Questo Sito utilizza cookie di profilazione, propri e di altri siti, per migliorare l’esperienza di navigazione e proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o alcuni cookie clicca qui. Se accedi ad un qualunque elemento sottostante o chiudi questo banner, acconsenti all’uso dei cookie.

  • News
    • Tutto
    • Italia
    • Esteri
    • Gossip e Celebrità
    • Tecnologia
  • Intrattenimento
    • Tutto
    • Cinema
    • Musica
    • TV
    • Videogames
  • People
    • Tutto
    • Gossip e Celebrità
    • Social e Influencer
  • Donna
    • Tutto
    • Moda
    • Mamme e Bambini
    • Salute
  • Sport
    • Tutto
    • Calcio
    • Classifica Serie A TIM
    • Classifica Marcatori Serie A TIM
    • Risultati Serie A TIM
    • Altri Sport
  • Lifestyle
    • Tutto
    • Costume e Società
    • Arredamento
    • Ricette
    • Green
  • Tempo Libero
    • Tutto
    • Viaggi
    • Hobby
    • Come fare
  • Video
    • Tutto
    • Arredamento
    • Come fare
    • Costume e società
    • Divertenti
    • Green
    • Hobby
    • Moda
    • Ricette
    • Sport
    • Tecnologia
    • Top Video
    • Viaggi
    • Risorgimento Digitale
  • Servizi
    • Tutto
    • Oroscopo
    • Meteo
    • Mobile Ticketing
  • Personalizza il tuo TIMgate>> Personalizza il tuo TIMgate >>
menu
Oggi 03 dicembre 2021 - Aggiornato alle 01:00
News
  • 23:52 | Rafa Nadal rassegnato: “Sarà Djokovic il primatista di Slam vinti”
  • 21:03 | Torino-Empoli 2-2: Romagnoli e La Mantia rimontano i granata
  • 17:48 | Economia, la ripresa forte dell'Italia
  • 17:30 | La classifica delle città più vivibili
  • 17:11 | Kjaer, coinvolti i legamenti: necessario l'intervento
  • 17:00 | Covid, i dati del 2 dicembre: tasso di positività al 2,5%
  • 16:48 | Lesione al legamento per Kjaer
  • 16:05 | Calcio: due giornate a Spalletti, salta Atalanta ed Empoli
  • 15:45 | Come vedere in tv tutte le partite della Serie A TIM, della Champions e molto altro
  • 13:17 | Vaccini, per Pfizer dovremo fare richiami per diversi anni
  • 13:15 | Ecumenismo alla Casa Bianca di Joe Biden, si celebra Hanukkah
  • 13:07 | Le otto nuove sale di Palazzo Maffei a Verona
  • 12:54 | Basket, Milano ufficializza Bentil: “Opportunità unica, la sfrutterò”
  • 12:34 | Cosa ha detto l'Onu sul lockdown a Natale
  • 12:20 | Fantacalcio Serie A TIM, i consigli per la sedicesima giornata
  • 09:55 | Il primo caso di variante Omicron negli Stati Uniti
  • 09:44 | Quattro squadre per uno Scudetto
  • 09:27 | Dallapiccola (Bambino Gesù) e il vaccino ai bambini: “Sicuro ed efficace”
  • 09:11 | L’ok dell’Aifa al vaccino per la fascia 5-11 anni
  • 09:02 | Il pareggio tra Sassuolo e Napoli (2-2)
Il punto su infortuni e rientri nelle big Adrien Rabiot, 26 anni, positivo al Covid-19 - Credit: Jonathan Moscrop / IPA / Fotogramma
SERIE A 15 ottobre 2021

Il punto su infortuni e rientri nelle big

di Gianluca Cedolin

Out Hernandez e Morata. I sudamericani rientrano oggi

Come spesso accade, la sosta per le nazionali ha lasciato diverse scorie per i club, che si preparano alla ripresa del campionato: tra giocatori stanchi, infortuni e ritardi nel rientro, facciamo il punto sulle principali questioni.
 

 

>> Scopri l’offerta  TIMVISION con DAZN, la SERIE A TIM e INFINITY+ con la UEFA CHAMPIONS LEAGUE
 

 

Il Milan ha perso Theo Hernandez per Covid-19 e Mike Maignan per almeno dieci settimane.

Il portiere conviveva con un dolore al polso da un mese, e alla fine ha dovuto rassegnarsi all’operazione. Gli infortunati in casa rossonera continuano a essere molti, ma ci sono anche delle buone notizie: Giroud sta bene e potrebbe partire titolare contro il Verona, mentre Calabria, Krunic e Ibrahimovic hanno ripreso ad allenarsi in gruppo, e ci saranno sicuramente contro il Porto (forse anche prima).

 

In casa Juventus si continua a lavorare ai recuperi di Dybala e Morata, ma mentre l’argentino sarà almeno in panchina contro la Roma, per lo spagnolo il rientro è previsto il weekend successivo, contro l’Inter. Da monitorare anche la condizione dei sudamericani, rientrati tardi dalle Nazionali: Cuadrado, Alex Sandro, Danilo, Bentancur. Vista la positività di Rabiot, potrebbe rivedersi Arthur dal primo minuto.

 

Anche per l’Inter le qualificazioni mondiali in Sud America sono un grattacapo: Lautaro, Correa e Sanchez (oltre a Vidal) rientreranno oggi, quindi almeno uno di loro (probabilmente il Toro) dovrà fare gli straordinari per essere in campo sabato alle 18 contro la Lazio. Lazio che invece ha recuperato Ciro Immobile, pronto a essere titolare nella sfida al suo grande maestro e amico Simone Inzaghi.

 

Restando a Roma, ma sponda giallorossa, Pellegrini ha recuperato dalla febbre e ci sarà contro la Juventus, mentre per Abraham, uscito acciaccato da Inghilterra-Ungheria, è una corsa contro il tempo. Nel Napoli capolista, Osimhen è rientrato tardi per problemi con le coincidenze, ma sarà regolarmente in campo contro il Torino, anche perché Petagna non è al meglio a causa di una contrattura, e potrebbe non essere convocato.

I più visti

Leggi tutto su Sport