Questo Sito utilizza cookie di profilazione, propri e di altri siti, per migliorare l’esperienza di navigazione e proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o alcuni cookie clicca qui. Se accedi ad un qualunque elemento sottostante o chiudi questo banner, acconsenti all’uso dei cookie.

  • News
    • Tutto
    • Italia
    • Esteri
    • Gossip e Celebrità
    • Tecnologia
  • Intrattenimento
    • Tutto
    • Cinema
    • Musica
    • TV
    • Videogames
  • Donna
    • Tutto
    • Moda
    • Mamme e Bambini
    • Salute
  • Sport
    • Tutto
    • Calcio
    • Classifica Serie A TIM
    • Classifica Marcatori Serie A TIM
    • Risultati Serie A TIM
    • Altri Sport
  • Lifestyle
    • Tutto
    • Oroscopo
    • Costume e Società
    • Arredamento
    • Ricette
    • Green
  • Tempo Libero
    • Tutto
    • Viaggi
    • Libri
    • Hobby
    • Come fare
    • Motori
  • Video
    • Tutto
    • Per Conoscere
    • Divertenti
    • Sport
    • Top Video
    • Ricette
    • Risorgimento Digitale
  • Servizi
    • Tutto
    • Oroscopo
    • Meteo
    • Mobile Ticketing
  • Personalizza il tuo TIMgate>> Personalizza il tuo TIMgate >>
menu
Oggi 16 giugno 2021 - Aggiornato alle 21:00
Live
  • 18:09 | Calcio e innovazione: il futuro (prossimo) è in streaming
  • 07:48 | Basket, anche Datome non sarà in Nazionale per il preolimpico
  • 23:00 | TIM FLEXY: Internet veloce per le seconde case, solo quando serve
  • 22:00 | TIM e Lega Serie A hanno rinnovato l’accordo di sponsorizzazione fino al 2024
  • 20:30 | Ascot 2021 inizia senza la Regina Elisabetta
  • 19:50 | MotoGP 2021, Alex Rins rientrerà nel GP di Germania
  • 19:30 | Meghan Markle verrà a Londra con Harry
  • 19:28 | Il film di Cesare Cremonini dedicato a Lucio Dalla
  • 18:26 | Il bacio appassionato tra J-Lo e Ben Affleck
  • 18:12 | L’Arco di Trionfo di Parigi impacchettato da Christo
  • 17:57 | Settimana lavorativa corta: ecco perché fa bene anche all'ambiente
  • 17:30 | Covid, i dati del 16 giugno in Italia
  • 17:20 | La stretta di mano tra Biden e Putin al summit a Ginevra
  • 17:20 | Angelina Jolie e il ritorno di fiamma con l’ex marito
  • 17:18 | Variante Delta: cosa si sta facendo per combatterla
  • 17:12 | L'accordo fra TIM e DAZN porta su TIMVISION le partite di Serie A
  • 17:00 | Scuola, Bianchi: supplenze e assunzioni entro la fine di agosto
  • 16:30 | Cucina lineare: cos'è e come progettarla
  • 15:30 | “Parallel Worlds” è il primo disco di Fabrice Pascal Quagliotti, l’intervista
  • 14:19 | 3 curiosità che non sapevi su Courtney Cox
La Super League non interessa alle squadre tedesche - Credit: Sebastian El-Saqqa / IPA / Fotogramma
CALCIO 20 aprile 2021

La Super League non interessa alle squadre tedesche

di Giovanni Teolis

Bayern Monaco, Borussia Dortmund e Lipsia sono per la riforma della Champions League

Le squadre tedesche Bayern Monaco, Borussia Dortmund, e Lipsia sono state chiarissime e si sono subito schierate contro la Super League, annunciando invece la volontà di continuare impegnarsi nella riforma della Champions League. 


A rendere per primo esplicita la compatta linea tedesca è stato l'amministratore delegato del Bayern Karl-Heinz Rummenigge che in una dichiarazione ha così spiegato il perché dell'assenza del club tedesco dalla nuova competizione: 

"Il Bayern non è stato coinvolto nei piani per la creazione di una Super League.

Siamo convinti che l'attuale struttura del calcio garantisca una base affidabile. IL Bayern accoglie con favore le riforme della Champions League perché crediamo che siano il passo giusto da fare per lo sviluppo del calcio europeo. La fase a gironi modificata contribuirà ad aumentare l'eccitazione e l'esperienza emotiva nella competizione. Non credo che la Super League risolverà i problemi finanziari dei club europei che sono sorti in seguito alla pandemia del coronavirus. Piuttosto, tutti i club d'Europa dovrebbero lavorare in modo solidale per garantire che la struttura dei costi, in particolare gli stipendi dei giocatori e gli onorari degli agenti, siano portati in linea con i ricavi, per rendere tutto il calcio europeo più razionale."

Il Ceo del Borussia Dortmund Hans-Joachim Watzke ha invece così commentato l’opposizione del club alla Super League:

"Ci siamo riuniti domenica sera per una conferenza virtuale e abbiamo confermato la volontà dei club coinvolti di appoggiare la prevista riforma della Champions League, respingendo i piani per formare una Superlega".

Il Lipsia, secondo in Bundesliga, ha ribadito di non essere interessato a unirsi alla Super League. Queste le parole del CEO della squadra tedesca Oliver Mintzlaf:

"Siamo sostenitori della competizione sportiva. E la competizione sportiva nel calcio professionistico significa lottare per raggiungere una posizione nella classifica nazionale che permette a una squadra di partecipare a una competizione internazionale. Per noi, cambiare questo è fuori discussione".

I più visti

Leggi tutto su Sport