Questo Sito utilizza cookie di profilazione, propri e di altri siti, per migliorare l’esperienza di navigazione e proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o alcuni cookie clicca qui. Se accedi ad un qualunque elemento sottostante o chiudi questo banner, acconsenti all’uso dei cookie.

  • News
    • Tutto
    • Italia
    • Esteri
    • Gossip e Celebrità
    • Tecnologia
  • Intrattenimento
    • Tutto
    • Cinema
    • Musica
    • TV
    • Videogames
  • Donna
    • Tutto
    • Moda
    • Mamme e Bambini
    • Salute
  • Sport
    • Tutto
    • Calcio
    • Classifica Serie A TIM
    • Classifica Marcatori Serie A TIM
    • Risultati Serie A TIM
    • Altri Sport
  • Lifestyle
    • Tutto
    • Oroscopo
    • Costume e Società
    • Arredamento
    • Ricette
    • Green
  • Tempo Libero
    • Tutto
    • Viaggi
    • Libri
    • Hobby
    • Come fare
    • Motori
  • Video
    • Tutto
    • Per Conoscere
    • Divertenti
    • Sport
    • Top Video
    • Ricette
    • Risorgimento Digitale
  • Servizi
    • Tutto
    • Oroscopo
    • Meteo
    • Mobile Ticketing
  • Personalizza il tuo TIMgate>> Personalizza il tuo TIMgate >>
menu
Oggi 16 giugno 2021 - Aggiornato alle 22:00
Live
  • 18:09 | Calcio e innovazione: il futuro (prossimo) è in streaming
  • 07:48 | Basket, anche Datome non sarà in Nazionale per il preolimpico
  • 23:00 | TIM FLEXY: Internet veloce per le seconde case, solo quando serve
  • 22:00 | TIM e Lega Serie A hanno rinnovato l’accordo di sponsorizzazione fino al 2024
  • 20:30 | Ascot 2021 inizia senza la Regina Elisabetta
  • 19:50 | MotoGP 2021, Alex Rins rientrerà nel GP di Germania
  • 19:30 | Meghan Markle verrà a Londra con Harry
  • 19:28 | Il film di Cesare Cremonini dedicato a Lucio Dalla
  • 18:26 | Il bacio appassionato tra J-Lo e Ben Affleck
  • 18:12 | L’Arco di Trionfo di Parigi impacchettato da Christo
  • 17:57 | Settimana lavorativa corta: ecco perché fa bene anche all'ambiente
  • 17:30 | Covid, i dati del 16 giugno in Italia
  • 17:20 | La stretta di mano tra Biden e Putin al summit a Ginevra
  • 17:20 | Angelina Jolie e il ritorno di fiamma con l’ex marito
  • 17:18 | Variante Delta: cosa si sta facendo per combatterla
  • 17:12 | L'accordo fra TIM e DAZN porta su TIMVISION le partite di Serie A
  • 17:00 | Scuola, Bianchi: supplenze e assunzioni entro la fine di agosto
  • 16:30 | Cucina lineare: cos'è e come progettarla
  • 15:30 | “Parallel Worlds” è il primo disco di Fabrice Pascal Quagliotti, l’intervista
  • 14:19 | 3 curiosità che non sapevi su Courtney Cox
Perché il Tottenham ha esonerato Mourinho Josè Mourinho - Credit: Martin Rickett / IPA / Fotogramma
CALCIO 19 aprile 2021

Perché il Tottenham ha esonerato Mourinho

di Giovanni Teolis

Al posto del portoghese potrebbe arrivare uno tra Nagelsmann e Rodgers

Nonostante una maxi clausola di 40 milioni di euro, il Tottenham per lo scarso rendimento in campionato della squadra ha deciso comunque di esonerare Josè Mourinho.

E lo ha fatto in un momento particolare, a pochi giorni dalla finale di Carabao Cup che il Tottenham giocherà contro il City. Non solo: la decisione è avvenuta proprio mentre il mondo del calcio veniva investito dalla grande onda della Superlega, competizione alla cui nascita ha contribuito anche il club inglese. Mourinho era alla guida degli Spurs da 17 mesi, da quando ha preso la squadra in eredità da Mauricio Pochettino. 


A Mourinho sono costate caro non solo le 13 sconfitte rimediate già in questa stagione, ma anche i rapporti tesi con lo spogliatoio, tanto che secondo alcune indiscrezioni sarebbe stato proprio lo spogliatoio a chiedere la testa del tecnico, non sopportando più le continue critiche esplicite del tecnico a mezzo stampa dopo ogni ko. 


Il presidente del Tottenham Daniel Levy nel commentare la decisione ha detto: "Josè e il suo staff di allenatori sono stati con noi in alcuni dei nostri momenti più difficili come club. Jose è un vero professionista che ha mostrato enorme resilienza durante la pandemia. A livello personale mi è piaciuto lavorare con lui e mi dispiace che le cose non abbiano funzionato come entrambi avevamo previsto. Sarà sempre il benvenuto qui e vorremmo ringraziare lui e il suo staff per il contributo offerto".


A guidare gli Spurs fino a fine stagione sarà  Ryan Mason, mentre si vocifera che per la prossima stagione il club stia pensando di convincere uno tra Julian Nagelsmann, ora al Lipsia, e Brendan Rodgers, tecnico del Leicester.

I più visti

Leggi tutto su Sport