Questo Sito utilizza cookie di profilazione, propri e di altri siti, per migliorare l’esperienza di navigazione e proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o alcuni cookie clicca qui. Se accedi ad un qualunque elemento sottostante o chiudi questo banner, acconsenti all’uso dei cookie.

  • News
    • Tutto
    • Italia
    • Esteri
    • Gossip e Celebrità
    • Tecnologia
  • Intrattenimento
    • Tutto
    • Cinema
    • Musica
    • TV
    • Videogames
  • People
    • Tutto
    • Gossip e Celebrità
    • Social e Influencer
  • Donna
    • Tutto
    • Moda
    • Mamme e Bambini
    • Salute
  • Sport
    • Tutto
    • Calcio
    • Classifica Serie A TIM
    • Classifica Marcatori Serie A TIM
    • Risultati Serie A TIM
    • Altri Sport
  • Lifestyle
    • Tutto
    • Costume e Società
    • Arredamento
    • Ricette
    • Green
  • Tempo Libero
    • Tutto
    • Viaggi
    • Hobby
    • Come fare
  • Video
    • Tutto
    • Arredamento
    • Come fare
    • Costume e società
    • Divertenti
    • Green
    • Hobby
    • Ricette
    • Sport
    • Tecnologia
    • Top Video
    • Viaggi
    • Risorgimento Digitale
  • Servizi
    • Tutto
    • Oroscopo
    • Meteo
    • Mobile Ticketing
  • Personalizza il tuo TIMgate>> Personalizza il tuo TIMgate >>
menu
Oggi 24 settembre 2021 - Aggiornato alle 01:00
News
  • 20:55 | SBK, Chaz Davies si ritirerà a fine 2021: “Pronto a voltare pagina”
  • 18:30 | Le foto di Robert Doisneau esposte a Rovigo
  • 16:38 | Rincaro bollette, le mosse del governo per ridurre l’impatto
  • 15:00 | Draghi: il governo non aumenterà le tasse, momento per dare non prendere
  • 14:30 | Vaccini, perché le prime dosi sono aumentate nell’ultima settimana
  • 14:29 | A Tokyo una libreria dedicata allo scrittore Haruki Murakami
  • 14:26 | Come sarà il clima nelle città italiane alla fine di questo secolo
  • 12:45 | Ad Art Basel 2021 artisti e opere di alto livello
  • 11:48 | Gli Usa hanno autorizzato la terza dose per gli over 65
  • 11:45 | Il Milan vince e riaggancia l’Inter
  • 11:40 | La prima vittoria in campionato per la Juventus
  • 10:12 | 7 cose da fare e da vedere a Ivrea
  • 09:40 | Nuova power unit per Leclerc, partirà ultimo in Russia
  • 06:30 | Elezioni federali in Germania: le cose da sapere
  • 06:05 | Il green pass in parlamento e le altre notizie sulle prime pagine
  • 06:01 | Basket, Scola a Varese non sarà solo il nuovo amministratore delegato
  • 03:23 | Green pass obbligatorio sul luogo di lavoro: le cose da sapere
  • 19:50 | MotoGP 2021, Zarco operato al braccio destro: ci sarà ad Austin
  • 19:25 | SBK 2021, programma e orari del GP di Spagna a Jerez
  • 19:00 | Covid, 3.970 nuovi casi con l'1,4% di positività
udinese-3-no-vax - Credit: Fotogramma/IPA
calcio 23 luglio 2021

Anche l’Udinese ha 3 calciatori no-vax

di Franco Porto

La denuncia del direttore dell’area tecnica Marino

Il tema delle vaccinazioni in Serie A continua a tenere banco.

Dopo la stima della Gazzetta dello Sport che parla di un 10% di calciatori non vaccinati nelle squadre del massimo campionato (2-3 per squadra di media), anche l’Associazione italiana calciatori si è mobilitata.

 

Dopo il focolaio con 11 contagiati nello Spezia, partito da un no vax, l’Aic ha scritto a tutti i suoi associati e ha chiesto di vaccinarsi per la sicurezza di tutti.

 

In Premier League, invece, hanno reso obbligatoria la vaccinazione per tutti i calciatori che fanno parte dei gruppi squadra.

 

>>> Scopri l’offerta TIMVISION con DAZN, la SERIE A TIM e INFINITY+ con la UEFA CHAMPIONS LEAGUE

 

Intanto, in Italia, continuano gli allarmi lanciati dalle società. L’ultimo è del direttore dell’area tecnica dell’Udinese Pierpaolo Marino.

 

“Nella squadra attualmente a disposizione di Luca Gotti – spiega Marino all’Ansa – ci sono 3 calciatori no vax su un totale di circa 35 atleti. Per loro è stato disposto il tampone rapido quotidiano da parte del dottor Fabio Tenore, responsabile sanitario della nostra formazione, che li monitora giorno per giorno”.

 

"Gli altri calciatori – prosegue Marino – si sono sottoposti alla vaccinazione già nel mese di maggio, potendo contare sulla piena disponibilità della Regione Friuli Venezia Giulia e dell'Azienda sanitaria”.

 

Il direttore dell’area tecnica, spiega poi la posizione del club: “La proprietà del club si è attivata con grande slancio, fin da subito, non soltanto per sensibilizzare i propri tesserati, ma ha messo a disposizione la Dacia Arena come hub vaccinale, prima società in Italia a garantire questo tipo di spazi per incentivare e favorire la campagna. Molti dei calciatori vaccinati hanno inoltre partecipato a iniziative pubbliche per ricordare l'importanza della vaccinazione tra i supporter dell'Udinese e per la popolazione in generale”.

I più visti

Leggi tutto su Sport