Questo Sito utilizza cookie di profilazione, propri e di altri siti, per migliorare l’esperienza di navigazione e proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o alcuni cookie clicca qui. Se accedi ad un qualunque elemento sottostante o chiudi questo banner, acconsenti all’uso dei cookie.

  • News
    • Tutto
    • Italia
    • Esteri
    • Gossip e Celebrità
    • Tecnologia
  • Intrattenimento
    • Tutto
    • Cinema
    • Musica
    • TV
    • Videogames
  • People
    • Tutto
    • Gossip e Celebrità
    • Social e Influencer
  • Donna
    • Tutto
    • Moda
    • Mamme e Bambini
    • Salute
  • Sport
    • Tutto
    • Calcio
    • Classifica Serie A TIM
    • Classifica Marcatori Serie A TIM
    • Risultati Serie A TIM
    • Altri Sport
  • Lifestyle
    • Tutto
    • Costume e Società
    • Arredamento
    • Ricette
    • Green
  • Tempo Libero
    • Tutto
    • Viaggi
    • Hobby
    • Come fare
  • Video
    • Tutto
    • Arredamento
    • Come fare
    • Costume e società
    • Divertenti
    • Green
    • Hobby
    • Ricette
    • Sport
    • Tecnologia
    • Top Video
    • Viaggi
    • Risorgimento Digitale
  • Servizi
    • Tutto
    • Oroscopo
    • Meteo
    • Mobile Ticketing
  • Personalizza il tuo TIMgate>> Personalizza il tuo TIMgate >>
menu
Oggi 20 settembre 2021 - Aggiornato alle 07:00
News
  • 05:23 | MotoGP 2021, San Marino: le pagelle del GP di Misano
  • 00:02 | La prima sconfitta della Roma di Josè Mourinho a Verona (3-2)
  • 23:58 | Juve-Milan finisce 1-1, bianconeri ancora senza vittorie
  • 22:54 | Filippo Ganna campione del mondo nella cronometro su strada
  • 22:00 | Jasmine Paolini vince in Slovenia il suo primo titolo
  • 19:16 | La nuova ipotesi sull'origine del Covid-19
  • 19:03 | Scuola, per l'Iss è presto per togliere le mascherine
  • 18:54 | Cosa succede agli anticorpi con la terza dose di vaccino
  • 17:00 | Covid, i dati del 19 settembre: il tasso di positività è all'1,45%
  • 16:54 | SBK 2021, Catalunya: Rinaldi vince Gara 2 al Montmelò, disastro Rea
  • 16:43 | MotoGP 2021, Bagnaia doma Quartararo e vince anche a Misano
  • 16:05 | Casa Marzia: a Roma una casa per le madri vittime di violenza e per i loro figli
  • 16:00 | Come comprare il biglietto dei mezzi pubblici Atac con un SMS
  • 11:16 | Volley, anche la Nazionale maschile in finale all’Europeo
  • 10:55 | L’Atalanta soffre ma vince a Salerno (0-1)
  • 10:32 | Stadi, cinema e teatri verso l’80 per cento di capienza
  • 09:41 | Green pass: quali sono le regole negli altri paesi europei
  • 09:34 | Quanti sono gli over 50 ancora non vaccinati in Italia
  • 09:07 | Gli effetti del green pass sulle vaccinazioni
  • 09:01 | Il referendum sulla cannabis si terrà nella primavera 2022
La bella vittoria del Milan sulla Lazio (2-0) Zlatan Ibrahimovic, 40 anni a ottobre, ritorno con gol per lui - Credit: LiveMedia / Fotogramma
SERIE A 12 settembre 2021

La bella vittoria del Milan sulla Lazio (2-0)

di Gianluca Cedolin

Leao e Ibra mantengono i rossoneri a punteggio pieno

Il Milan ha vinto 2-0 in casa contro la Lazio, dopo una partita quasi dominata dai rossoneri, sempre pericolosi in attacco e bravi ad annullare ogni iniziativa biancoceleste; decisivi i gol di Leao e Ibrahimovic.

 

>>> Scopri l’offerta  TIMVISION con DAZN, la SERIE A TIM e INFINITY+ con la UEFA CHAMPIONS LEAGUE

 

La squadra di Pioli rimane a punteggio pieno dopo tre partite e si prepara al meglio alle due trasferte di fuoco sui campi di Liverpool e Juventus, mentre per la Lazio di Sarri, dopo le due belle vittorie d’esordio, arriva un passo indietro anche sul profilo del gioco.

Nel finale espulso il tecnico toscano per un diverbio con Saelemaekers.

 

I rossoneri, schierati con Rebic centravanti e Tonali (ancora tra i migliori) e Kessié in mezzo al campo, partono subito forte, recuperando palla alta e arrivando diverse volte alla conclusione con scambi veloci e un Leao ispirato sulla sinistra. Proprio il portoghese, dopo qualche errore di misura, sul finale del primo tempo ha trovato la giocata giusta: dribbling a rientrare, discesa in mezzo al campo, scambio perfetto con Rebic, bravo a ridargliela di prima, e rasoterra vincente. Nel recupero della prima frazione, Kessié ha avuto l’occasione per raddoppiare dal dischetto, dopo essersi guadagnato lui stesso il rigore, ma ha sparato sulla traversa.

 

Nella ripresa, lo spartito non è cambiato, con il Milan sempre a fare la partita e a imporre il suo ritmo e la Lazio stranamente lenta e senza idee. Al 67esimo la squadra di Pioli ha raddoppiato, con Zlatan Ibrahimovic, entrato da solo 7 minuti. Il gol è arrivato da una palla recuperata in difesa, ripulita da Tonali con una verticalizzazione perfetta per Rebic: il croato ha sfondato sulla sinistra e servito a Ibra una palla solo da spingere dentro. Ritorno con gol per lo svedese, che non giocava da maggio. Da quel momento il Milan ha controllato, rischiando poco e portando a casa un 2-0 importante e convincente

I più visti

Leggi tutto su Sport