Questo Sito utilizza cookie di profilazione, propri e di altri siti, per migliorare l’esperienza di navigazione e proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o alcuni cookie clicca qui. Se accedi ad un qualunque elemento sottostante o chiudi questo banner, acconsenti all’uso dei cookie.

  • News
    • Tutto
    • Italia
    • Esteri
    • Gossip e Celebrità
    • Tecnologia
  • Intrattenimento
    • Tutto
    • Cinema
    • Musica
    • TV
    • Videogames
  • Donna
    • Tutto
    • Moda
    • Mamme e Bambini
    • Salute
  • Sport
    • Tutto
    • Calcio
    • Classifica Serie A TIM
    • Classifica Marcatori Serie A TIM
    • Risultati Serie A TIM
    • Altri Sport
  • Lifestyle
    • Tutto
    • Costume e Società
    • Arredamento
    • Ricette
    • Green
  • Tempo Libero
    • Tutto
    • Viaggi
    • Libri
    • Hobby
    • Come fare
    • Motori
  • Video
    • Tutto
    • Per Conoscere
    • Risorgimento Digitale
    • Divertenti
    • Sport
    • Top Video
  • Servizi
    • Tutto
    • Oroscopo
    • Meteo
    • Mobile Ticketing
  • Personalizza il tuo TIMgate>> Personalizza il tuo TIMgate >>
menu
Oggi 14 maggio 2021 - Aggiornato alle 05:00
Live
  • 00:02 | Basket, playoff Serie A: Brindisi annienta Trieste 85-64 in gara 1
  • 00:01 | Basket, playoff Serie A: la Virtus stende Treviso 92-71 in gara 1
  • 20:41 | Basket, Serie A: Daye regala a Venezia gara 1, Sassari ko 92-91
  • 19:56 | Basket, Serie A: l'Olimpia Milano schianta Trento 88-62 in gara 1
  • 19:37 | Palù (Aifa): "Sì al richiamo Pfizer e Moderna a 42 giorni"
  • 19:36 | Giro d’Italia, sesta tappa e nuova Maglia Rosa
  • 19:08 | Israele-Gaza, venti di guerra
  • 18:17 | Un film sui primi giorni del coronavirus (negli USA)
  • 18:09 | “Knives Out 2”, si preannuncia un cast stellare
  • 18:00 | Covid, in Italia altri 201 morti
  • 17:58 | Il museo dedicato a Bob Dylan aprirà nel 2022
  • 17:37 | Due date live per Giordana Angi a fine 2021
  • 17:00 | Buon compleanno al principe Filippo di Svezia
  • 16:24 | J-Ax racconta l'esperienza con il Covid nel brano "Voglio la mamma"
  • 15:55 | Matteo Berrettini perde e saluta gli Internazionali d’Italia
  • 15:50 | Lorella Boccia ospita Alessandra Amoroso nel suo "Venus Club"
  • 15:13 | "N O R D", il disco d'esordio di ALFA spiegato canzone per canzone
  • 15:12 | Supplì al telefono senza carne, forse anche più buoni
  • 15:05 | Uovo in camicia: ricetta e guida per cucinarlo
  • 14:47 | Eurispes 2021, Fara: ragioniamo su 'ricostituzione' post-pandemia
La Super League non interessa alle squadre tedesche - Credit: Sebastian El-Saqqa / IPA / Fotogramma
CALCIO 20 aprile 2021

La Super League non interessa alle squadre tedesche

di Giovanni Teolis

Bayern Monaco, Borussia Dortmund e Lipsia sono per la riforma della Champions League

Le squadre tedesche Bayern Monaco, Borussia Dortmund, e Lipsia sono state chiarissime e si sono subito schierate contro la Super League, annunciando invece la volontà di continuare impegnarsi nella riforma della Champions League. 


A rendere per primo esplicita la compatta linea tedesca è stato l'amministratore delegato del Bayern Karl-Heinz Rummenigge che in una dichiarazione ha così spiegato il perché dell'assenza del club tedesco dalla nuova competizione: 

"Il Bayern non è stato coinvolto nei piani per la creazione di una Super League.

Siamo convinti che l'attuale struttura del calcio garantisca una base affidabile. IL Bayern accoglie con favore le riforme della Champions League perché crediamo che siano il passo giusto da fare per lo sviluppo del calcio europeo. La fase a gironi modificata contribuirà ad aumentare l'eccitazione e l'esperienza emotiva nella competizione. Non credo che la Super League risolverà i problemi finanziari dei club europei che sono sorti in seguito alla pandemia del coronavirus. Piuttosto, tutti i club d'Europa dovrebbero lavorare in modo solidale per garantire che la struttura dei costi, in particolare gli stipendi dei giocatori e gli onorari degli agenti, siano portati in linea con i ricavi, per rendere tutto il calcio europeo più razionale."

Il Ceo del Borussia Dortmund Hans-Joachim Watzke ha invece così commentato l’opposizione del club alla Super League:

"Ci siamo riuniti domenica sera per una conferenza virtuale e abbiamo confermato la volontà dei club coinvolti di appoggiare la prevista riforma della Champions League, respingendo i piani per formare una Superlega".

Il Lipsia, secondo in Bundesliga, ha ribadito di non essere interessato a unirsi alla Super League. Queste le parole del CEO della squadra tedesca Oliver Mintzlaf:

"Siamo sostenitori della competizione sportiva. E la competizione sportiva nel calcio professionistico significa lottare per raggiungere una posizione nella classifica nazionale che permette a una squadra di partecipare a una competizione internazionale. Per noi, cambiare questo è fuori discussione".

I più visti

Leggi tutto su Sport