TimGate
header.weather.state

Oggi 17 maggio 2022 - Aggiornato alle 22:00

 /    /    /  totti roma digitalbits
Totti e l’amore per la Roma: “Siamo abituati a soffrire”

- Credit: Fotogramma/IPA

calcio06 dicembre 2021

Totti e l’amore per la Roma: “Siamo abituati a soffrire”

di Franco Porto

L’ex capitano è diventato global ambassador di Digitalbits, lo sponsor giallorosso

Sabato pomeriggio era in tribuna per la sfida tra la Roma e l’Inter ed è stato applaudito da tutto lo stadio. Francesco Totti resterà a vita un’icona giallorossa e il suo sentimento per la Roma, nonostante le frizioni con la precedente proprietà che l’hanno portato a lasciare l’incarico dirigenziale, è immenso.

 

“Quando si parla di Roma – dice l’ex capitano alla Lanterna di Fuksas, nella capitale, dove è stato ufficialmente presentato come nuovo global ambassador di Digitalbits, lo sponsor della società giallorossa – c’è sempre una grande emozione. Da tifoso dico che non stiamo attraversando un grande momento, ma se non sei della Roma non soffri. Alle annate altalenanti siamo abituati”.

 

“Ma – aggiunge – sia la società sia il mister José Mourinho vogliono far tornare a sorridere noi tifosi, la Roma penso meriti palcoscenici più importanti. Diamo tempo, ma speriamo che questo tempo sia ristretto e la Roma, anche in campo internazionale, torni a fare belle figure”.

 

>> Scopri l’offerta TIMVISION con DAZN, la SERIE A TIM e INFINITY+ con la UEFA CHAMPIONS LEAGUE

 

L'ex capitano della Roma ha parlato poi dell'emozione di tornare sabato allo stadio per la sfida dei giallorossi contro l'Inter, a oltre due anni dall'ultima volta. Si è trattato di una “sensazione diversa”, ha sottolineato, “mi ha fatto un effetto particolare: ero stato a Italia-Svizzera, ma quando c'è la Roma ti senti veramente a casa. Vedere la gente, tutto quello che hai trascorso in 30 anni, sono sensazioni che percepisci solo tu, internamente. Ringrazio i tifosi per l'accoglienza che mi riservano ogni giorno, non solo allo stadio: spero di ritornarci prima possibile”.