TimGate
header.weather.state

Oggi 07 ottobre 2022 - Aggiornato alle 17:13

 /    /    /  L'Udinese vola, l'Inter no
L'Udinese vola, l'Inter no

- Credit: Alessio Marini / Ipa-Agency.Net / Fotogramma

SERIE A18 settembre 2022

L'Udinese vola, l'Inter no

di Gianluca Cedolin

La squadra di Sottil vince 3-1 e va in testa

Una straordinaria Udinese, alla quinta vittoria consecutiva, ha battuto l'Inter 3-1 nel lunch match della settima giornata, infliggendo a Inzaghi la terza sconfitta in questo complicato inizio di campionato.

 

Scopri l’offerta TIMVISION con DAZN, la SERIE A TIM e INFINITY+ con la UEFA CHAMPIONS LEAGUE

 

I nerazzurri sono passati in vantaggio al quinto minuto con un gran calcio di punizione di Barella, ma sono stati raggiunti al 22esimo per via di un autogol di Skriniar. Al 30esimo Inzaghi ha sostituito Mkhitaryan e Bastoni, ammoniti: il difensore non l'ha presa bene e non l'ha nascosto sedendosi in panchina, a testimonianza di un clima non disteso in casa Inter.

 

Nella ripresa entrambe le squadre hanno avuto occasione per vincerla (palo di Deulofeu), ma alla fine hanno prevalso la voglia e l'organizzazione dell'Udinese, che prima ha fatto 2-1 con Bijol di testa su corner di Deulofeu, e poi in una delle sue devastanti ripartenze ha chiuso la partita nel recupero con il colpo di testa di Arslan, ispirato sempre dal solito Deulofeu.

 

In attesa di Atalanta, Milan e Napoli, l'Udinese si gode un incredibile e meritato primo posto. L'Inter resta ferma a quota 12 e si interroga sul negativo inizio di stagione: 3 sconfitte, 11 gol subiti in 7 partite e la sensazione di faticare a rimanere intensa e concentrata per novanta minuti.