Questo Sito utilizza cookie di profilazione, propri e di altri siti, per migliorare l’esperienza di navigazione e proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o alcuni cookie clicca qui. Se accedi ad un qualunque elemento sottostante o chiudi questo banner, acconsenti all’uso dei cookie.

  • News
    • Tutto
    • Italia
    • Esteri
    • Gossip e Celebrità
    • Tecnologia
  • Intrattenimento
    • Tutto
    • Cinema
    • Musica
    • TV
    • Videogames
  • Donna
    • Tutto
    • Moda
    • Mamme e Bambini
    • Salute
  • Sport
    • Tutto
    • Calcio
    • Classifica Serie A TIM
    • Classifica Marcatori Serie A TIM
    • Risultati Serie A TIM
    • Altri Sport
  • Lifestyle
    • Tutto
    • Oroscopo
    • Costume e Società
    • Arredamento
    • Ricette
    • Green
  • Tempo Libero
    • Tutto
    • Viaggi
    • Libri
    • Hobby
    • Come fare
    • Motori
  • Video
    • Tutto
    • Arredamento
    • Come fare
    • Costume e società
    • Divertenti
    • Green
    • Hobby
    • Per Conoscere
    • Ricette
    • Sport
    • Top Video
    • Viaggi
    • Risorgimento Digitale
  • Servizi
    • Tutto
    • Oroscopo
    • Meteo
    • Mobile Ticketing
  • Personalizza il tuo TIMgate>> Personalizza il tuo TIMgate >>
menu
Oggi 20 giugno 2021 - Aggiornato alle 04:00
Live
  • 22:05 | Basket, ad Amburgo l’Italia stende anche la Repubblica Ceca 83-71
  • 21:05 | Ewan McGregor e il film sulla scalata dell’Everest
  • 20:38 | Matteo Berrettini è in finale sull’erba del Queen’s
  • 19:09 | Covid: quanti sono i morti, regione per regione
  • 19:03 | MotoGP 2021, Germania: Rossi 'vede nero' per la gara e il 2022
  • 19:02 | Chi vuole, potrà avere la seconda dose di AstraZeneca
  • 17:30 | In Italia 1.197 nuovi positivi su 250mila tamponi. 28 i morti
  • 17:24 | Covid, come ottenere il Green pass sull’app Immuni
  • 17:01 | Iran, il nuovo presidente è l'ultraconservatore Raisi
  • 15:59 | MotoGP 2021, Germania: Zarco centra la pole position al Sachsenring
  • 15:45 | La nuova fondazione di Kate Middleton
  • 15:27 | Il Museo Etnografico di Sassari diventa un atelier
  • 14:13 | Edoardo e Sophie di Wessex festeggiano 22 anni di matrimonio
  • 13:15 | Litosfera: com'è fatta la Terra
  • 12:15 | Filetto di salmone al forno con patate
  • 12:15 | Estate 2021: le soluzioni preferite dagli italiani
  • 12:07 | Ibrahimovic operato al ginocchio
  • 11:56 | Mancini pensa a un po’ di turnover per il Galles
  • 11:45 | Chi è Florin Vitan, tiktoker che sogna di fare l'attore
  • 11:45 | Tabella tempi di cottura sottovuoto bassa temperatura
La UEFA fa cambiare la maglia dell’Ucraina: ecco perché - Credit: Mykola Myakshykov / IPA / Fotogramma
EUROPEI 10 giugno 2021

La UEFA fa cambiare la maglia dell’Ucraina: ecco perché

di Giovanni Teolis

Intervento necessario per la protesta della Russia: di mezzo la questione della Crimea

Si risolve a favore della Russia il piccolo grande caso diplomatico alla vigilia dell’inizio degli Europei.

La UEFA infatti ha ordinato alla federazione dell’Ucraina di rimuovere la frase "Gloria agli eroi" presente all’interno della maglia della sua nazionale. L’intervento dell’Uefa è stato reso necessario dopo la denuncia fatta dalla Russia e dalla sua Federazione.


La Russia nei giorni scorsi si era infatti lamentata per la maglia dell'Ucraina, dal momento che questa era decorata non solo con il disegno di una mappa che includeva la Crimea, ma anche con le parole di uno slogan militare. La UEFA ha spiegato che nè la sola mappa né la frase in questione - “Gloria agli eroi” - prese singolarmente erano da considerarsi inidonee, ma che la combinazione rendeva il messaggio chiaramente di natura politica, avendo un significato storico e militaristico (lo slogan era quello scandito durante la rivolta popolare anti-russa a Maidan nel 2014). La UEFA ha quindi stabilito che la maglietta dell'Ucraina deve essere sostituita in vista della competizione continentale.


La questione era ovviamente già arrivata ai tavoli politici. Dopo la presa di posizione chiara dell’UEFA, il governo russo, per voce del suo ministro degli Esteri, si è detto soddisfatto dell’intervento e della decisione presa.

I più visti

Leggi tutto su Sport