Questo Sito utilizza cookie di profilazione, propri e di altri siti, per migliorare l’esperienza di navigazione e proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o alcuni cookie Clicca Qui. Se accedi ad un qualunque elemento sottostante o chiudi questo banner, acconsenti all’uso dei cookie.

menu
Oggi 26 maggio 2020 - Aggiornato alle 00:10
Live
  • 21:15 | Il costo di Harry e Meghan ai britannici
  • 20:44 | La Spagna riaprirà ai turisti da luglio
  • 20:13 | Brasile, Bolsonaro e la passeggiata con hotdog e Coca-cola
  • 19:39 | Google Messaggi userà la crittografia end-to-end per gli RCS
  • 19:25 | Ad Hong Kong sono ricominciate le proteste
  • 19:22 | Luca Zaia conferma la Mostra del Cinema di Venezia 2020, ecco come sarà
  • 19:11 | Zoom: sospesa “temporaneamente” l’integrazione con Giphy in chat
  • 19:03 | Brian May ha avuto un infarto: "Sono stato a un passo dalla morte"
  • 19:00 | La confusione amorosa di Elena Morali
  • 18:52 | OneRepublic e Negramaro insieme in "Better Days-Giorni Migliori"
  • 17:45 | La Milano Digital Week online edition
  • 17:43 | "Bella così", l'inno per le donne di Chadia Rodriguez e Federica Carta
  • 17:36 | Coronavirus: l’app Immuni sarà disponibile a inizio giugno
  • 17:34 | Ricetta canederli
  • 17:05 | Le 50 canzoni più ascoltate della settimana su TIMMUSIC
  • 16:55 | Purè di patate con bimby
  • 16:46 | Covid-19 alle spalle, Coverciano torna completamente alla Figc
  • 16:33 | Positivo al Covid-19 giocatore del Torino, ora è guarito
  • 16:30 | Basket, stop alle coppe: cancellate ufficialmente EuroLega ed EuroCup
  • 16:28 | Euro 2020 virtual, l'Italia è campione d'Europa
Si gioca in Repubblica Ceca, Ungheria e Armenia, tutte le date
CALCIO 23 maggio 2020

Si gioca in Repubblica Ceca, Ungheria e Armenia, tutte le date

Liga dall'8 giugno, Premier e serie A pensano a 12 e 20 giugno

Roma, 23 mag.
(askanews) - Dopo l'annuncio della Liga di ripartire nella settimana dell'8 giugno, verosimilmente il 12 con un recupero il 9, fioccano i campionati che hanno fissato una data per la ripartenza. L'unico torneo a non essersi mai fermato è quello Bielorusso. Francia, Scozia e Belgio hanno deciso di dire stop. Le Isole Far Oer sono partite due settimane fa, l'Estonia ha giocato tre partite in settimana. In Repubblica Ceca partenza soft: solo una partita, il recupero tra Teplice e Liberec. Un modo per testare i protocolli studiati per la ripresa in vista della prossima giornata di campionato, in programma con un turno infrasettimanale, durante la quale scenderanno in campo tutte le squadre del campionato. Situazione simile per l'OTP Bank Liga, il campionato dell'Ungheria. Si riparte con Ferencvaros-Debrecen, uno dei due recuperi da disputare prima di ripartire con il programma delle giornate rimanenti (l'altro si giocherà in settimana tra lo stesso Ferencvaros - primo in classifica - e l'Ujpest). Dal prossimo weekend, poi, tutti in campo per completare il calendario e chiudere la stagione entro fine giugno. Riparte anche la Premier League in Armenia: tra oggi e domani si giocheranno le ultime gare della regular season, prima delle fasi finali previste dal format del campionato armeno. Nei prossimi giorni si rivedranno partite anche in Romania (27 maggio), Danimarca (al via il 28 maggio), Polonia (29 maggio), Serbia (30 maggio), Austria (2 giugno), Portogallo (4 giugno), Slovenia (5 giugno), Croazia (6 giugno), Grecia (6 giugno), Turchia (12 giugno), Norvegia (16 giugno), Svizzera (20 giugno), Russia (21 giugno), Finlandia (1° luglio). L'Italia potrebbe ripartire il 20 giugno. La Premier League sta pensando al 12 giugno

Leggi tutto su Sport