Questo Sito utilizza cookie di profilazione, propri e di altri siti, per migliorare l’esperienza di navigazione e proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o alcuni cookie clicca qui. Se accedi ad un qualunque elemento sottostante o chiudi questo banner, acconsenti all’uso dei cookie.

  • News
    • Tutto
    • Italia
    • Esteri
    • Gossip e Celebrità
    • Tecnologia
  • Intrattenimento
    • Tutto
    • Cinema
    • Musica
    • TV
    • Videogames
  • People
    • Tutto
    • Gossip e Celebrità
    • Social e Influencer
  • Donna
    • Tutto
    • Moda
    • Mamme e Bambini
    • Salute
  • Sport
    • Tutto
    • Calcio
    • Classifica Serie A TIM
    • Classifica Marcatori Serie A TIM
    • Risultati Serie A TIM
    • Altri Sport
  • Lifestyle
    • Tutto
    • Costume e Società
    • Arredamento
    • Ricette
    • Green
  • Tempo Libero
    • Tutto
    • Viaggi
    • Hobby
    • Come fare
  • Video
    • Tutto
    • Arredamento
    • Come fare
    • Costume e società
    • Divertenti
    • Green
    • Hobby
    • Ricette
    • Sport
    • Tecnologia
    • Top Video
    • Viaggi
    • Risorgimento Digitale
  • Servizi
    • Tutto
    • Oroscopo
    • Meteo
    • Mobile Ticketing
  • Personalizza il tuo TIMgate>> Personalizza il tuo TIMgate >>
menu
Oggi 31 luglio 2021 - Aggiornato alle 14:00
Live
  • 13:08 | Basket, Olimpiadi: l’Italia piega la Nigeria 80-71 e centra i quarti
  • 10:09 | L’argento di Mauro Nespoli nel tiro con l’arco
  • 10:00 | Economia, così cresce la fiducia del paese
  • 09:29 | Ufficiale Matteo Lovato all’Atalanta
  • 09:15 | Covid, Brusaferro: ecco perché dobbiamo muoverci ancora con prudenza
  • 09:03 | I bronzi di Simona Quadarella e Irma Testa
  • 20:26 | Per Rea il futuro è in SBK, ma “mai dire mai alla MotoGP”
  • 19:00 | Covid, monitoraggio Iss: l'Rt è salito a 1,57
  • 18:03 | L’Italvolley maschile vola ai quarti del torneo olimpico
  • 17:00 | Covid, i dati del 30 luglio: il tasso di positività è al 2,67%
  • 16:39 | La variante Delta si diffonde come la varicella
  • 16:09 | Covid, perché la Cina ha accusato gli Usa di terrorismo
  • 16:08 | L'aumento dei contagi a Tokyo: stato d'emergenza fino al 31 agosto
  • 15:32 | Endemia: cosa significa e perché se ne parla
  • 15:30 | Usa, i nuovi provvedimenti di Biden sui vaccini
  • 14:00 | Dal calcio al cinema: 10 motivi per guardare la tv con TIMVISION
  • 12:43 | Djokovic eliminato! Zverev infrange il sogno del Golden Slam
  • 10:43 | Il possibile scambio tra Perisic e Florenzi
  • 10:32 | Chiellini: “Lunedì sarò a Torino per ricominciare”
  • 10:14 | Il bronzo di Lucilla Boari nel tiro con l’arco
La vittoria del Tottenham sul Manchester City (2-0) Jose Mourinho abbraccia i suoi giocatori dopo la vittoria - Credit: David Klein / IPA / Fotogramma
PREMIER LEAGUE 22 novembre 2020

La vittoria del Tottenham sul Manchester City (2-0)

di Gianluca Cedolin

Mourinho batte Guardiola e sale in testa al campionato

Questa volta ha avuto ragione Mourinho, che rimane indietro negli scontri diretti contro il suo rivale di sempre Guardiola (11 vittorie a 7 per Pep) ma si toglie la soddisfazione di vincere e di salire in testa alla Premier League almeno per un giorno (fino a Liverpool-Leicester di stasera alle 20.15).

Era dal 2014 che gli Spurs non erano primi da soli in campionato, una competizione che non vincono dal 1961 e che quest’anno sognano di portare a casa. Il City ha dominato per larghi tratti la partita, ma non ha mai concretizzato la supremazia territoriale. A vedere le statistiche, possiamo parlare di una delle leggendarie “sfangate” di Mourinho: 66 per cento di possesso palla per il City, 22 tiri a 4, 10 calci d’angolo a 0. Risultato? 2-0 Tottenham.

 

Al quarto minuto Son, lanciato benissimo da Ndombele, ha agganciato davanti a Ederson e segnato con un bel rasoterra il suo nono gol in nove partite di Premier League, confermandosi su livelli ormai da fuoriclasse. Nella ripresa, dopo varie occasioni per il City, tra cui un gol annullato a Laporte per tocco di mano di Gabriel Jesus, al 65esimo Lo Celso, entrato da poco, ha chiuso la partita in contropiede su assist di Kane, autore anche lui di un inizio di stagione incredibile. Per il capitano del Tottenham e dell’Inghilterra sono 7 gol e 9 assist nelle prime 9 di campionato. Il Tottenham sale a 20 punti in 9 partite, il Manchester City resta fermo a 12, con una partita da recuperare.

I più visti

Leggi tutto su Sport