TimGate
header.weather.state

Oggi 04 ottobre 2022 - Aggiornato alle 16:00

 /    /    /  La Roma ha iniziato con una vittoria
La Roma ha iniziato con una vittoria

I giocatori dalla Roma festeggiano il gol vittoria di Bryan Cristante- Credit: Agostino Gemito / Ipa-Agency.Net / Fotogramma

SERIE A15 agosto 2022

La Roma ha iniziato con una vittoria

di Gianluca Cedolin

A Salerno è bastato un gol di Cristante

La Roma di Mourinho ha risposto subito ai cugini della Lazio, battendo 1-0 la Salernitana fuori casa grazie a un gol di Bryan Cristante arrivato al 33esimo del primo tempo.

 

Scopri l’offerta TIMVISION con DAZN, la SERIE A TIM e INFINITY+ con la UEFA CHAMPIONS LEAGUE

 

Nella prima frazione Zaniolo ha sfiorato due volte il gol, prima calciando fuori dopo una conduzione di 50 metri, poi fermato da un gran riflesso di Sepe. Dopo che Bonazzoli ha provato a spaventare Rui Patricio dalla distanza, è arrivato il gol vittoria, un tiro da fuori di Cristante leggermente deviato. In chiusura di tempo Dybala è andato vicinissimo al suo primo gol in giallorosso, colpendo il palo.

 

Nella ripresa, anche con gli ingressi di Matic e Wijnaldum, la Roma ha controllato, mancando di poco il 2-0 in contropiede con Karsdorp ed El Shaarawy, mentre è stato annullato giustamente per fuorigioco il gol di Wijnaldum. Poco male per Mourinho, che parte con una vittoria e si coccola i suoi quattro tenori, tutti schierati dal primo minuto.

SERIE A

Un'altra vittoria per l'Udinese

Non vuole smettere di sognare l'Udinese di Sottil, che nel posticipo dell'ottava giornata ha messo in fila la sesta vittoria consecutiva, vincendo 2-1 a Verona in rimonta nei minuti di recupero.

 

Scopri l’offerta TIMVISION con DAZN, la SERIE A TIM e INFINITY+ con la UEFA CHAMPIONS LEAGUE

 

Un inizio di campionato storico, il migliore di sempre del club, che la proietta al terzo posto in solitaria a un punto dalle capoliste Napoli e Atalanta, davanti a Milan, Juventus e Inter: la prossima giornata, alla Dacia Arena, arriva proprio l'Atalanta, in una sfida di altissima classifica.

 

A Verona i ragazzi di Sottil sono andati sotto nel primo tempo con il bel gol di Doig, ma nella ripresa prima Beto, dopo un'azione bellissima rifinita da Deulofeu, e poi Bijol di testa nei minuti di recupero hanno completato la rimonta. Il difensore sloveno ha segnato il secondo gol consecutivo dopo quello all'Inter. I friulani si confermano una squadra tosta, intensa, capace di lottare ma anche di giocare bene a calcio e che, a questo punto, non vuole dare un limite ai sogni.