Locatelli, Bernardeschi; Chiesa, Morata. Allenatore: Allegri.

I più visti

Leggi tutto su Sport