Questo Sito utilizza cookie di profilazione, propri e di altri siti, per migliorare l’esperienza di navigazione e proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o alcuni cookie clicca qui. Se accedi ad un qualunque elemento sottostante o chiudi questo banner, acconsenti all’uso dei cookie.

  • News
    • Tutto
    • Italia
    • Esteri
    • Gossip e Celebrità
    • Tecnologia
  • Intrattenimento
    • Tutto
    • Cinema
    • Musica
    • TV
    • Videogames
  • Donna
    • Tutto
    • Moda
    • Mamme e Bambini
    • Salute
  • Sport
    • Tutto
    • Calcio
    • Classifica Serie A TIM
    • Classifica Marcatori Serie A TIM
    • Risultati Serie A TIM
    • Altri Sport
  • Lifestyle
    • Tutto
    • Oroscopo
    • Costume e Società
    • Arredamento
    • Ricette
    • Green
  • Tempo Libero
    • Tutto
    • Viaggi
    • Libri
    • Hobby
    • Come fare
    • Motori
  • Video
    • Tutto
    • Arredamento
    • Come fare
    • Costume e società
    • Divertenti
    • Green
    • Hobby
    • Per Conoscere
    • Ricette
    • Sport
    • Top Video
    • Viaggi
    • Risorgimento Digitale
  • Servizi
    • Tutto
    • Oroscopo
    • Meteo
    • Mobile Ticketing
  • Personalizza il tuo TIMgate>> Personalizza il tuo TIMgate >>
menu
Oggi 20 giugno 2021 - Aggiornato alle 05:00
Live
  • 22:05 | Basket, ad Amburgo l’Italia stende anche la Repubblica Ceca 83-71
  • 21:05 | Ewan McGregor e il film sulla scalata dell’Everest
  • 20:38 | Matteo Berrettini è in finale sull’erba del Queen’s
  • 19:09 | Covid: quanti sono i morti, regione per regione
  • 19:03 | MotoGP 2021, Germania: Rossi 'vede nero' per la gara e il 2022
  • 19:02 | Chi vuole, potrà avere la seconda dose di AstraZeneca
  • 17:30 | In Italia 1.197 nuovi positivi su 250mila tamponi. 28 i morti
  • 17:24 | Covid, come ottenere il Green pass sull’app Immuni
  • 17:01 | Iran, il nuovo presidente è l'ultraconservatore Raisi
  • 15:59 | MotoGP 2021, Germania: Zarco centra la pole position al Sachsenring
  • 15:45 | La nuova fondazione di Kate Middleton
  • 15:27 | Il Museo Etnografico di Sassari diventa un atelier
  • 14:13 | Edoardo e Sophie di Wessex festeggiano 22 anni di matrimonio
  • 13:15 | Litosfera: com'è fatta la Terra
  • 12:15 | Filetto di salmone al forno con patate
  • 12:15 | Estate 2021: le soluzioni preferite dagli italiani
  • 12:07 | Ibrahimovic operato al ginocchio
  • 11:56 | Mancini pensa a un po’ di turnover per il Galles
  • 11:45 | Chi è Florin Vitan, tiktoker che sogna di fare l'attore
  • 11:45 | Tabella tempi di cottura sottovuoto bassa temperatura
La Juventus pensa a Sirigu come vice Szczesny Salvatore Sirigu, 34 anni, portiere del Torino e vice di Donnarumma in Nazionale - Credit: Jonathan Moscrop / IPA / Fotogramma
CALCIOMERCATO 10 giugno 2021

La Juventus pensa a Sirigu come vice Szczesny

di Gianluca Cedolin

Il portiere azzurro va in scadenza nel 2022 con il Torino

Dopo aver salutato Buffon e confermato Szczesny, evitando di affondare il colpo su Donnarumma, la Juventus cerca un secondo portiere per completare il reparto (con Pinsoglio terzo anche per la prossima stagione).

 

>> Scopri in anteprima come guardare il Calcio e lo Sport con le offerte TIMVISION

 

Il profilo ricercato dalla dirigenza bianconera dev’essere pronto a giocare da titolare, nel caso in cui Szczesny fosse indisponibile, ma non deve costare troppo.

Per questo, scrive Tuttosport, un giocatore come Audero, per quanto gradito e stimato, difficilmente dovrebbe arrivare. La pista principale, secondo il quotidiano sportivo torinese, sarebbe quella che porta a Salvatore Sirigu. Il secondo portiere della Nazionale, 34 anni, ha il contratto in scadenza tra un anno con il Torino e, dopo quattro anni in granata, potrebbe tentare una nuova sfida in una big.

 

Le recenti stagioni deludenti del Toro (soprattutto l’ultima) potrebbero spingerlo a cambiare aria. Adesso guadagna 2 milioni l’anno, una cifra in linea con l’idea dei bianconeri, e sarebbe un rinforzo di livello, vista la sua esperienza anche internazionale (ha vinto quattro Ligue 1 con il Paris Saint-Germain). Difficilmente i granata lo lasceranno partire a zero, ma l’indennizzo comunque non dovrebbe essere alto, vista la scadenza tra un anno. Resta da capire se il portiere del Torino sia disposto ad accettare il ruolo di vice, o preferisca giocare titolare altrove.

I più visti

Leggi tutto su Sport