TimGate
header.weather.state

Oggi 02 luglio 2022 - Aggiornato alle 01:00

 /    /    /  Zaniolo regala la Conference alla Roma, Feyenoord battuto 1-0
Zaniolo regala la Conference alla Roma, Feyenoord battuto 1-0

CALCIO25 maggio 2022

Zaniolo regala la Conference alla Roma, Feyenoord battuto 1-0

Partita bloccata, Veretout segna ma il gol è annullato

Roma, 25 mag. (askanews) - Un gol di Zaniolo al 32' del primo tempo regala alla Roma la Conference League e all'Italia il primo titolo continentale a distanza di undici anni dalla vittoria della Champions conquistata da Mourinho (primo tecnico a vincere tutte le grandi competizioni) con l'Inter. Partita nervosa, mai decollata con il Feyenoord che si fa preferire pere il possesso palla, non per la pericolosità e la lucidità. La Roma si limite a gestire ed a capitalizzare la zampata vincente. E' il Feyenoord a fare la partita in avvio, la Roma è brava a gestire la sfuriata iniziale degli olandesi per poi riguadagnare campo e metri. Al quarto d'ora problemi per Mkhitaryan. Mourinho manda in campo Sergio Oliveira. Al 26' buona sponda di testa di Abraham per Pellegrini il quale leggermente contrastato finisce a terra e non può arrivare sul pallone. Alla mezzora prima conclusione del Feyenoord con Dessers, palla deviata e poi parata senza problemi da Rui Patricio. Roma in vantaggio al 32'. Palleggio nella trequarti, palla in profondità per Zaniolo che si smarca fuori linea, stoppa di petto e anticipa il portiere con un tocco quasi di punta. Palla in rete e Roma in vantaggio. Brivido al 48' Check Var per un possibile fallo di mani in area di Cristante. Si gioca. La Roma soffre. Al 66' escono Zaniolo e Zalewski, entrano Veretout e Spinazzola. Due minuti dopo 68' Veretout appena entrato serve un buon pallone a Abraham che sbilanciato calcia verso la porta del Feyenoord, palla oltre la traversa. Al 73' Roma vicina al raddoppio dagli sviluppi di un angolo dalla sinistra, la palla esce dall'area calcia di prima Veretout molto bravo Bijlow che ci mette i pugni e respinge. Squadre stanche. All'86' grande giocata di Veretout per Pellegrini che si inserisce e calcia, Bijlow ancora una volta para. Finisce qui con la Roma in tripudio a Tirana ed all'Olimpico