Questo Sito utilizza cookie di profilazione, propri e di altri siti, per migliorare l’esperienza di navigazione e proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o alcuni cookie clicca qui. Se accedi ad un qualunque elemento sottostante o chiudi questo banner, acconsenti all’uso dei cookie.

  • News
    • Tutto
    • Italia
    • Esteri
    • Gossip e Celebrità
    • Tecnologia
  • Intrattenimento
    • Tutto
    • Cinema
    • Musica
    • TV
    • Videogames
  • Donna
    • Tutto
    • Moda
    • Mamme e Bambini
    • Salute
  • Sport
    • Tutto
    • Calcio
    • Classifica Serie A TIM
    • Classifica Marcatori Serie A TIM
    • Risultati Serie A TIM
    • Altri Sport
  • Lifestyle
    • Tutto
    • Costume e Società
    • Ricette
    • Arredamento
    • Green
  • Tempo Libero
    • Tutto
    • Viaggi
    • Libri
    • Hobby
    • Come fare
    • Motori
  • Video
    • Tutto
    • Risorgimento Digitale
    • Divertenti
    • Sport
    • Top Video
  • Servizi
    • Tutto
    • Oroscopo
    • Meteo
    • Mobile Ticketing
  • Codici Sconto
  • Personalizza il tuo TIMgate>> Personalizza il tuo TIMgate >>
menu
Oggi 30 settembre 2020 - Aggiornato alle 11:08
Live
  • 00:03 | Roland Garros, con Berrettini 9 azzurri al secondo turno
  • 11:00 | Idee per dipingere le pareti in modo creativo
  • 10:59 | L'Onu vuole lo stop immediato della guerra Armenia-Azerbaijan
  • 10:56 | Nainggolan, manca poco per il suo ritorno al Cagliari
  • 10:37 | La Juventus su Chiesa, ma prima deve sfoltire
  • 10:30 | Com'è andato il primo incontro Biden-Trump
  • 10:30 | Le idee del governo per l'economia italiana
  • 10:11 | Milan, Tomiyasu in pole per la difesa
  • 09:00 | “Come te lo spiego?” è il nuovo singolo di Raffaele Ronga, l’intervista
  • 09:00 | Perché è famosa Tina Cipollari
  • 09:00 | Gabry Ponte: biografia e carriera
  • 09:00 | Cronotermostato: settimanale o giornaliero
  • 09:00 | I nomi scientifici delle piante che non conoscevi
  • 09:00 | Come superare una rottura di fidanzamento
  • 09:00 | Gli esami più difficili di Giurisprudenza
  • 09:00 | 5 film imperdibili sullo sport
  • 08:20 | Operazione Risorgimento Digitale: le competenze nel mercato del lavoro
  • 07:45 | TIM Super WiFi: fibra sicura e WiFi certificato
  • 05:00 | I titoli dei giornali di mercoledì 30 settembre
  • 04:00 | Recovery Fund e Stato di diritto, perché la questione è importante
siviglia-squadra-calcio-sabrina Sabrina Salerno - Credit: Alberto Scarpinato / IPA / Fotogramma
calcio 16 settembre 2020

A Siviglia nasce una squadra di calcio intitolata a Sabrina Salerno

di Pierfrancesco Catucci

E lei, lusingata, apprezza: "Andrò a vedere la prima partita"

Ognuno ha i propri idoli e riferimenti.

Anche a Siviglia, dove un gruppo di trentenni ha fondato una squadra di calcio a 7 dedicata a un’icona sexy degli anni Ottanta e Novanta: l’italianissima Sabrina Salerno, famosa anche in Spagna con i suoi tormentoni dance. Si chiama Società sportiva Sabrina Salerno e non ha ancora debuttato in campo, ma è già entrata nel cuore di tanti appassionati.

 

“A causa dell’emergenza sanitaria non ci sono ancora tornei – racconta al principale quotidiano sportivo spagnolo Marca uno dei calciatori – ma non appena si apriranno le iscrizioni cercheremo quello con il livello più basso per iscriverci”.

 

Certo, anche i nomi delle altre squadre dello stesso livello sono tutti da ridere: dall’Aston Birra alla Esfinter Milano, i tornei di calcio a 7 hanno più fantasia che gioco: “Siamo più interessati a trovare un tavolo al bar dopo la partita che fare una prestazione di alto livello. Ci piace il calcio, ma la vita è una questione di priorità e la palla è la seconda più importante”.

 

“Siamo tutti nati negli anni Ottanta – prosegue – e crediamo che Sabrina Salerno abbia meritato un tributo, sentito e sincero, per la sua musica, per la sua bellezza e perché è apparsa nelle nostre vite proprio nello stesso momento in cui stavamo calciando un pallone per la prima volta”.

 

Il logo è stato disegnato dal designer Sergio Cortina (una figura stilizzata di Sabrina con la scritta “gloria e disordine”) e un’azienda italiana è stata già contattata per fornire le maglie. “Via social ce le hanno chieste in tantissimi – spiegano dal club – ma non sappiamo ancora se potremo venderle. Certo è bello avere così tanti tifosi ancor prima di scendere in campo e aver disputato una sola partita. Speriamo che le maglie, o qualcos'altro, non ce le tirino addosso dopo che ci avranno visto giocare”.

 

Lusingata per l’iniziativa l’ex showgirl italiana: “La notizia mi è stata mandata subito dai miei amici spagnoli, trovo sia una cosa insolita e molto carina, non credo che una società di calcio sia mai stata dedicata a una cantante. Hanno usato parole molto gentili e di ammirazione, sia per la musica che per la bellezza. Magari quando inizierà il campionato andrò a seguire la prima partita... Non sono sorpresa che sia avvenuto in Spagna, perché è stato uno dei primi paesi che mi ha dato la popolarità e il successo. Il logo? È diverso dalla mia silhouette, mentre il motto gloria e disordine lo trovo geniale”.

Leggi tutto su Sport