Questo Sito utilizza cookie di profilazione, propri e di altri siti, per migliorare l’esperienza di navigazione e proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o alcuni cookie clicca qui. Se accedi ad un qualunque elemento sottostante o chiudi questo banner, acconsenti all’uso dei cookie.

  • News
    • Tutto
    • Italia
    • Esteri
    • Gossip e Celebrità
    • Tecnologia
  • Intrattenimento
    • Tutto
    • Cinema
    • Musica
    • TV
    • Videogames
  • Donna
    • Tutto
    • Moda
    • Mamme e Bambini
    • Salute
  • Sport
    • Tutto
    • Calcio
    • Classifica Serie A TIM
    • Classifica Marcatori Serie A TIM
    • Risultati Serie A TIM
    • Altri Sport
  • Lifestyle
    • Tutto
    • Costume e Società
    • Arredamento
    • Ricette
    • Green
  • Tempo Libero
    • Tutto
    • Viaggi
    • Libri
    • Hobby
    • Come fare
    • Motori
  • Video
    • Tutto
    • Per Conoscere
    • Risorgimento Digitale
    • Divertenti
    • Sport
    • Top Video
  • Servizi
    • Tutto
    • Oroscopo
    • Meteo
    • Mobile Ticketing
  • Personalizza il tuo TIMgate>> Personalizza il tuo TIMgate >>
menu
Oggi 13 maggio 2021 - Aggiornato alle 20:00
Live
  • 20:41 | Basket, Serie A: Daye regala a Venezia gara 1, Sassari ko 92-91
  • 19:56 | Basket, Serie A: l'Olimpia Milano schianta Trento 88-62 in gara 1
  • 19:37 | Palù (Aifa): "Sì al richiamo Pfizer e Moderna a 42 giorni"
  • 19:36 | Giro d’Italia, sesta tappa e nuova Maglia Rosa
  • 19:08 | Israele-Gaza, venti di guerra
  • 18:17 | Un film sui primi giorni del coronavirus (negli USA)
  • 18:09 | “Knives Out 2”, si preannuncia un cast stellare
  • 18:00 | Covid, in Italia altri 201 morti
  • 17:58 | Il museo dedicato a Bob Dylan aprirà nel 2022
  • 17:37 | Due date live per Giordana Angi a fine 2021
  • 17:00 | Buon compleanno al principe Filippo di Svezia
  • 16:24 | J-Ax racconta l'esperienza con il Covid nel brano "Voglio la mamma"
  • 15:55 | Matteo Berrettini perde e saluta gli Internazionali d’Italia
  • 15:50 | Lorella Boccia ospita Alessandra Amoroso nel suo "Venus Club"
  • 15:13 | "N O R D", il disco d'esordio di ALFA spiegato canzone per canzone
  • 15:12 | Supplì al telefono senza carne, forse anche più buoni
  • 15:05 | Uovo in camicia: ricetta e guida per cucinarlo
  • 14:47 | Eurispes 2021, Fara: ragioniamo su 'ricostituzione' post-pandemia
  • 14:28 | Assistenza medica gratis 24 ore su 24 per i clienti TIM UNICA
  • 13:55 | Cosa sappiamo sulla ripartenza dei matrimoni
Vlahovic e Leao nel mirino delle squadre inglesi Rafael Leao - Credit: LiveMedia/Fabrizio Carabelli / Fotogramma
CALCIO 12 aprile 2021

Vlahovic e Leao nel mirino delle squadre inglesi

di Giovanni Teolis

I due giovani attaccanti sono alcuni dei pezzi pregiati del prossimo mercato

Squadre inglesi pronte a fare spese in Serie A.

Nel prossimo mercato estivo due degli attaccanti più giovani e promettenti del nostro campionato potrebbero salutare il campionato italiano per sbarcare in Premier League. Il nome delle due punte sul taccuino dei dirigenti inglesi sono quelli di Dusan Vlahovic della Fiorentina e Rafael Leao del Milan.


Dusan Vlahovic, appena 21 anni, due stagioni con la maglia della Fiorentina, sta discutendo il rinnovo con la società viola, ma le sue prestazioni sopra le righe dell’ultimo periodo lo hanno reso un pezzo pregiato del prossimo mercato. Liverpool e Manchester United sembrano voler fare sul serio per il serbo e, soprattutto rispetto al Milan che pure ha mosso primi passi di avvicinamento per un eventuale trasferimento, sembrano avere a loro disposizione un budget decisamente più pesante e più in linea con le richieste della Fiorentina (non meno di 40 milioni di euro). 


Il MIlan dovrà fare attenzione a non farsi scappare Rafael Leao, dal momento che sul giocatore portoghese pare si stia muovendo con una certa convinzione l’Everton di Carlo Ancelotti. La società rossonera non sembra affatto intenzionata a privarsi del giocatore e già nella scorsa finestra di mercato gli inglesi avevano provato a intavolare una trattativa, con i rossoneri sordi a ogni richiesta. Ora però di fronte a una cifra ”monstre” (50 milioni di euro) il MIlan potrebbe decidere di mettersi intorno a un tavolo e monetizzzare.

 

I più visti

Leggi tutto su Sport