Questo Sito utilizza cookie di profilazione, propri e di altri siti, per migliorare l’esperienza di navigazione e proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o alcuni cookie clicca qui. Se accedi ad un qualunque elemento sottostante o chiudi questo banner, acconsenti all’uso dei cookie.

  • News
    • Tutto
    • Italia
    • Esteri
    • Gossip e Celebrità
    • Tecnologia
  • Intrattenimento
    • Tutto
    • Cinema
    • Musica
    • TV
    • Videogames
  • Donna
    • Tutto
    • Moda
    • Mamme e Bambini
    • Salute
  • Sport
    • Tutto
    • Calcio
    • Classifica Serie A TIM
    • Classifica Marcatori Serie A TIM
    • Risultati Serie A TIM
    • Altri Sport
  • Lifestyle
    • Tutto
    • Costume e Società
    • Ricette
    • Arredamento
    • Green
  • Tempo Libero
    • Tutto
    • Viaggi
    • Libri
    • Hobby
    • Come fare
    • Motori
  • Video
    • Tutto
    • Divertenti
    • Sport
    • Top Video
  • Servizi
    • Tutto
    • Oroscopo
    • Meteo
  • Codici Sconto
  • Personalizza il tuo TIMgate>> Personalizza il tuo TIMgate >>
menu
Oggi 14 luglio 2020 - Aggiornato alle 09:00
Live
  • 23:27 | Dal 15 luglio niente mascherina all'aperto in Lombardia
  • 23:01 | Prorogata a Forlì la mostra sul mito di Ulisse
  • 20:14 | Gasperini: 'Servono tre punti e siamo aritmeticamente in Europa'
  • 18:19 | Il cane e il guinzaglio
  • 17:59 | Roma, Zaniolo: 'Gol mi da' fiducia e morale'
  • 17:30 | Buon compleanno Harrison Ford
  • 17:22 | Come comprare il biglietto sui treni regionali Trenitalia con il credito TIM
  • 17:15 | La playlist di TIMMUSIC dedicata al Live Aid 1985
  • 17:01 | Pasta alla pecoraia
  • 16:57 | Ricette frullati detox con bimby
  • 16:30 | Le 50 canzoni più ascoltate della settimana su TIMMUSIC
  • 16:23 | Mandzukic-Fiorentina, Ribery può essere la carta vincente
  • 16:06 | Elodie, le prime date del tour estivo (e tutti i suoi ospiti)
  • 15:39 | Matteo Berrettini ha trionfato all’Ultimate Tennis Showdown
  • 15:21 | Biagio Antonacci e la cover di "Centro di gravità permanente"
  • 15:00 | La moglie di Will Smith ha tradito il marito
  • 14:59 | Presto un documentario sull’omicidio che ispirò “Twin Peaks”
  • 14:44 | Istanbul, Santa Sofia diventa una moschea: le cose da sapere
  • 14:00 | Coronavirus: il punto sulla pandemia
  • 14:00 | La classifica delle migliori università italiane
Strisce zig zag per la nuova maglia Inter e sui social è polemica
CALCIO 30 giugno 2020

Strisce zig zag per la nuova maglia Inter e sui social è polemica

Il Kit è 'Made in Milano', ma c'è chi la boccia con forza

Roma, 30 giu.
(askanews) - I commenti come le righe della nuova maglia dell'Inter: a zig-zag. E così, nel giorno della presentazione della nuova maglia nerazzurra i social impazzano alternando commenti positivi a quelli altamenti negativi, andando, appunto, a zig zag. Si passa dal paragonarle al segno lasciato dallo pneumatico di un auto passato sulla maglia al 'Madonna che orrore' a 'fossi un giocatore non andrei all'Inter solo per sta maglia contanto di offese alla Nike. Infine 'A prescindere dai colori (fossero bianconeri direi la stessa cosa), io mi domando come può uno pseudo-designer partorire una maglia del genere. Pensavo di aver visto tutto con quella da fantino della Juventus, ma qui andiamo ben oltre'. Commenti positivi ce ne sono, ma davvero non molti. Nella nuova divisa Home del club il kit per la stagione 2020-21 si ispira agli elementi chiave della cultura e dei valori della città di Milano, attraverso una particolare reinterpretazione dello stile tradizionale del club. 'Prendendo ispirazione dal movimento artistico degli anni 80 - spiega il club - la nuova divisa Home dell'Inter celebra la città di Milano attraverso un'estetica che simboleggia l'identità condivisa dal club e dalle persone che rappresenta. Il kit è 'Made of Milano' volendo rappresentare il senso di unità con il capoluogo lombardo e con le persone, parte di una grande community che condivide il senso di orgoglio per la città e il desiderio di innovazione'. Il design della maglia riprende forme e colori caratteristici dello stile tribal-pop e reinterpreta le iconiche righe nerazzurre con onde e zig-zag che riprendono anche il Biscione, storico simbolo del club. 'Siamo sempre al lavoro per reinterpretare l'identità a strisce del club. Questa volta lo abbiamo fatto prendendo ispirazione da una delle principali correnti artistiche di Milano' ha affermato Scott Munson, VP di Nike Football Apparel. 'La grafica a zig-zag è alla base del design post-modernista ed è anche un richiamo al Biscione. Il risultato è un kit sorprendente che ben si combina con l'unicità del club.'

Leggi tutto su Sport