Questo Sito utilizza cookie di profilazione, propri e di altri siti, per migliorare l’esperienza di navigazione e proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o alcuni cookie clicca qui. Se accedi ad un qualunque elemento sottostante o chiudi questo banner, acconsenti all’uso dei cookie.

  • News
    • Tutto
    • Italia
    • Esteri
    • Gossip e Celebrità
    • Tecnologia
  • Intrattenimento
    • Tutto
    • Cinema
    • Musica
    • TV
    • Videogames
  • Donna
    • Tutto
    • Moda
    • Mamme e Bambini
    • Salute
  • Sport
    • Tutto
    • Calcio
    • Classifica Serie A TIM
    • Classifica Marcatori Serie A TIM
    • Risultati Serie A TIM
    • Altri Sport
  • Lifestyle
    • Tutto
    • Costume e Società
    • Ricette
    • Arredamento
    • Green
  • Tempo Libero
    • Tutto
    • Viaggi
    • Libri
    • Hobby
    • Come fare
    • Motori
  • Video
    • Tutto
    • Risorgimento Digitale
    • Divertenti
    • Sport
    • Top Video
  • Servizi
    • Tutto
    • Oroscopo
    • Meteo
    • Mobile Ticketing
  • Codici Sconto
  • Personalizza il tuo TIMgate>> Personalizza il tuo TIMgate >>
menu
Oggi 20 settembre 2020 - Aggiornato alle 19:30
Live
  • 19:29 | Ippolito: "Come si evitano i contagi in famiglia"
  • 18:46 | Cambiano le sedi delle partite della Nazionale
  • 18:38 | Monster Truck Championship: arrivano i colossi su quattro ruote
  • 18:33 | Fiumicino è il miglior aeroporto nella lotta al Covid-19
  • 18:25 | Il messaggio lanciato da Justin Bieber nel video di "Holy"
  • 18:00 | Il convincente esordio del Genoa di Maran
  • 17:16 | Pioli: 'Abbiamo un'identità. Avere pressioni è un privilegio'
  • 17:13 | Genoa-Crotone 4-1, volano i rossoblù di Maran
  • 17:08 | Amore al tempo del Covid: Dua Lipa canta le "New Rules" da seguire
  • 17:00 | Coronavirus: il punto sulla pandemia
  • 16:31 | MotoGP 2020, Vinales ha vinto il GP dell’Emilia Romagna a Misano
  • 16:21 | Chris Cornell, spunta una versione inedita di "Only These Words"
  • 15:52 | Perché in Italia si vota nelle scuole e non altrove
  • 15:34 | Ricetta grissini
  • 15:19 | Thom Yorke si è sposato in Sicilia, ecco le foto delle nozze
  • 15:15 | “Suburra 3” sarà disponibile su Netflix dal 30 ottobre
  • 13:51 | Playoff Nba: Boston stende Miami in Gara 3 e riapre la Finale ad Est
  • 13:15 | Decorare casa con i poster: consigli per non commettere errori
  • 11:50 | Le misure sanitarie per il referendum e le elezioni
  • 10:16 | L'arrivo di Vidal all'Inter
settembre-pubblico-impianti-sportivi-stadi - Credit: Fotogramma/IPA
sport 8 agosto 2020

Da settembre torna il pubblico negli impianti sportivi

di Pierfrancesco Catucci

Eventi autorizzati all’aperto con mille persone. Per gli stadi, invece…

A partire da settembre sarà possibile rivedere il pubblico negli impianti sportivi.

Con numeri estremamente ridotti, ma sempre meglio di niente. Con il Dpcm che entrerà in vigore domenica 9 agosto saranno previste nuove norme per la riapertura degli impianti al pubblico: dal 1º settembre saranno autorizzati gli eventi all’aperto con mille spettatori e al chiuso con 200 persone.

 

Ma ci sono anche le eccezioni. Come si legge nel testo del Dpcm, infatti, “in casi eccezionali, per eventi sportivi che superino il numero massimo di 1.000 spettatori per gli impianti all’aperto e di 200 spettatori per impianti sportivi al chiuso, il Presidente della Regione o Provincia autonoma può sottoporre specifico protocollo di sicurezza alla validazione preventiva del Comitato tecnico-scientifico ai fini dello svolgimento dell’evento”.

 

Con questa apertura si potrebbe garantire un pubblico adeguato anche ai tre gran premi di Formula 1 che si disputeranno a settembre tra Monza, Mugello e Imola, al doppio appuntamento del Motomondiale a Misano, ma anche agli Internazionali di tennis di Roma e al Golden Gala di atletica della capitale.

 

E, considerato che il Dpcm scade a metà settembre, è auspicabile anche immaginare che le norme possano essere ulteriormente ammorbidite nel caso in cui la curva dei contagi lo consenta. L’ingresso del pubblico, comunque, sarà possibile solo nel caso di posti prenotabili e, chiaramente, del rispetto delle norme sul distanziamento e (per gli eventi al chiuso) di garanzia di un adeguato ricambio d’aria.

 

L’altro aspetto introdotto dal Dpcm è la cancellazione della quarantena obbligatoria per chi arriva in Italia per partecipare alle competizioni sportive anche da Paesi per i quali al momento è prevista. Servirà, però, un doppio tampone eseguito entro le 48 ore precedenti alla partenza. Questa norma facilita l’ingresso in Italia di tutte quelle persone (la Bosnia di calcio, ma anche i protagonisti di F1, Motomondiale, tennis, ecc.).

 

Per gli stadi ci sarà ancora da attendere, ma il campionato ricomincerà dopo la scadenza del Dpcm e negli ambienti calcistici c’è fiducia che si possa riprendere con il pubblico sugli spalti.

 

Leggi tutto su Sport