Questo Sito utilizza cookie di profilazione, propri e di altri siti, per migliorare l’esperienza di navigazione e proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o alcuni cookie clicca qui. Se accedi ad un qualunque elemento sottostante o chiudi questo banner, acconsenti all’uso dei cookie.

  • News
    • Tutto
    • Italia
    • Esteri
    • Gossip e Celebrità
    • Tecnologia
  • Intrattenimento
    • Tutto
    • Cinema
    • Musica
    • TV
    • Videogames
  • Donna
    • Tutto
    • Moda
    • Mamme e Bambini
    • Salute
  • Sport
    • Tutto
    • Calcio
    • Classifica Serie A TIM
    • Classifica Marcatori Serie A TIM
    • Risultati Serie A TIM
    • Altri Sport
  • Lifestyle
    • Tutto
    • Costume e Società
    • Arredamento
    • Ricette
    • Green
  • Tempo Libero
    • Tutto
    • Viaggi
    • Libri
    • Hobby
    • Come fare
    • Motori
  • Video
    • Tutto
    • Per Conoscere
    • Risorgimento Digitale
    • Divertenti
    • Sport
    • Top Video
  • Servizi
    • Tutto
    • Oroscopo
    • Meteo
    • Mobile Ticketing
  • Codici Sconto
  • Personalizza il tuo TIMgate>> Personalizza il tuo TIMgate >>
menu
Oggi 06 marzo 2021 - Aggiornato alle 14:19
Live
  • 12:33 | I colori delle regioni dall’8 marzo
  • 12:23 | La Juve contro la Lazio per continuare a crederci
  • 12:17 | Sanremo: i look più belli dell'anno scorso
  • 12:17 | Carta da parati ispirata ai viaggi
  • 12:09 | Gli errori più comuni quando si fotografa e come evitarli
  • 12:03 | Lo yeti, tra leggende e credenze
  • 11:46 | King's Bounty II sarà disponibile dal 24 agosto
  • 11:20 | Basket, Serie A 2020/2021: il programma della ventunesima giornata
  • 11:00 | Colla di pesce fatta in casa, la ricetta
  • 10:43 | Google rilascerà una nuova versione di Chrome ogni quattro settimane
  • 10:00 | Budino ai semi di chia
  • 09:38 | TIM e Caritas insieme per l’ambiente e per il sociale
  • 06:00 | Rassegna stampa: il Papa in Iraq, le misure anti-Covid in Italia
  • 01:00 | Come partecipare al concorso TIM Unica e vincere un viaggio di 365 giorni
  • 23:55 | Le pagelle della quarta serata di Sanremo 2021
  • 23:50 | Fallo di mano: ecco come cambia la regola
  • 23:33 | Di cosa parla il film che ha vinto il Festival di Berlino
  • 21:57 | Eurolega: Olimpia Milano corsara a Kaunas, Zalgiris piegato 64-69
  • 20:16 | 20 giga al mese più streaming illimitato su 50 milioni di canzoni
  • 18:30 | "La coppia quasi perfetta", la serie Netflix dedicata all'anima gemella
Supercoppa, Pirlo: 'Occasione per riscattare ko con l'Inter'
CALCIO 19 gennaio 2021

Supercoppa, Pirlo: 'Occasione per riscattare ko con l'Inter'

'Le finali si giocano ma vanno vinte, noi siamo qui per quello'

Roma, 19 gen.
(askanews) - Dimenticare San Siro. E' quello che Andrea Pirlo chiede alla sua Juventus alla vigilia della sfida di Supercoppa in programma domani a Reggio Emilia. 'Quando perdi non rifaresti niente - dice Andrea Pirlo - Domani dovremo avere un altro atteggiamento. Vogliamo dimostrare di non essere quelli che avete visto l'altra sera. Giocare una partita così importante dopo una brutta sconfitta in campionato ci dà voglia di tornare in campo con più determinazione e riscattarci. In porta giocherà Szczesny anche perché Gigi ha avuto un piccolo problema'. Sul Napoli dice: 'Il Napoli è una squadra forte, a cui piace giocare la palla e che ha giocatori molto bravi in fase offensiva. Dobbiamo stare molto attenti da questo punto di vista. Stamattina abbiamo provato alcune soluzioni per attaccarli. Loro difendono molto di reparto e noi dovremo essere bravi a sfruttare alcune situazioni'. Sull'altra panchina un grande amico: Rino Gattuso: 'Il discorso tra Pirlo e Gattuso è una cosa a parte. Domani si gioca Juventus-Napoli, che è molto più importante'. Demiral ha avuto una ricaduta di un problema precedente e dovrà stare fermo qualche giorno. Kulusevski può essere una soluzione dall'inizio o a partita in corso. Ora guardiamo chi recupererà meglio per sapere chi spiegare dall'inizio'. Nove anni di successi non fanno calare le motivazioni: 'Non si vince per caso. Abbiamo la stessa voglia e la stessa ambizione. Qualche partita di sbandamento ci può stare, ma i traguardi da raggiungere rimangono sempre gli stessi'. Il momento è complicato: 'Dopo la partita con l'Inter abbiamo parlato tranquillamente. Questo è un momento difficile, come ce ne sono tanti durante la stagione. Ma abbiamo la fortuna di avere questa grande possibilità di giocarci una finale, quindi troveremo grandi energie per domani sera'. Pirlo non avverte la pressione su di lui: 'Sono abituato a questo tipo di situazione. Mi dispiace per alcuni giocatori, che magari sono stati attaccati un po' troppo. Io mi sono preso le mie responsabilità perché preferisco che attacchiate me piuttosto che i ragazzi. Le finali si giocano ma vanno vinte, noi siamo qui per quello'.
I più visti

Leggi tutto su Sport