Questo Sito utilizza cookie di profilazione, propri e di altri siti, per migliorare l’esperienza di navigazione e proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o alcuni cookie clicca qui. Se accedi ad un qualunque elemento sottostante o chiudi questo banner, acconsenti all’uso dei cookie.

  • News
    • Tutto
    • Italia
    • Esteri
    • Gossip e Celebrità
    • Tecnologia
  • Intrattenimento
    • Tutto
    • Cinema
    • Musica
    • TV
    • Videogames
  • Donna
    • Tutto
    • Moda
    • Mamme e Bambini
    • Salute
  • Sport
    • Tutto
    • Calcio
    • Classifica Serie A TIM
    • Classifica Marcatori Serie A TIM
    • Risultati Serie A TIM
    • Altri Sport
  • Lifestyle
    • Tutto
    • Costume e Società
    • Arredamento
    • Ricette
    • Green
  • Tempo Libero
    • Tutto
    • Viaggi
    • Libri
    • Hobby
    • Come fare
    • Motori
  • Video
    • Tutto
    • Risorgimento Digitale
    • Divertenti
    • Sport
    • Top Video
  • Servizi
    • Tutto
    • Oroscopo
    • Meteo
    • Mobile Ticketing
  • Codici Sconto
  • Personalizza il tuo TIMgate>> Personalizza il tuo TIMgate >>
menu
Oggi 24 gennaio 2021 - Aggiornato alle 12:34
Live
  • 12:01 | Riccardo Guarnaccia: età, vita privata e curiosità del ballerino di Amici
  • 10:26 | Scambio Dzeko-Eriksen: ecco perché l’Inter dice no
  • 10:23 | Cosmoprof: la fiera della cosmesi di Bologna
  • 09:48 | Stampe per cucina: idee creative
  • 09:20 | Differenza tra pianeti e pianeti nani
  • 09:14 | Microsoft Teams: Reflect aiuterà a capire come si sentono gli studenti
  • 08:24 | Ecco l’aggiornamento “Trailer Park” di Arizona Sunshine
  • 07:10 | Fiorentina-Crotone 2-1, la viola rialza la testa
  • 06:18 | Le previsioni meteo di lunedì 25 gennaio 2021
  • 06:00 | I titoli dei giornali di domenica 24 gennaio
  • 00:56 | Roma-Dzeko è rottura: il bosniaco pronto a lasciare
  • 00:49 | Recovery Plan, la Commissione europea chiede le riforme
  • 00:17 | Filippo Volandri nuovo capitano dell’Italia in Coppa Davis
  • 00:02 | Basket, Serie A: impresa di Brescia a Bologna, Virtus battuta 89-90
  • 00:01 | Basket, Serie A: Reggio Emilia torna vincere, Trento stesa 83-74
  • 22:35 | YouTube, cosa sono e come funzionano le nuove pagine per gli hashtag
  • 22:12 | Inter, pari e polemiche contro l’Udinese
  • 21:28 | Il Milan crolla contro una grande Atalanta (0-3)
  • 20:24 | Covid, in Italia Rt a 0,97, ma le terapie intensive sono vicine alla soglia critica
  • 20:00 | Il Milan crolla in casa con l'Atalanta, l'Inter pareggia a Udine
Youssoufa Moukoko è “il più grande talento del mondo” Youssoufa Moukoko entra al posto del compagno Haaland
CALCIO 23 novembre 2020

Youssoufa Moukoko è “il più grande talento del mondo”

di Giovanni Teolis

L’investitura per il 16enne del Borussia Dortmund arriva dal compagno di squadra Haaland

Non si fa in tempo a conoscere e apprezzare le giovanissime nuove leve del calcio mondiale (Haaland, Fati, Davies, Foden) e già bisogna appuntarsi i nomi di nuovi giocatori che sbocciano e concorrono per prendere il loro posto.

E i loro record. È questo il caso del sedicenne tedesco di origine camerunense Youssoufa Moukoko diventato con la maglia del Borussia Dortmund il giocatore più giovane calciatore della storia a esordire in Bundesliga.


Moukoko ha fatto il suo ingresso nel calcio che conta un giorno dopo il compimento dei suoi 16 anni, entrando nei minuti finali della gara di campionato del Dortmund contro l’Hertha Berlino. Moukoko, a rendere il tutto ancora più simbolico, ha preso il posto del ventenne norvegese Erling Haaland, fresco vincitore del Golden Boy 2021, che a fine partita non ha esitato a definire il giovanissimo compagno "il più grande talento del mondo".


I numeri che Moukoko ha fatto registrare con le giovanili sono impressionanti. Ancor più visto che negli ultimi anni ha sempre giocato sotto età. Con la maglia del Dortmund ha infatti realizzato la bellezza di 141 gol in 88 partite giovanili, di cui 13 nelle sole quattro presenze con la U19 del club in stagione. Moukoko a 16 anni gioca già in pianta stabile con l’Under 20 della Germania e il selezionatore dell’Under 21 Stefan Kuntz non ha escluso di poterlo convocare per gli Europei di categoria.


Moukoko potrebbe diventare anche il più giovane giocatore della Champions League il 24 novembre in caso dovesse scendere in campo contro il Bruges. Questo record è attualmente detenuto da Céléstine Babayaro, che aveva 16 anni e 87 giorni quando ha giocato per l'Anderlecht in una partita a gironi nella stagione 1994/1995.

I più visti

Leggi tutto su Sport