Questo Sito utilizza cookie di profilazione, propri e di altri siti, per migliorare l’esperienza di navigazione e proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o alcuni cookie clicca qui. Se accedi ad un qualunque elemento sottostante o chiudi questo banner, acconsenti all’uso dei cookie.

menu
Oggi 27 ottobre 2020 - Aggiornato alle 09:15
Live
  • 23:27 | Le cinque varianti di coronavirus trovate in Italia
  • 23:09 | Covid, Francia: "In realtà siamo a 100mila casi al giorno"
  • 23:09 | Il pareggio tra Milan e Roma (3-3)
  • 22:58 | Milan-Roma 3-3, gol e spettacolo a San Siro
  • 20:21 | Conte: 'Shakthar forte, non si vince a Madrid per caso'
  • 20:15 | TIM Super WiFi: fibra sicura e WiFi certificato
  • 19:56 | Conte spinge i suoi: “Ora Lukaku e Lautaro devono vincere”
  • 19:39 | Chi è 24kGoldn, star della hit "Mood"
  • 19:18 | Juventus vs Barcellona pure sul mercato: piace Gravenberch
  • 19:14 | Le novità dell’app per dispositivi mobili di Youtube
  • 18:56 | “Per un pugno di dollari” diventa una serie tv
  • 18:53 | MotoGP 2020, le pagelle del GP del Teruel ad Aragon
  • 18:22 | Donnarumma: 'Sto bene, chi lotta contro il virus non molli'
  • 18:19 | Su WhatsApp ora si possono silenziare le chat “per sempre”
  • 18:15 | Ryan Reynolds vota per la prima volta negli USA
  • 17:55 | Grande Fratello Vip, tre nuovi ingressi nella Casa
  • 17:45 | Pesto alla genovese
  • 17:30 | Covid-19, Italia: diminuiscono i contagi (ma anche i test)
  • 16:22 | Bonucci, escluse lesioni ma la Champions è a rischio
  • 16:15 | Stati Uniti, come si elegge il presidente
spadafora-riapertura-graduale-stadi - Credit: Fotogramma/IPA
calcio 23 settembre 2020

Spadafora annuncia la graduale riapertura degli stadi

di Pierfrancesco Catucci

Giovedì il voto dei presidenti delle regioni e il protocollo

Molto presto il pubblico potrà gradualmente tornare sulle tribune degli stadi di calcio e in tutti gli impianti sportivi.

A lanciare il segnale di speranza per tutti gli appassionati di sport è il ministro dello sport Vincenzo Spadafora durante il question time alla Camera dei deputati di mercoledì 23 settembre: “Il mio obiettivo – dice il ministro – è riavere i tifosi negli stadi, ma in generale negli impianti sportivi, per tutte le discipline. Dobbiamo farlo rispettando delle regole uguali per tutti ed è quello che ci apprestiamo a fare”.

 

“Abbiamo condiviso la necessità di un protocollo – prosegue Spadafora – che dovrebbe essere approvato da tutti i presidenti delle Regioni e poi sottoposto al Cts per la riapertura di tutte le competizioni sportive, dalle serie principali a quelle minori. Il rigore e l’attenzione del Governo ha consentito di chiudere i campionati non solo nel calcio così come di poterli riaprire. Noi, al contrario di Gran Bretagna e Francia, abbiamo già consentito alcune presenze. Abbiamo fatto anche di più: in occasione della ripresa abbiamo ottenuto dal Cts che si potesse, per alcuni eventi non continuativi come ad esempio gli Internazionali di tennis, consentire una prima partecipazione del pubblico”.

 

Il documento dovrebbe essere approvato “all'unanimità dalle regioni già da domani. (giovedì 24 settembre, ndr)”.

Leggi tutto su Sport