Questo Sito utilizza cookie di profilazione, propri e di altri siti, per migliorare l’esperienza di navigazione e proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o alcuni cookie clicca qui. Se accedi ad un qualunque elemento sottostante o chiudi questo banner, acconsenti all’uso dei cookie.

  • News
    • Tutto
    • Italia
    • Esteri
    • Gossip e Celebrità
    • Tecnologia
  • Intrattenimento
    • Tutto
    • Cinema
    • Musica
    • TV
    • Videogames
  • Donna
    • Tutto
    • Moda
    • Mamme e Bambini
    • Salute
  • Sport
    • Tutto
    • Calcio
    • Classifica Serie A TIM
    • Classifica Marcatori Serie A TIM
    • Risultati Serie A TIM
    • Altri Sport
  • Lifestyle
    • Tutto
    • Costume e Società
    • Arredamento
    • Ricette
    • Green
  • Tempo Libero
    • Tutto
    • Viaggi
    • Libri
    • Hobby
    • Come fare
    • Motori
  • Video
    • Tutto
    • Risorgimento Digitale
    • Divertenti
    • Sport
    • Top Video
  • Servizi
    • Tutto
    • Oroscopo
    • Meteo
    • Mobile Ticketing
  • Codici Sconto
  • Personalizza il tuo TIMgate>> Personalizza il tuo TIMgate >>
menu
Oggi 30 ottobre 2020 - Aggiornato alle 09:15
Live
  • 08:38 | Il Bologna chiama lo svincolato Mario Mandzukic
  • 06:00 | I titoli dei giornali di venerdì 30 ottobre
  • 00:45 | ATP VIenna, Sonego si regala i quarti contro Djokovic
  • 23:10 | "Grey's Anatomy", Ellen Pompeo mette in allarme i fan
  • 23:01 | Europa League, La Roma frena con il Cska 0-0 all'Olimpico
  • 22:59 | Europa League, Il Napoli batte la Real Sociedad e torna in corsa
  • 22:30 | Mick Jagger e il brano misterioso condiviso su Instagram
  • 20:48 | Europa League, il Milan strapazza lo Sparta ed è in testa
  • 20:24 | Tegola Inter, Lukaku infortunato salta il Parma e forse il Real
  • 19:45 | Lady Diana e il rapporto con Sarah Ferguson
  • 18:56 | Come attivare la Pec (Posta Elettronica Certificata) in modo facile e veloce
  • 18:05 | Giornali “pirata” su Telegram: conclusa l’Operazione Breaking News
  • 18:00 | La Formula 1 torna a correre a Imola dopo 14 anni
  • 18:00 | Covid-19: in Italia 26.831 nuovi casi e 217 morti
  • 18:00 | Il principe Filippo e la lite furiosa con la regina
  • 17:40 | Usa 2020: Facebook ha fatto registrarare 4,4 milioni di elettori
  • 17:32 | Cosa sta facendo l'Irlanda contro il coronavirus (con buoni risultati)
  • 17:30 | Sondaggi Usa 2020: anche gli Stati in bilico vanno verso Biden
  • 17:03 | Ride 4 è ora disponibile su tutte le piattaforme
  • 16:35 | Internet Explorer e il reindirizzamento automatico su Edge
skriniar-mercato-inter - Credit: Fotogramma/IPA
calcio 25 settembre 2020

Ecco come Skriniar potrebbe sbloccare il mercato dell’Inter

di Pierfrancesco Catucci

Se il difensore partisse, potrebbero arrivare Milenkovic e Kanté

Potrebbe essere Milan Skriniar la tessera del domino che, una volta mossa, potrebbe mettere nelle mani di Antonio Conte la squadra che ha chiesto alla società nell’incontro di agosto che ha suggellato la sua permanenza in nerazzurro.

Vidal l’ha ottenuto in seguito alla cessione di Godin al Cagliari, ma c’è ancora un nome sulla lista presentata a Marotta e Ausilio: N’Golo Kanté del Chelsea. Per Conte sarebbe fondamentale nel suo centrocampo e per far crescere notevolmente le ambizioni del club.

 

Kante, però, costa una cinquantina di milioni, una decina di milioni in meno rispetto a quello che l’Inter sta chiedendo per Skriniar. Acquistato per una trentina di milioni dalla Sampdoria dopo il primo anno in Italia, lo slovacco è stato un pilastro della difesa nerazzurra. Ma non si è mai trovato troppo a proprio agio con la linea a tre di Conte, tanto da chiudere la stagione in panchina.

 

Inevitabilmente, è finito sul mercato, ma l’Inter non ha intenzione di svenderlo. La richiesta di partenza è sui 60 milioni. Il Tottenham, con Mourinho che ha perso Vertonghen e apprezzerebbe particolarmente lo slovacco, ne ha offerti una cinquantina (bonus inclusi).

 

La distanza è ancora importante per considerare la trattativa in discesa, ma l’interesse c’è ed è testimoniato anche dall’incontro di mercoledì 23 settembre tra un emissario degli Spurs e l’entourage del giocatore in un ristorante di Milano.

 

Se l’Inter dovesse incassare i 50-60 milioni richiesti, a quel punto potrebbe affondare il colpo su Milenkovic della Fiorentina (che andrebbe a sostituire Skriniar in difesa). Commisso vuole 40 milioni, ma ci potrebbero essere i margini per una trattativa che comprenda anche la formula del prestito con diritto (oppure obbligo) di riscatto che spalmerebbe l’investimento su più esercizi commerciali.

 

A quel punto non resterebbe che provare a chiudere anche per l’acquisto di Kanté, che non rientra più nei piani di Lampard, e che sarebbe la ciliegina sulla torta che Conte sta cercando di preparare con tutti gli ingredienti finora a disposizione.

Leggi tutto su Sport